BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Juventus-Torino/ Il pronostico di Emiliano Mondonico (Serie A, esclusiva)

Juventus-Torino, il pronostico di EMILIANO MONDONICO. La presentazione del derby di Torino, uno dei piatti forti della tredicesima giornata di Serie A (domenica 30 novembre 2014)

L'esterno dello Juventus Stadium (Infophoto)L'esterno dello Juventus Stadium (Infophoto)

Juventus-Torino: domenica sera alle ore 18.00 allo Juventus Stadium si gioca il derby di Torino, uno dei pezzi forti della tredicesima giornata di Serie A. Il Torino non vince la stracittadina dal 1995 e non segna dal 2002, inoltre non sta attraversando un grande periodo di forma come dimostra l'ultima sconfitta interna col Sassuolo e segna pochissimo, mentre la Juventus è prima in campionato ed è pure reduce dalla vittoria di Malmoe in Champions League. In base a tutti questi dati, sembrerebbe che il derby sia già scritto in favore dei bianconeri. Nel calcio però non c'è mai niente di sicuro, soprattutto in un derby che fa spesso storia a sé, chissà se dopo la prova molto convincente dei granata in Europa League contro il Bruges le speranze di un successo di Darmian e compagni potrebbero essere aumentate. Per presentare il derby della Mole abbiamo sentito il grande ex granata Emiliano Mondonico. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Juventus-Torino, per i bianconeri una partita sulla carta semplice... Un derby non è mai semplice neanche per le squadre più forti, come in questo caso la Juventus. Mi aspetto una partita equilibrata.

Juventus comunque favorita... La Juventus è squadra completa che sa attaccare con sei giocatori e difendere con dieci. Questa cosa va sottolineata anche perché la formazione bianconera lo fa in ogni competizione a cui partecipa.

Però è emergenza sulla fascia sinistra: Evra scelta obbligata? Sì, in effetti è così, tra infortuni e la squalifica di Padoin. Credo comunque che la forza non cambi, a prescindere da chi gioca.

Marchisio in grande forma potrebbe essere l'uomo derby? Direi più in generale che i centrocampisti della Juventus stanno facendo molto bene col nuovo modulo. Questo è un altro punto a favore della formazione bianconera.

Il Torino segna pochissimo, come risolvere questo problema? Manca anche fortuna, il Torino col Bruges ha avuto veramente tante occasioni da gol e il portiere belga ha salvato il risultato. In altre partite effettivamente la formazione granata ha fatto fatica a creare opportunità da rete, ma quanto visto giovedì è un bel segnale per il derby.

Metterebbe El Kaddouri al posto di Amauri? Credo che l'ideale sarebbe far giocare Amauri con Quagliarella. Sono pure due ex giocatori della Juventus e magari potranno dare qualcosa in più in questo derby.

Basterà la solita grinta Toro per vincere un derby dopo tanto tempo? Quella ci vuole sempre, ma del resto bisogna dire che è pure una caratteristica dei successi della Juventus.

Il suo pronostico? Come ho detto prima il derby è partita che sfugge a ogni pronostico, una sfida a sé, e poi non c'è mai niente di scritto nel calcio. Credo che le due squadre vorranno giocare il primo tempo in modo attendista. Tutto potrebbe risolversi nell'ultimo quarto d'ora. Il Torino visto col Bruges però potrebbe essere capace di qualsiasi impresa.... (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.