BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Inter-Dnipro (2-1): i voti della partita (Europa League 2014-2015, gruppo F)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Non del tutto esente da colpe sul gol del Dnipro. Si riscatta alla grande parando il rigore a Konoplyanka e copiendo altri interventi da urlo. Man of the match. 

Il giapponese è costretto a uscire dopo pochi minuti di gioco. Troppo presto per incidere (dal 36'CAMPAGNARO 5 - Malissimo l'ex difensore del Napoli. Regala un pallone killer al Dnipro e commette altri errori gravi).

Già nel primo tempo aveva rischiato di prendere il secondo giallo. Ci riesce nella ripresa lasciando i suoi con l'uomo in meno per quasi 45'. Non è da lui.

Nella ripresa riscatta un pessimo primo tempo. Salva sulla linea un potenziale gol del Dnipro e compie altri interventi sicuri.

Si limita a fare il suo senza strafare. Alla fine non commette errori gravi e lotta sino al 90'.

Prestazione sottotono per il colombiano che nel primo tempo commette il fallo da rigore. Nella ripresa l'ex Porto sparisce dai radar.

Tantissimo lavoro sporco che raddoppia quando l'Inter resta con l'uomo in meno. Poca classe ma tanta sostanza. 

Fa una sola cosa buona ma è determinante: insacca il gol del pareggio. Non è straordinario a vedersi ma questa sera entra nel tabellino marcatori. 

Un Profeta un po' nervoso questa sera. In ogni caso, suo l'assist a Osvaldo per il 2-1 definitivo. (dal 60'OBI 6 - Mette il suo fiato a disposizione della squadra).

Altro giocatore determinante in questa partita. Segna la rete decisiva e si sdoppia tornando a difendere anche nella propria metà campo.

Non entra mai nel vivo della partita. Sostituito nella ripresa (dal 55'ANDREOLLI 6 - Dà man forte alla difesa in una fase delicata di gara).

Il sostituto di Mancini porta a casa una vittoria importante. Cambi azzeccati.