BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Cesena-Verona 1-1: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015, 10^giornata)

Pubblicazione:lunedì 3 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 4 novembre 2014, 11.00

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PAGELLE CESENA-VERONA 1-1: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA. I TOP E I FLOP (SERIE A 2014-2015, 10^GIORNATA) – E’ terminato con il risultato di perfetta parità il primo dei due posticipi di Serie A giocatisi ieri, la sfida fra il Cesena e l’Hellas Verona in Romagna. Le due squadre non si fanno del male chiudendo il match sull’1 a 1, con un punto conquistato a testa. In gol l'interessante talento Defrel per i bianconeri (alla sua seconda marcatura stagionale) e Juanito Gomez per gli scaligeri. Andiamo a vedere insieme quali sono stati i migliori e i peggiori dell’incontro giocatosi ieri sera, i classici top e flop. TOP CESENA, HUGO ALMEIDA (VOTO 7) – Grandissima prestazione dell’attaccante del Cesena, Hugo Almeida, ultimo sbarcato dalle parti della Romagna. Il centravanti di esperienza non riesce a segnare ma regala l’assist al compagno di squadra Defrel, che vale come una rete. Sta crescendo, anche dal punto di vista fisico, e si vede: il Cesena sorride. FLOP CESENA, DJURIC (VOTO 5) – Prestazione negativa per Djuric, che subentra nel finale di match, all’82 esimo. Peccato però che nei dieci minuti in cui resta in campo spreca un’occasione ghiotta di testa, confezionando una “telefonata” su cui Rafael non ha alcun problema. TOP VERONA, TACHTISIDIS (VOTO 7) – Nuova interessante prestazione per il nazionale greco, che sta crescendo sempre di più. E’ un metronomo che non sbaglia mai un passaggio e che corona la sua prova con un assist al bacio per Gomez, con l’attaccante gialloblu abile a non sprecare. Purtroppo per Mandorlini, sarà squalificato per la sfida contro l’Inter in programma il prossimo weekend. FLOP VERONA, IONITA (VOTO 5) – Si è un po’ perso per strada Ionita. Dopo un inizio di stagione straordinario, il centrocampista dell’est Europa sta un po’ deficitando e anche ieri è stato fra i peggiori in campo. Viene ammonito al decimo di gioco e probabilmente anche per questo gioca col "freno a mano" tirato. Lascia il campo al 64esimo.

LE PAGELLE DI CESENA-VERONA 1-1 (SERIE A 2014-2015, 10^GIORNATA): I VOTI PER IL FANTACALCIO - 1-1 al Manuzzi tra Cesena e Verona, le squadre si sono divise la posta in palio con un gol per tempo. Nel primo i padroni di casa si sono portati avanti con Gregoire Defrel, su assist di Hugo Almeida (22'), nel secondo il pari scaligero grazie a Juanito Gomez imbeccato da Tachtsidis (77'). Seconda rete in questo campionato per Defrel, prima per Gomez. In classifica il Cesena sale a 7 punti agganciando l'Empoli, ma restando terzultimo; per l'Hellas invece i punti sono 13, gli stessi della Fiorentina. Prossima giornata: entrambe le formazioni saranno in campo domenica 9 novembre, i romagnoli alle ore 15:00 sul campo del Chievo e il Verona a San Siro contro l'Inter, in uno dei due posticipi delle 20:45.

VOTO PARTITA 6,5 Match apprezzabile, più equilibrato nel primo tempo in cui il Cesena si è lasciato preferire ai punti; nella ripresa il Verona ha accumulato più gioco meritando il pareggio. Il tutto si è tradotto in una sfida non ricca di occasioni ma sempre viva, con pochi momenti di noia. 

VOTO CESENA 6,5 La formazione romagnola ha dimostrato un'ottima organizzazione difensiva, che nel primo tempo ha contenuto senza troppi problemi l'attacco avversario. In attacco Hugo Almeida ha fatto la differenza almeno per un tempo, producendo la giornata decisiva per il gol del vantaggio (bravo anche Defrel, i due hanno offerto un bel gioco di coppia). Nella ripresa il Cesena ha pagato la crescita del Verona e la maggiore stanchezza, soffrendo fino a metà frazione; quando il baricentro di squadra si un pò riassestato l'Hellas ha trovato il gol del pareggio: buon risultato ma resta un fondo di rimpianto, per la vittoria casalinga sfumata. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CESENA

VOTO HELLAS VERONA 6,5 Basta invertire gli argomenti o quasi: pur non demeritando particolarmente nel primo tempo il Verona ha prodotto poco in fase offensiva, coinvolgendo ambo le fasce ma rimbalzando più o ceno regolarmente sulla difesa avversaria. Meglio nella ripresa, quando il baricentro cesenate è arretrato e la squadra ha trovato più spazi per ragionare; i cambi di Mandorlini hanno dato più spessore all'offensiva e anche in dieci uomini l'Hellas è riuscito a pareggiare, portando a casa un punto meritato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'HELLAS VERONA

VOTO ARBITRO GIANPAOLO CALVARESE (SEZIONE DI TERAMO) 7 Gestisce la partita senza problemi; giuste le ammonizioni così come le valutazioni sui pochi episodi dubbi nelle due aree di rigore. Bene anche i guardalinee. 

LE PAGELLE DI CESENA-VERONA (SERIE A 2014-2015, 10^GIORNATA): I VOTI PER IL FANTACALCIO (PRIMO TEMPO) - Il primo tempo di Cesena-Verona si è concluso con il risultato di 1-0 a favore dei padroni di casa. Gol realizzato da Gregoire Defrel al 22' minuto: lancio di Cascione nell'area veronese, bravissimo Hugo Almeida nella sponda di testa all'indietro, l'attaccante francese riceve centralmente e col sinistro batte l'incolpevole Rafael. Secondo gol in Serie A per Defrel. Il Cesena è stato più pericoloso in attacco rispetto all'Hellas, che ha raccolto solo un'occasione pulita al 30', con una gran girata di testa di Nenè sibilata di poco alla destra di Agliardi. Due ammonizioni decise dall'arbitro Calvarese, entrambe per giocatori del Verona: al 10' Ionita, al 39' Hallffredsson. Al 38' prima sostituzione nel Cesena: fuori Renzetti che ha accusato un problema muscolare, dentro l'altro terzino di sinistra Mazzotta. Migliore in campo Cesena: Defrel e Hugo Almeida voto 7, il primo segna il gol del vantaggio e si sacrifica in un bel lavoro di copertura sulle fasce; il secondo offre una sponda raffinata nell'azione del gol e difende bene la palla, consentendo alla squadra di salire quando nei momenti di difficoltà. Peggiore in campo Cesena: Carbonero voto 5,5 Se Hugo Almeida ha brillato l'altro acquisto internazionale, il colombiano ex River Plate, non è emerso pur non giocando male. Da lui ci si aspetta qualcosa in più anche se forse la posizione di mezz'ala non è la sua preferita. Migliore in campo Verona: Tachtsidis voto 6,5 pronto a contrastare nella propria trequarti ma anche ad affacciarsi in quella altrui, con la palla o senza. Peggiore in campo Verona: Ionita voto 5 Manca invece la sua presenza nella metacampo avversaria, per il momento pur correndo non è riuscito a farsi valere tecnicamente. Voto arbitro Calvarese 6,5 Ben assistito dai guardalinee, sacrosante le ammonizioni per Ionita e Hallffredsson. (Carlo Necchi)


  PAG. SUCC. >