BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Torino-Bruges/ Il pronostico di Beppe Dossena (esclusiva)

Torino-Bruges, il pronostico di BEPPE DOSSENA. La presentazione della partita di Europa League, valida per la quinta giornata del gruppo B all'Olimpico (giovedì 27 novembre 2014)

Giampiero Ventura (Infophoto)Giampiero Ventura (Infophoto)

Torino-Bruges si giocherà giovedì sera alle ore 21.05 allo stadio Olimpico, partita valida per la quinta giornata del girone B di Europa League 2014-2015. In classifica il Bruges è primo con 8 punti, secondo a quota 7 il Torino, poi 4 punti per il Copenaghen e 3 per l'HJK Helsinki. La squadra allenata da Giampiero Ventura dovrà a tutti i costi strappare un risultato positivo, meglio possibilmente un successo perché poi all'ultima giornata andrà a giocare in Danimarca, in un impegno certamente non facile. Certo il Torino visto contro il Sassuolo non ha pienamente convinto e ci vorrà una prestazione più convincente. Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex granata Beppe Dossena. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Torino-Bruges che partita sarà? Una partita difficile contro un avversario molto buono dal punto di vista tecnico e in cui si dovrà portare a casa un risultato positivo per avvicinare la qualificazione al prossimo turno.

Ultime prestazioni poco convincenti per i granata in campionato... Diciamo che il Torino ha sbagliato qualche rigore, ma la posizione in classifica è più o meno quella dell'anno scorso nonostante l'impegno in Europa League. Non mi sembra una situazione così disastrosa.

Come giocare col Bruges? Il Torino ha una sua idea di gioco, dovrà metterla in pratica per disputare l'incontro nel migliore dei modi. La difesa sembra il reparto migliore, ma servirà una prestazione positiva da parte di tutta la squadra per cogliere un risultato positivo.

In attacco funziona il solo Quagliarella... Diciamo che Quagliarella riesce a esaltare il reparto offensivo del Torino, è molto bravo a tradurre in gol le azioni d'attacco.

Bruges squadra ostica, come potrebbe mettere in difficoltà il Torino? Tutte le squadre belghe sanno giocare molto bene a calcio, hanno un'ottima tattica di gioco e quindi sono difficili da affrontare. Questo vale anche per il Bruges.

Sarà lotta con il Copenaghen per il passaggio del turno? Mai fare la corsa su una sola squadra, è molto rischioso...

Cosa pensa delle contestazioni dei tifosi dopo la sconfitta col Sassuolo? Bisogna dire che i tifosi del Torino sono molto particolari, bisogna comprendere il loro modo di essere.

Il suo pronostico? Mi auguro naturalmente che il Torino possa cogliere una vittoria. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.