BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Parma-Empoli (0-2): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 12^ giornata)

Le pagelle per il Fantacalcio di Parma-Empoli, partita valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015: i voti del match disputato domenica. I top e i flop

Roberto Donadoni - Infophoto Roberto Donadoni - Infophoto

Termina con il risultato di due a zero in favore degli ospiti dell’Empoli la sfida giocatasi ieri sera al Tardini di Parma, match naturalmente valevole per il dodicesimo turno della stagione di Serie A 2014-2015. Continua la crisi dei Ducali che hanno perso ben 10 delle prime dodici uscite stagionali, ottenendo soltanto sei punti. Donadoni resiste ma la dirigenza potrebbe cambiare rotta richiamando in Emilia Hernan Crespo. Vediamo i top e i flop della sfida di ieri, attraverso i voti e le pagelle del fantacalcio.– Ancora una volta il giovane talento argentino regala una prestazione convincente. E’ uno dei pochi che prova a fare qualcosa, a rendere la vita ai difensori dell’Empoli un po’ meno serena di quanto pensano, ma è un uomo solo in mezzo al campo e contro undici può fare davvero ben poco. – Dopo aver visto la prova di ieri di Belfodil la domanda sorge spontanea: dove è finito quell’attaccante di qualità che due stagioni fa ha fatto innamorare l’Inter e non solo? Gioca da solo, ma gioca male, senza mai regalare azioni decisive e facendo solamente innervosire i compagni di squadra: il peggiore in assoluto della partita di Parma. – Matias Vecino regala la migliore prestazione in assoluto della partita e probabilmente una delle più interessanti dell’intera dodicesima giornata di Serie A. Realizza il gol dello zero a uno, il primo in carriera nella massima serie, e poi sforna l’assist a Tavano per il risultato finale. Partecipa a tutte le azioni pericolose della sua squadra, spina costante nella difesa emiliana. – Nessun giocatore bocciato in casa Empoli ma fra quelli che hanno giocato un gradino sotto gli altri vi è Maccarone. Una partita soprattutto di cuore e sacrificio quella di “Big Mac”, non sempre lucidissimo davanti al portiere. Ha comunque il merito di partecipare alla rete del vantaggio firmato da Vecino.

© Riproduzione Riservata.