BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Pescara-Lanciano (1-1): i voti della partita (Serie B 2014-2015, 16^ giornata)

Le pagelle di Pescara Lanciano: i voti della partita valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Interessante derby abruzzese, venerdi 28 novembre alle ore 20:30

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI PESCARA-LANCIANO (SERIE B 2014-2015, 16^GIORNATA) - All'inizio della ripresa ci prova subito da fuori Pasquato, senza riuscire a centrare lo specchio della porta. Dopo cinque minuti sblocca la gara Monachello servito bene dentro da Piccolo, il Lanciano passa in vantaggio. E' bravo Mammarella a calciare una punizione sotto al sette che Aresti toglie dall'incrocio con le unghie. Occasione anche per Vastola che da due passi calcia alto sopra la traversa. Tiro da fuori di Piccolo e grande parata ancora di Aresti. Melchiorri negli ultimi minuti si scatena, prima calcia da fuori ma la palla supera la traversa, poi di testa non incrocia la porta. Al minuto 94 lo stesso Melchiorri calcia violento da fuori e segna il gol del pari di una gara bellissima.

VOTO PARTITA 7 - Nella ripresa la partita regala due gol e tante emozioni. Partita che rimane aperta fino all'ultimo quando trova la strada del gol proprio Melchiorri, al minuto 94. Gara molto intensa e giocata ad alta velocità dalle due squadre.  

VOTO PESCARA 6.5 - Tanto cuore e voglia di fare, anche se dietro la squadra un pò traballa. Alla fine però arriva un punto prezioso.  CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI PESCARA-LANCIANO CON I VOTI DEL PESCARA

VOTO LANCIANO 5.5 - Inizio difficile poi la reazione e un grande Monachello. Non si può prendere un gol così al minuto 94. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI PESCARA-LANCIANO CON I VOTI DEL LANCIANO

VOTO (Fabbri) 6.5: Gara arbitrata con personalità, senza grandi errori e con polso. Bravo.

LE PAGELLE DI PESCARA-LANCIANO (SERIE B 2014-2015, 16^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Pescara-Lanciano 0-0 alla fine del primo tempo, nell'anticipo della 16^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Dopo appena trenta secondi ci prova Pasquato (6) da fuori, pallone che però termina alto. Sempre l'esterno d'attacco del Pescara calcia su punizione senza riuscire a centrare la porta. Rapido e intenso il Pescara mette sotto pressione l'avversario che poi esce fuori. Protagonista è Monachello (6) che ci prova un paio di volte in rovesciata con grande qualità ma poca fortuna. Sempre Monachello ci prova da fuori senza centrare la porta. Ci prova anche Melchiorri (6) da fuori, palla che Nicolas (6) blocca senza problemi. Primo tempo con ritmo e grande intensità che però non regala gol. VOTO PARTITA 6.5 - La gara diverte, con le due squadre che giocano ad alto ritmo. Non cala mai l'intensità e ci sono occasioni da una parte e dall'altra; PESCARA 6.5 - Partenza importante dei biancoazzurri che vanno vicini al gol in un paio di occasioni, poi però la squadra cala e non riesce a rimanere alta. Soffre il Lanciano, che si fa prepotente; MIGLIORE PESCARA PASQUATO 6 - Parte fortissimo, calcia da fuori dopo trenta secondi sfiorando la traversa. Ci prova anche su punizione da fuori, ma la traiettoria non coglie la porta. Cala nella seconda parte della prima frazione; PEGGIORE PESCARA APPELT PIRES 5 - in mezzo al campo manca la capacità di velocizzare la manovra, rimane troppo basso e non riesce a tenere alta la squadra. Perde diversi palloni. LANCIANO 6.5 - Nella prima fase i rossoneri subisco l'assalto del Pescara, poi vengono fuori i ragazzi di D'Aversa che fanno grande movimento e sfiorano il gol in un paio di circostanze; MIGLIORE LANCIANO MONACHELLO 6 - Ci prova con due rovesciate di grande qualità, poi calcia da fuori senza prendere lo specchio. Fa movimento e gioca con grande vivacità tra i reparti; PEGGIORE LANCIANO PAGHERA 5.5 - Prende un giallo che lo condizionerà per tutta la gara, soffre la velocità di Pasquato che spesso parte da dietro. In difficoltà; VOTO ARBITRO (Fabbri) 6 - Nessuna grande decisione da prendere in questa prima frazione, l'arbitro lascia correre facendo giocare le due squadre. Gara diretta bene. (Matteo Fantozzi)