BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pescara-Lanciano/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità. Gli indisponibili (Serie B 2014-2015 16a giornata)

Probabili formazioni Pescara-Lanciano: le ultime notizie sulla partita di serie B, anticipo della sedicesima giornata. Orario diretta tv, quote e pronostico, schemi e titolari

Infophoto Infophoto

I padroni di casa devono fare i conti con una lunga lista di giocatori indisponibili. In tal senso l'ultima partita di Modena ha lasciato il segno: espulsi in tre, Lazzari Pucino e Zuparic, in più è stato ammonito il top scorer Maniero che era diffidato e si aggiunge quindi all'elenco degli squalificati. Inoltre saranno assenti per infortuni vari Fiorilli, Bunoza, Venuti, Bjarnason, Nielsen e Caprari. Meno problemi per il Lanciano che ha recuperato Mammarella ma deve fare a meno dell'attaccante Thiam, squalificato. 

Andiamo a dare uno sguardo ai giocatori diffidati nelle due squadre che stasera daranno vita al derby abruzzese di Serie B. Nel Pescara sono ben cinque i giocatori a rischio squalifica in caso di ammonizione: si tratta di Appelt, Cosic, Grillo, Melchiorri e Memushaj. Di sicuro è messa meglio la Virtus Lanciano, perché il solo Aquilanti è diffidato.

La sedicesima giornata di Serie B inizia questa sera alle ore 20.30 con l'atteso anticipo Pescara-Virtus Lanciano, un derby abruzzese che sicuramente attirerà l'attenzione degli appassionati. Il Pescara è sicuramente più blasonato, eppure arriva meno bene alla partita dello stadio Adriatico, avendo 16 punti contro i 23 della rampante provinciale che negli ultimi anni ha saputo imporsi all'attenzione generale. Dunque per il Pescara l'obiettivo è rilanciarsi, per la Virtus Lanciano invece continuare a viaggiare in zona playoff con un risultato di prestigio. Andiamo allora a vedere le ultime notizie sulle due squadre e le probabili formazioni di Pescara-Lanciano, partita che sarà diretta dall'arbitro Fabbri della sezione di Ravenna.

Il derby abruzzese Pescara-Lanciano sarà visibile sia sulla tv satellitare, sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1, sia sul digitale terrestre su Mediaset Premium Calcio.

Nonostante la posizione di classifica, sono favoriti i padroni di casa: la vittoria del Pescara (segno 1) è infatti quotato a 2,40 secondo l'agenzia di scommesse Snai. Si sale poi a 3,00 per il pareggio (X) e per la vittoria del Lanciano la quota è di 3,20 (2).

L'allenatore Marco Baroni è il grande ex del derby abruzzese e la sfida al “suo” Lanciano è uno dei temi del match, ma arriva male a questa partita dal momento che nel Pescara ci sono ben quattro giocatori infortunati (Lazzari, Maniero, Pucino e Zuparic), fatto che ovviamente limita di molto le possibilità di scelta del tecnico biancazzurro. Confermato dunque il 4-4-2 con Aresti in porta, linea difensiva imperniata sui centrali Pesoli e Salamon, in mezzo al campo Appelt e Memushaj con Zampano e Politano sulle fasce, coppia d'attacco formata da Melchiori e Pasquato.

Nel Lanciano c'è un solo squalificato, anche se è una pedita importante per l'allenatore Roberto D'Aversa: si tratta dell'attaccante Thiam, che verrà sostituito al centro dell'attacco (orfano anche di Cerri) da Monachello, coadiuvato da Piccolo e Gatto per dare vita all'aggressivo 4-3-3 con cui la Virtus si presenterà stasera all'Adriatico-Cornacchia. Per il resto da segnalare Paghera regista con Di Cecco e Vastola ai suoi fianchi e la coppia difensiva centrale formata da Troest e Ferrario.