BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ludogorets-Liverpool/ Orario diretta tv, quote e probabili formazioni: gli assenti (Champions League 2014-2015 Gruppo B)

Le probabili formazioni di Ludogorets Liverpool: quote e dove vederla in tv, le ultime novità sulla partita valida per la quinta giornata del gruppo B di Champions League 2014-2015 (20:45)

Foto Infophoto Foto Infophoto

LUDOGOREST-LIVERPOOL ORARIO DIRETTA TV, QUOTE E PROBABILI FORMAZIONI: GLI ASSENTI (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015 GRUPPO B) – In Bulgaria, in quel di Razgrad, andrà in scena il match fra i padroni di casa del Ludogorets e gli ospiti del Liverpool, sfida valevole per il quarto turno del Girone B della Champions League 2014-2015. Entrambe le formazioni sono appaiate in classifica a quota 3 e di conseguenza tutte e due cercheranno di fare punti per provare a riprendere il Basilea, secondo a quota 6. Solo un’assenza per il Ludogorest. Il tecnico Dermendzhiev non potrà disporre del solo Bezjak, infortunato e fermo ai box. Più assenti invece fra le fila dei Reds, a cominciare da Mario Balotelli, ancora alle prese con il fastidio muscolare accusato durante il ritiro con l’Italia. Out anche il giovane spagnolo Moreno nonché l’attaccante Sturridge. Nessuno squalificato fra le due fila.

PROBABILI FORMAZIONI LUDOGORETS-LIVERPOOL: QUOTE, DOVE VEDERLA IN DIRETTA, LE ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO B) - Ludogorets-Liverpool si gioca questa sera alle ore 20:45; è valida per la quinta giornata del gruppo B di Champions League 2014-2015. Entrambe le squadre si trovano in ultima posizione con 3 punti; serve quindi una vittoria, e la speranza che il Real Madrid faccia il suo dovere battendo il Basilea. Per i Reds non qualificarsi in questo girone sarebbe comunque un fallimento, diverso il discorso per i bulgari all’esordio assoluto in questa manifestazione; anche la discesa in Europa League potrebbe non essere vista male, ma prima ovviamente bisognerà fare in modo di ottenerla e si punterà sul fattore campo. Arbitra lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz.

DOVE VEDERE LUDOGORETS-LIVERPOOL IN DIRETTA TV - Ludogorets-Liverpool sarà visibile in diretta tv sui canali del satellite, precisamente su Sky Sport 3 (203) e Sky Calcio 3 (numero 253).

LUDOGORETS-LIVERPOOL: PRONOSTICO E QUOTE - Anche se il Liverpool è in crisi rimane comunque ampiamente favorito per questa partita, almeno secondo le quote Snai: la vittoria esterna dei Reds è quotata 1,95 e già il pareggio è ben più alto (3,50) e lo è ancora di più la quota che accompagna l’affermazione del Ludogorets (3,80) pure se non eccessiva visto il precedente della vittoria contro il Basilea e la buona prestazione offerta contro il Real Madrid.

PROBABILI FORMAZIONI LUDOGORETS - Solito 4-2-3-1 per Aleksandar Aleksandrov, che però ha una tegola per quanto riguarda la sua formazione: Roman Bezjak, attaccante sloveno e principale terminale offensivo della squadra, è indisponibile. Il suo posto sarà preso da Hamza Younés, tunisino di 28 anni che da due stagioni si trova in Bulgaria (ma è solo al primo anno con i biancoverdi di Razgrad) e al quale saranno chiesti i gol per provare a vincere. Dovranno dare una mano soprattutto i trequartisti: a destra agisce Mihail Aleksandrov, a sinistra lo spagnolo Dani Abalo mentre in mezzo c’è Marcelinho, cioè il giocatore che aveva segnato il gol della grande illusione contro il Real Madrid. La cerniera di metacampo dovrà provare a produrre gioco, fare filtro e tenere alta la squadra con l’aiuto dei due centrali difensivi (Aleksandar Aleksandrov e Moti): saranno dunque Fabio Espinho e Anicet Abel ad avere questo compito. Sulle corsie spingono invece Junior Caiçara e Minev; in porta ovviamente Stoynanov. E’ una squadra che ha qualità e questa sera dovrà tirarla fuori al massimo delle sue possibilità per riuscire a battere il Liverpool.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL - Reds in crisi di risultati: nel fine settimana è arrivata la sconfitta sul campo del Crystal Palace, Brendan Rodgers che tanto bene aveva fatto lo scorso anno non sta riuscendo a dare un’anima a questa squadra e per di più questa sera deve fare a meno di due attaccanti come Sturridge e Mario Balotelli (del quale si dice possa lasciare già a gennaio) oltre che di Alberto Moreno. Lo schema dovrebbe essere il 4-1-4-1: a fare da perno davanti alla difesa c’è Steven Gerrard, capitano guerriero al quale si chiede la leadership per superare le difficoltà e portare il Liverpool agli ottavi. Skrtel e Lovren la coppia centrale davanti a Mignolet, Manquillo e Glen Johnson sulle corsie; in mezzo al campo invece c’è Joe Allen, uno dei pretoriani di Rodgers che lo ha voluto ad Anfield Road dopo averlo allenato allo Swansea. Con lui Coutinho, c’è tanta qualità in mediana e questo deve essere un valore aggiunto, oltre alla freccia Sterling che può suonare uno spartito che si sleghi dall’aspetto puramente tattico, mentre Lallana aumenta la pericolosità offensiva. Davanti a tutti c’è Lambert, che arriva dal gol - pure inutile - realizzato in Premier League.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI LUDOGORETS-LIVERPOOL (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO B)