BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Torino-Bruges (risultato finale 0-0): Ryan dice no ai granata, pareggio deciso dal portiere ospite! (oggi 27 novembre 2014 Europa League)

Pubblicazione:giovedì 27 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:giovedì 27 novembre 2014, 23.03

Fabio Quagliarella (Infophoto) Fabio Quagliarella (Infophoto)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Pareggio per i granata con sussulti finali e Ryan assoluto protagonista. Il portiere del Bruges ha compiuto due veri miracoli sul finale con una grande parata su un colpo di testa di Larrondo e un buon intervento su Molinaro. Altra occasione alla fine per Darmian che calcia da dentro l'area sfiorando il palo alla destra di Ryan. I granata escono con un punto e sono ancora in piena lotta per passare il girone.  A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto 80 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Il Torino alla fine prova a vincerla. Bel contropiede lanciato da Martinez, palla dentro per El Kaddouri che però non riesce lo stop a seguire. Poco dopo occasione per Amauri pescato dentro da Molinaro, la punta si muove bene ma calcia addosso a un avversario. Sul conseguente angolo Jansson colpisce di testa senza centrare di pochissimo la porta.  A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto 70 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Il Bruges di Preud'homme effettua i primi cambi della gara dentro Vormer e Rafaelov per Silva e Vazquez. Il Toro ha reagito dopo un inizio di ripresa difficoltoso con due grandissime occasioni. La prima arriva con una percussione di El Kaddouri che salta un uomo e calcia violento, bella parata di Ryan. Palla poi dentro per Martinez che colpisce bene di testa, miracoloso Ryan.  A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto 55 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Gli ospiti sono partiti fortissimo nella ripresa grazie a una mentalità che sembra completamente cambiata. Nei primi dieci minuti della ripresa la squadra belga ha messo diversi palloni interessanti dentro, con nessuno in grado però di deviarla verso la porta difesa da Padelli. La migliore occasione arriva da una punizione dentro di Vazquez, che però trova pronto Padelli sul colpo di testa al centro. A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo all'intervallo la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Primo tempo senza grandissime emozioni, con la migliore occasione sui piedi di Martinez smarcato dentro l'area di rigore da El Kaddouri. E' bravissimo Ryan a deviare in angolo. Deludente Amauri fino a questo momento che non ha saputo sfruttare la buona giornata di Darmian che mette dentro tantissimi palloni. Buona vena anche per El Kaddouri e Martinez che sono parsi in grande condizione, male invece Benassi che ha rischiato di andare anzi tempo sotto la doccia. A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto numero 35 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Grandissima occasione per il Torino, uno due tra Martinez ed El Kaddouri col primo che va dentro da solo davanti a Ryan. Tiro violento e piazzato con il portiere del Bruges che devia con un tuffo il pallone in angolo. Risposta della squadra belga con una palla dentro che Castillo, da solo nell'area piccola, per pochissimo non butta dentro. E' bravo poi Darmian in progressione sulla destra, palla tesa dentro sulla quale Amauri si fa anticipare. A (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto numero 20 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Torino grintoso che però non riesce ancora a portare pericoli seri a Ryan. Ci prova Benassi da fuori con un tiro violento ma centrale. Diversi sono i palloni messi in mezzo da Molinaro e Darmian, ma sempre con poca precisione. La difesa della squadra belga è molto alta e gli attaccanti granata vanno sempre in fuorigioco. La prima vera grande occasione della gara ce l'ha il Bruges, palla dentro con l'attaccante lasciato liberissimo di colpire e Padelli a sventare con un mezzo miracolo. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: quando siamo al minuto numero 5 la gara Torino-Bruges è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Accoglienza difficile per Amauri che torna titolare, ma viene accolto da tanti fischi. La prima occasione è sui piedi di Martinez che si libera bene all'interno dell'area e calcia violento ma centrale in diagonale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES (0-0): DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) - Diretta Torino-Bruges: ci siamo, la partita dello stadio Olimpico di Torino può prendere il via. Nel Torino tutto confermato con Molinaro inserito a sinistra e coppia d'attacco Josef Martinez-Amauri. TORINO (3-5-2): 30 Padelli; 5 Bovo, 18 Jansson, 24 Moretti; 36 Darmian, 94 Benassi, 14 Gazzi, 7 El Kaddouri, 3 Molinaro; 17 J.Martinez, 22 Amauri In panchina: 1 Gillet, 19 Maksimovic, 25 Glik, 20 Vives, 28 Sanchez Mino, 9 Larrondo, 27 Quagliarella Allenatore: Giampiero Ventura BRUGES (4-3-1-2): 1 Ryan; 19 Meunier, 44 Mechele, 4 Duarte, 28 De Bock; 5 Silva, 3 Simons, 6 Fernando; 7 Vazquez; 18 Felipe Gedoz, 30 Castillo In panchina: 13 Dioudis, 2 De Fauw, 8 Refaelov, 25 Vormer, 9 De Sutter, 22 Izquierdo, 42 Storm Allenatore: Michel Preud'homme Arbitro: Bas Nijhuis (Olanda) CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES: DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B). LE STATISTICHE - Torino-Bruges: stadio Olimpico, ore 21.05: il Torino ospita il Brugge per il penultimo turno della fase a gironi dell’Europa League 2014-2015. Il Toro è secondo nel girone con 7 lunghezze, alle spalle proprio dei belgi a quota 8. Come andrà a finire? In attesa di scoprirlo andiamo ad analizzare il rendimento delle due formazioni alla luce delle statistiche. I granata fanno più possesso palla degli ospiti (54% vs 47%), ma tirano meno in porta: le conclusioni totali sono state 52 contro 56, mentre quelle in porta 14 rispetto a 19. Le due formazioni battono lo stesso numero di calcio d’angolo – 24 per i giocatori di Ventura contro 25 –, mentre per quanto concerne i fuorigioco i neroblu sono finiti in posizione irregolare 16 volte rispetto alle 7 dei piemontesi. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES: DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B). L'ARBITRO – Torino-Bruges sarà diretta dall'arbitro olandese Bas Nijhuis, il cui nome di battesimo completo è Hendrikus Sebastiaan. Nato a Enschede il 12 gennaio 1977, Nijhuis è stato calciatore prima di diventare arbitro. Nel marzo 2005 ha debuttato come direttore di gara nel massimo campionato olandese e nel 2007 è diventato internazionale. Arbitro dunque di vasta esperienza, il suo debutto in Europa League risale al 2009 (già nel 2007 nell'allora Coppa Uefa se consideriamo i preliminari) e negli anni ha diretto anche partite ufficiali delle Nazionali e pure sfide di Champions League. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES: DOVE SEGUIRLA IN STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) – Diretta Torino-Bruges: lo stadio Olimpico della città piemontese ospita stasera alle ore 21.05 la partita valida per la quinta giornata del gruppo B di Europa League 2014-2015. Una sfida molto importante per la classifica del girone: infatti i granata di Giampiero Ventura sono secondi con 7 punti, una lunghezza dietro alla squadra belga che è al comando del raggruppamento a quota 8. Sono dunque proprio Torino e Bruges le due squadre favorite per il passaggio del turno e l'approdo ai sedicesimi di finale, anche se ovviamente il risultato finale di questa partita ci permetterà di capire meglio come andrà a finire il ritorno del Torino nelle Coppe europee dopo ben 20 anni d'assenza. All'andata in Belgio finì con un pareggio per 0-0, risultato che è una delle tante dimostrazioni che quest'anno per il Torino sta funzionando meglio la difesa piuttosto che l'attacco: i granata adesso devono sfruttare il fattore campo per cercare di vincere prima di affrontare l'ostica trasferta sul campo del Copenaghen prevista nell'ultima giornata, una partita che si annuncia impegnativa dal momento che i danesi l'anno scorso furono capaci di bloccare la Juventus in Champions League. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B) La situazione del Torino si è complicata dopo l'inattesa sconfitta sul campo dei finlandesi dell'Hjk Helsinki: fino a quel punto i granata avevano raccolto due vittorie e un pareggio e sembravano essere perfettamente in linea per qualificarsi senza troppi patemi. Lo stop finlandese però è stato pesante, anche dal punto di vista del gioco e da quello psicologico per un Torino che di certo non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi: in campionato 12 punti in altrettante giornate, ma quel che più preoccupa sono i soli tre gol segnati, a cui se ne aggiungono quattro in Europa League in altrettante partite. Numeri preoccupanti, soprattutto se si considera che circa il 50% dei gol stagionali sono stati segnati dal solo Fabio Quagliarella. Senza di lui, l'allarme sarebbe ancora più profondo. Il Torino non sfrutta nemmeno i rigori avuti – almeno in campionato – visto che sono da mettere in conto pure la bellezza (o la bruttezza...) di tre tiri dal dischetto sbagliati. Sarà una partita particolare per i due belgi che fanno parte della rosa a disposizione di mister Ventura: il portiere Jean Francois Gillet, anche se è in Italia dall'ormai lontano 1999, e poi Omar El Kaddouri, anch'egli in Italia da diverse stagioni (fu acquistato dal Brescia nel 2008). I nerazzurri belgi sono attualmente primi in classifica con 31 punti in sedici giornate e una lunghezza di vantaggio sull'Anderlecht, con il quale è presumibilmente pensare che lotteranno per conquistare il titolo nazionale. Questo significa che il Bruges è un avversario di ottimo livello, come dimostra anche l'ultima partita nel girone, nella quale il Bruges è andato a vincere con un nettissimo 4-0 sul campo del Copenaghen. Quindi questa sera sarà una sfida determinante per i granata, sperando che il derby in programma domenica sera non sia una distrazione troppo grande. Ma adesso non è più tempo delle parole: la diretta della partita Torino-Bruges per la quinta giornata del gruppo B di Europa League sta per cominciare... CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)

DIRETTA TORINO-BRUGES: INFO STREAMING E TV - Potrete seguire la diretta di Torino-Bruges a partire dalle ore 21.05 sui canali del digitale terrestre riservati agli abbonati Mediaset Premium: precisamente Premium Calcio (numero 370), ma anche in chiaro su Italia 1. La telecronaca sarà di Pierluigi Pardo, affiancato dal commento tecnico di Antonio Di Gennaro e dai contributi di Alessio Conti da bordo campo. Tutti gli abbonati avranno a disposizione lo streaming gratuito con l’applicazione Premium Play, che si può attivare su PC, tablet e smartphone, mentre in chiaro su Sportmediaset si potranno seguire le immagini di Italia 1. Inoltre chi vorrà rimanere aggiornato sulle partite che si giocano in contemporanea a Inter-Dnipro potrà andare su Premium Calcio 2 (canale 372) dove viene trasmesso Diretta Europa League, il programma all’interno del quale gli inviati si passano la linea raccontando in tempo reale gli highlights di tutte le sfide. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TORINO-BRUGES LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI GIOVEDI 27 NOVEMBRE 2014, EUROPA LEAGUE 5^ GIORNATA GRUPPO B)


  PAG. SUCC. >