BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Manchester City-Bayern Monaco (3-2): i voti della partita (Champions League gruppo E)

Sergio Aguero, 26 anni (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague) Sergio Aguero, 26 anni (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

Bayern Monaco
Neuer 7: Incolpevole sui tre gol, si disimpegna su parate straordinarie come quando dice no a Lampard che ci prova da fuori. Solito baluardo;
Rafinha 6.5: non solo in fase difensiva, si spinge anche avanti con grande coraggio. Ha fisico e grande velocità, in Italia l'abbiamo lasciato andare via troppo presto;
Benatia 4: espulso dopo venti minuti, ingenuamente causa il calcio di rigore che apre la partita e spiana la strada ai Citizens. Errore grossolano e intervento francamente evitabile;
Boateng 6.5: partita strepitosa, giocando con grande intensità e in marcatura su attaccanti molto più veloci di lui. L'errore finale è incredibile;
Bernat 6.5: sulla corsia gioca bene allargandosi e andando a stringere, salta l'uomo e si propone pure davanti;
Xabi Alonso 6: Non tanto per il gol del pari su punizione, ma lì in mezzo al campo gioca con grande personalità e torna in difesa per chiudere sugli avversari. Gioca sempre di prima e con grande attenzione. Compie un errore pesante alla fine che apre la strada al 2-2 di Aguero che gli vale un punto in pagella;
Hojbjerg 7: in mezzo al campo fa girare velocemente la palla, giocando con grande intelligenza e sfruttando l'occasione a sua disposizione;
Robben 6.5: veloce e molto tecnico, non lo scopriamo di certo oggi. Salta l'uomo ed è sempre in porta, cala nella ripresa;
Rode 6: ha una grande occasione nei primi minuti quando messo davanti a Hart trova forza, ma non precisione. Esce quando il Bayern rimane in inferiorità numerica; (24' Dante 6): si sistema intelligentemente al centro della difesa;
Ribery 6: un pò anonimo nel primo tempo, corre tanto mettendosi a disposizione della squadra; (80' Schweinsteiger sv)
Lewandowski 6.5: al centro dell'area di rigore gioca con grande intelligenza, accorciando per aiutare il centrocampo. Fa una rete da grande attaccante; (84' Shaqiri sv)

All. Guardiola 6.5: la sua squadra, al di là del risultato, gioca in velocità e con grandissima intelligenza.

© Riproduzione Riservata.