BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Cesena-Sampdoria (1-1): il gol di Lucchini e l'autogol di Nica (oggi 23 novembre 2014, Serie A 12^ giornata)

Pubblicazione:domenica 23 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 23 novembre 2014, 19.35

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO CESENA-SAMPDORIA (1-1): L'AUTOGOL DI NICA - Al 77' minuto di gioco la Sampdoria riesce a pareggiare: dopo tanti tentativi blucerchiati non andati a buon fine arriva il regalo della retroguardia cesenate. Sul cross basso dal lato destro la palla attraversa l'area, sul secondo palo è appostato il rumeno Nica che devia all'indietro insaccando nella propria rete. Brutto ingresso in partita per l'ex atalantino che era entrato in campo da appena 4 minuti. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CESENA-SAMPDORIA (1-1): L'AUTOGOL DI NICA

VIDEO CESENA-SAMPDORIA (1-0): IL GOL DI LUCCHINI - All'ora di gioco esatta (60') il Cesena passa in vantaggio. Calcio di punizione dalla trequarti centrale: cross in mezzo all'area di rigore dove si accende una mischia, Stefano Lucchini trova la zampata vincente con il destro e porta avanti i suoi. Poi non esulta avendo giocato dal 2007 al 2011 con la maglia della Sampdoria: per lui è il primo gol in questo campionato. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CESENA-SAMPDORIA (1-0): IL GOL DI LUCCHINI

VIDEO CESENA-SAMPDORIA, ASPETTANDO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (DOMENICA 23 NOVEMBRE 2014, SERIE A 12^ GIORNATA) - Cesena-Sampdoria si gioca oggi pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. L’ultima volta in cui questa sfida è andata in scena era la nona giornata della stagione 2010-2011: al Dino Manuzzi si affrontavano una squadra neopromossa e una che aveva centrato i playoff di Champions League (eliminata dal Werder Brema) ma che non stava rispettando i pronostici della vigilia. Ad ogni modo quel pomeriggio si erano imposti i blucerchiati: un cross basso dalla fascia destra di Marilungo, ex della partita, aveva trovato protissimo Giampaolo Pazzini, che aveva insaccato anticipando Antonioli (altro ex). Tuttavia a fine anno, anche in virtù delle cessioni di Antonio Cassano (in rotta con il presidente Garrone) e dello stesso Pazzini la Sampdoria avrebbe conosciuto la retrocessione, mentre il Cesena si sarebbe agevolmente salvato confermando di avere tanta qualità ed entusiasmo nella rosa. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CESENA-SAMPDORIA: LA PARTITA DEL 2010 - CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI CESENA-SAMPDORIA (dalle ore 15)


  PAG. SUCC. >