BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Champions League livescore in diretta e classifica aggiornata dei gironi. Il riepilogo della serata! (martedì 25 novembre, gruppi E-F-G-H)

Risultati Champions League: livescore in diretta e classifica aggiornata. Si gioca la quinta giornata dei gironi E, F, G e H: la Roma è impegnata sul difficile campo del Cska Mosca

Foto Infophoto Foto Infophoto

Si è chiuso questo martedì di Champions League con le prime partite della quinta giornata della competizione. Alcune squadre si sono già qualificate per gli ottavi, mentre altre sono ancora in lotta per un posto. Andiamo a vedere come è andata stasera. Nel gruppo E la Roma si fa clamorosamente raggiungere nel finale dal Cska Mosca e così dovrà giocarsi tutto all'Olimpico contro un Manchester City capace di ribaltare il risultato contro il Bayern Monaco già qualificato grazie ad uno strepitoso Aguero che ha regalato il 3-2 ai suoi con una tripletta. Nel girone F il Paris Saint Germain ha vinto non senza difficoltà in casa contro l'Ajax mantenendo la testa della classifica in attesa dell'ultimo scontro contro il Barcellona, questa sera dilagante a Nicosia. Nel gruppo G Chelsea devastante in trasferta contro lo Schalke 04, un secco 5-0 e qualificazione in tasca per gli uomini di Mourinho. Domina anche lo Sporting Lisbona contro il Maribor e guadagna il secondo posto con un ottimo 3-1 che ha visto Nani come migliore in campo. Nel girone H i giochi sono chiusi, Porto e Shakhtar Donetsk si sono qualificati mentre Athletic Bilbao e Bate Borisov si giocheranno l'accesso all'Europa League.

All'85' clamoroso errore in disimpegno di Xabi Alonso che spalanca la porta ad Aguero che segna e pareggia i conti per il City contro il Bayern. Poker del Barcellona a Nicosia all'87' con Messi, autore di una tripletta. Che partita di Aguero! El Kun su regalo di Boateng regala vantaggio per 3-2 al City.

Ancora Messi in gol al 58', Barcellona sul 3-0 a Nicosia. Klaassen regala l'1-1 all'Ajax in casa del Psg al 67' con un grande colpo di testa. Vantaggio dell'Athletic Bilbao sullo Shakthar Donetsk al 68' con San Josè. Il Chelsea tra il 77' ed il 78' si porta sul 5-0 con i gol di Drogba e Ramires. Al 79' torna al gol Ibrahimovic che con una splendida girata regala il nuovo vantaggio al Psg contro l'Ajax al Parco dei Principi. Cavani fa tris all'83' su clamoroso regalo della difesa olandese.

Al 42' il Maribor accorcia le distanze sullo Sporting Lisbona grazie ad un autogol sfortunato di Jefferson. Autorete anche in Schalke 04-Chesea, il tedesco Kirchoff di testa beffa il proprio portiere e regala lo 0-3 ai Blues. Vantaggio del Bayern Monaco sul Manchester City con un grande gol di Lewandowski al 45'.

Si sblocca il risultato a Parigi al 33'! Il Psg trova l'1-0 sull'Ajax con una splendida azione sull'asse Ibrahimovic-Lavezzi-Cavani con l'uruguiano che deve spingere facilmente in porta un pallone servitogli dal Pocho una grande verticalizzazione di Ibra. Raddoppia lo Sporting Lisbona al 35' con una meravigliosa giocata di Nani che semina il panico nell'area del Maribor e porta sul 2-0 i portoghesi. Messi al 38' porta sul 2-0 il Barcellona con una lesta zampata sul tiro di Rafinha e scavalca Raul nella classifica dei marcatori europei. Apoel k.o ancora. Pareggio del Bayern Monaco a Manchester con la punizione di Xabi Alonso al 40'.

Manchester City in vantaggio sul Bayern Monaco con un rigore di Aguero al 21'. Penalty che lo stesso argentino si era guadagnato causando anche l'espulsione di Benatia. Al 27' si sblocca Luis Suarez, che regala l'1-0 al Barcellona in casa dell'Apoel Nicosia con una grande giocata conclusa a rete. Raddoppia invece il Chelsea sullo Schalke 04 al 29', merito di William che con un diagonale sul primo palo da posizione defilata beffa il portiere tedesco.

Dopo neanche due minuti il Chelsea passa in vantaggio in casa dello Schalke 04 con un gol di testa di Terry sugli sviluppi di un calcio d'angolo. I Blues sono partiti forte. Al 10' avanti anche lo Sporting Lisbona sul Maribor con Manè, bravo a farsi trovare pronto sul preciso cross di Jefferson.

Risultato che cambia ancora tra Bate Borisov e Porto con il terzo gol ad opera di Tello che chiude definitivamente ogni discorso sulla partita. Tra Cska Mosca e Roma, invece, tanta tensione negli ultimi minuti e la doccia gelata arriva al 94' minuto graize al gol di Berezutski che ghiaccia i giallorossi proprio a dieci secondi dalla fine della gara 

Risultato che cambia anche nell'altro anticipo di questa serata dedicata alla Champions League. Herrera porta in vantaggio il Porto contro il Bate Borisov e dopo pochi minuti arriva anche il raddoppio di Jackson Martinez. Sempre in vantaggio al momento la Roma a Mosca contro il Cska 

Risultato che cambia nel gelo di Mosca. CSKA-Roma 0-1 grazie al gran gol di Francesco Totti su calcio di punizione. Alla gine del primo tempo quindi i giallorossi sono in avanti sui padroni di casa, mentre Bate Borisov e Porto sono ancora fermi sul risultato di 0-0 

Risultati Champions League 5^giornata: al via le prime due partite, CSKA Mosca-Roma per il gruppo E e BATE Borisov-Porto per il gruppo H. Match molto importante per i giallorossi che in caso di vittoria esterna avvicinerebbero sensibilmente la qualificazione agli ottavi. In Bielorussia invece il BATE si gioca le residue speranze di passaggio del turno contro il Porto primo nel gruppo.

Inizia un’altra giornata di Champions League 2014-2015. Siamo alla penultima della fase a gironi, oggi in campo i gruppi E, F, G e H; alcune squadre sono già qualificate agli ottavi di finale, altre certe dell’eliminazione (ma se la giocano per l’accesso in Europa League), altre ancora cercano il pass per la qualificazione. Una di queste è la Roma, che apre il turno alle ore 18 sul campo del Cska Mosca: nel gruppo E i giallorossi sono secondi, a pari punti con i russi ma forti del 5-1 dell’andata. Significa che con un pareggio rimarrebbero comunque davanti, avendo poi a disposizione lo scontro diretto con il Manchester City che, se anche dovesse battere il Bayern Monaco già certo del primo posto (si gioca alle 20:45 in Inghilterra) sarebbe comunque dietro se fosse battuto all’Olimpico. Qualificazione vicina, ma si vuole evitare un arrivo a pari punti che coinvolga tre squadre (ancora possibile) per non dover essere costretti ad avvalersi della classifica avulsa (nel qual caso però la Roma, che contro i bavaresi ha ottenuto zero punti, sarebbe in vantaggio). Alle 18 si gioca anche nel gruppo H: Bate Borisov-Porto. I lusitani sono già qualificati ma devono blindare il primo posto, i bielorussi eliminati ma in vantaggio per il posto in Europa League; dipenderà anche da quello che succederà in Shakhtar Donetsk-Athletic Bilbao, con la squadra di Mircea Lucescu a caccia del punto che li qualificherebbe agli ottavi ma con volontà di portarsi al primo posto del girone. Nel gruppo F le due partite in programma sono Apoel Nicosia-Barcellona e PSG-Ajax. Qui, situazione definita: le due superpotenze sono già agli ottavi, ma i blaugrana devono recuperare il punto di svantaggio rispetto ai transalpini e per farlo devono innanzitutto vincere a Cipro per poi puntare sullo scontro diretto. L’Ajax, per il PSG, è cliente scomodo: deve blindare il terzo posto. Infine il gruppo G: si giocano Schalke 04-Chelsea e Sporting Lisbona-Maribor. Tutto in bilico: i Blues hanno tre punti di vantaggio sui tedeschi e con la vittoria avanzano, dietro però è bagarre con le tre squadre coinvolte per la seconda posizione. Occhio al Maribor: potrebbe fare il colpo grosso.