BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Zenit San Pietroburgo-Benfica (risultato finale 1-0): decide Danny, espulso Luisao (Champions League, 26 novembre 2014)

Zenit San Pietroburgo: info streaming video e diretta tv, risultato livescore della partita valida per il gruppo C di Champions League e in programma mercoledì 26 novembre 2014

(dall'account Twitter ufficiale @fczenit_en) (dall'account Twitter ufficiale @fczenit_en)

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA (RISULTATO FINALE 1-0): INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) - Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: risultato finale 1-0. Ha deciso il gol di Danny, nel finale espulso il difensore del Benfica Luisao per doppia ammonizione. Nella classifica del gruppo C lo Zenit San Pietroburgo sale a 7 punti, guadagnando il secondo posto in attesa di Bayer Leverkusen-Monaco delle ore 20:45. Il Benfica invece resta a quota 4 ed è quindi eliminato dalla Champions League: in base al risultato di Leverkusen i lusitani potranno però essere ancora in corsa per il posto in Europa League (devono sperare che il Monaco non vinca in Germania).

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA (1-0): INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, RISULTATO LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) -Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: risultato 1-0. Al 79' minuto la sblocca Danny: il portoghese taglia benissimo sul primo palo anticipando Luisao e gira in rete con una mezza volée di destro un cross morbido a rientrare di Hulk (dalla destra). Il pallone passa tra le mani di Julio Cesar: con questo risultato il Benfica sarebbe aritmeticamente eliminato dalla Champions League.

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, RISULTATO LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) - Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Nessuna sostituzione nell'intervallo, le squadre stanno giocando la ripresa. Al 49' minuto prima vera occasione per il Benfica e forse dell'intero match: capita sul destro di Luisao che riceve un pallone smarcato nel lato destro dell'area russa, calcia di collo ma ne esce un tiro-cross che non trova nè la porta nè un compagno al centro. Luisao era stato anche ammonito al 36' minuto, al pari del brasiliano dello Zenit Hulk. Benfica più vivo nel secondo tempo.

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, RISULTATO LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) - Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: prosegue senza troppi sussulti la partita dello stadio Petrovski. Lo Zenit San Pietroburgo sta cercando di mantenere maggiormente l'iniziativa ma non ha creato vere e proprie occasioni da gol, limtandosi a qualche mischia nell'area di rigore avversaria. Di contro il Benfica preferisce aspettare la formazione russa e per adesso non si è ancora reso pericoloso. Al 23' minuto prima sostituzione nello Zenit: fuori il difensore centrale Lombaerts per un problema fisico, dentro l'ex Siena Luis Neto. Quest'ultimo è uno dei tre giocatori ammoniti dall'arbitro Rizzoli, al 30': gli altri due sono del Benfica, il difensore Jardel (11') e il centrocampista greco Samaris (21').

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, RISULTATO LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) - Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: sta per cominciare la partita del gruppo C di Europa League 2014-2015. André Villas-Boas e Jorge Jesus hanno comunicato le formazioni ufficiali di questa sfida dello stadio Petrovski, importantissima per entrambe le squadre che si giocano la qualificazione agli ottavi di finale. ZENIT SAN PIETROBURGO (4-2-3-1): 1 Lodygin; 2 Anyukov, 24 Garay, 6 Lombaerts, 4 Criscito; 21 Javi Garcia, 28 Witsel; 7 Hulk, 35 Danny, 5 Ryazantsev; 23 Rondon. A disposizione: 16 Malafeev, 13 Neto, 19 Smolnikov, 17 Shatov, 20 Fayzulin, 44 Tymoschuk, 10 Arshavin. Allenatore: André Villas-Boas BENFICA (4-3-3): 20 Julio Cesar; 14 Maxi Pereira, 4 Luisao, 33 Jardel, 34 Andrè Almeida; 35 Enzo Perez, 7 Samaris, 30 Talisca; 18 Salvio, 11 Lima, 10 Gaitan. A disposizione: 1 Artur, 37 César, 23 Benito, 24 Cristante, 15 Ola John, 21 Pizzi, 9 Derley. Allenatore: Jorge Jesus

DIRETTA ZENIT SAN PIETROBURGO-BENFICA: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, RISULTATO LIVESCORE DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE C, 26 NOVEMBRE 2014) - Diretta Zenit San Pietroburgo-Benfica: mercoledì 26 novembre 2014 andrà in scena il match tra la squadra russa e quella portoghese, valido per la quinta e penultima giornata della fase a gironi di Champions League. La partita si giocherà allo Stadion Petrovski di San Pietroburgo a partire dalle ore 18:00 e sarà diretta dall'arbitro Nicola Rizzoli; i guardalinee saranno Renato Faverani e Andrea Stefani, il quarto uomo Alessandro Costanzo e gli assistenti di porta Luca Banti e Daniele Orsato (delegato UEFA l'azero Orkhan Huseynadze, osservatore arbitrale il polacco Zbigniew Przesmychi). La classifica del girone C dopo le prime 5 giornate vede in testa il Bayer Leverkusen al primo posto e già qualificato agli ottavi in virtù dei suoi 9 punti; a seguire i francesi del Monaco con 5 punti, poi Zenit San Pietroburgo e Benfica appaiate a quota 4. Si tratta dunque di una sorta di spareggio per continuare a sperare nel passaggio del turno: i russi saranno eliminati in caso di sconfitta e vittoria del Monaco a Leverkusen, i portoghesi invece saranno fuori se pareggeranno e il Monaco vincerà in Germania. Zenit San Pietroburgo e Benfica si erano già affrontate il 16 settembre scorso: risultato finale 0-2 in favore dei russi con reti del brasiliano Hulk e del belga Axel Witsel. Ambedue le squadre sono in testa ai rispettivi campionati nazionali: in Russia lo Zenit comanda con 8 punti di vantaggio sul Krasnodar secondo (35-27 il divario): nell'ultima giornata la squadra allenata da André Villas-Boas ha battuto l'altra formazione di Krasnodar, il Kuban, per 1-0 grazie ad un altro gol di Hulk. Per il Benfica il margine sulle inseguitrici è più sottile: i punti delle Aquile sono 25, la sorpresa Vitoria segue a 23 e i rivali storici del Porto incalzano a quota 22. Nel week-end il Benfica ha giocato nel quarto turno della coppa nazionale, la Taça de Portugal: 4-1 rifilato al Moreirense, a segno Jonas e Salvio con due doppiette. Per i lustiani saranno certamente indisponibili il terzino Silvio e i centrocampisti Fejsa e Amorim. La partita di Champions League Zenit San Pietroburgo-Benfica sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sui canali Sky Sport 1 HD (201) e Sky Calcio 1 HD (251): telecronaca dalle ore 18:00 a cura di Dario Massara. Gli abbonati ai pacchetti Sky Sport e/o Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video Sky Go, disponibile su pc tablet e smartphone, per seguire il match in tempo reale. I non abbonati ai due pacchetti potranno comprare l'evento su Primafila: il codice di acquisto pay-per-view è 476948. Il sito ufficiale dell'UEFA, www.uefa.com, offrirà aggiornamenti live sui risultati di tutte le partite di giornata, con una schermata azione per azione di ogni sarà. Aggiornamenti sul risultato di Zenit San Pietroburgo-Benfica saranno disponibili anche sui social network ufficiali della Champions League e delle due squadre: le pagine Facebook UEFA Champions League, FC Zenit e Sport Lisboa e Benfica e gli account Twitter @ChampionsLeague, @fczenit_en e @SL_Benfica.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LE CLASSIFICHE DELLA FASE A GIRONI DI CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015 (5^GIORNATA)

© Riproduzione Riservata.