BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Juventus-Torino/ Orario diretta tv, quote e probabili formazioni: i diffidati (Serie A 2014-2015 13a giornata)

Juventus-Torino, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita valida per la 13esima giornata di Serie A 2014-2015

Carlitos Tevez, attaccante della Juventus (INFOPHOTO) Carlitos Tevez, attaccante della Juventus (INFOPHOTO)

Domenica alle 18.00 c’è il derby di Torino, nella cornice dello Juventus Stadium. L’esito del match sembra scontato, anche perché i granata non vincono una stracittadina da 19 anni: era il 9 aprile 1995. Ma il calcio è strano, soprattutto un derby. Allegri ripropone il 4-3-2-1 che tanto bene sta funzionando, mentre Ventura cambia un po’ l’assetto e schiera i suoi con il 3-4-1-2. Venendo dunque al nodo dei diffidati, nella fila dei bianconeri ecco Bonucci, Chiellii, Lichtsteiner e Marchisio, mentre tra i giocatori del Toro c’è il solo Gazzi. 

I bianconeri di Massimiliano Allegri tornano in campo dopo il successo importante contro il Malmoe in Champions League, dall'altra parte un Torino reduce da uno 0-0 contro il Bruges in Europa League. La Juventus arriva al match con due dubbi. Il primo a centrocampo dove Pereyra potrebbe essere preferito a Vidal per giocare sulla trequarti. Davanti vicino a Tevez si giocano un posto Morata e Llorente. Dall'altra parte ventura dovrebbe confermare il solito 3-5-2. L'unico dubbio è su chi giocherà al fianco di Fabio Quagliarella. Il favorito sembra essere Farnerud, in grado anche di giocare in pressing su Pirlo qualche metro più indietro. Le alternative sono Martinez, Amauri e Sanchez Mino. 

Il derby della Mola si gioca domenica alle 18.00 in casa della Juventus e il Torino non vince la stracittadina dal 1995, quando la decise una doppietta di Rizzitelli. L’impegno, per la banda di Ventura pare proibitivo, ma i granata sognano uno sgambetto ai cugini, che invece hanno l’imperativo di vincere per mantenere i tre punti di vantaggio sulla Roma. Veniamo a prendere in considerazione gli assenti: nei bianconeri c’è Padoin squalificato, mentre Asamoah è acciaccato (ma potrebbe recuperare) e Barzagli, Caceres e Marrone sono sicuramente out. Per quanto riguarda invece il Toro, nessun squalificato, ma Masiello e Nocerino fuori e anche Basha in serio dubbio, anche se non è escluso un recupero dell’ultimo minuto.

E’ una delle partitissime della 13esima giornata di Serie A 2014-2015: stiamo parlando naturalmente del derby di Torino fra la Juventus e i Granata. Il match si giocherà questa sera alle ore 18.00 nel magico scenario dello Juventus Stadium. Una sfida tra le due formazioni avulsa da ogni pronostico anche se i padroni di casa bianconeri saranno ovviamente i favoriti vista la classifica e il divario tecnico fortemente in loro favore. La squadra di Ventura proverà comunque a mettere i bastoni fra le ruote ai cugini, alla luce anche di una stagione 2014-2015 che in queste prime dodici giornate ufficiali ha regalato loro ben poche gioie. Di seguito potete leggere le info utili per seguire la partita in diretta Tv e le ultime news sulle probabili formazioni di Juventus Torino.

Juventus-Torino sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 18.00 sui canali di Sky, e precisamente Calcio 1, Sport 1, nonché su Premium Calcio 1 sulle reti Mediaset.

E’ ovviamente la Juventus la squadra favorita nella gara di questa sera. I bookmaker quotano il segno 1 a 1,28 mentre il successo del Torino pagherebbe addirittura 12 volte la posta in gioco. Molto alta anche la quota per il pareggio, data a 5,00.

Si allunga la lista di infortunati di casa Juventus. Mister Allegri ha infatti perso in settimana, Asamoah, sottoposto ad un’operazione al ginocchio per superare il noto problema. Out anche i soliti Barzagli, Caceres e Marrone, lungodegenti, mentre sulla lista degli squalificati figura Padoin. Il Conte Max starebbe pensando ad un modulo ad albero di Natale, un 4-3-2-1 con Buffon a curare la porta, difesa classica con Lichtsteiner nel ruolo di terzino destro, Evra sul versante mancino, e il duo Bonucci-Chiellini in mezzo. A centrocampo, chiavi del gioco affidate come da copione ad Andrea Pirlo, spalleggiato da Marchisio e Pogba. Infine l’attacco, con il tridente formato da Llorente vertice alto, guardato alle spalle dal duo Tevez-Vidal.

Sono tre gli assenti per il Torino in vista della gara di questa sera. Out Masiello, Basha e Nocerino. Ventura dovrebbe puntare su un 3-5-1-1 con Gillet in porta, retroguardia a tre formata da Glik in mezzo e Maksimovic e Moretti i due interni. A centrocampo, esterni affidati a Bruno Peres e Darmian, mentre in mezzo, trio composto da Vives, El Kaddour e Gazzi. Infine l’attacco, con il grande ex del match, Fabio Quagliarella, affiancato da Farnerud. Nessuno squalificato in casa Torino.