BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Arsenal-Anderlecht (3-3): gol, sintesi e highlights della partita (Champions League gruppo D, 4 novembre)

Arsenal-Anderlecht streaming video, diretta tv, risultato livescore della partita di Champions League valida per la quarta giornata del gruppo D (martedì 4 novembre 2014)

(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague) (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

Partita pazzesca all'Emirates Stadium, dove i Gunners vanno in vantaggio di tre gol grazie ad Arteta su rigore, Sanchez ed Oxlade-Chamberlain, ma poi si fanno rimontare dalla doppietta di Vanden Borre (il secondo su rigore) e dal gol di Mitrovic proprio al 90'. Qualificazione dunque ancora non matematica per gli inglesi, mentre i belgi fanno almeno un importante passo avanti verso il terzo posto, ma soprattutto avranno una partita da ricordare per sempre nello scenario dell'Emirates Stadium. Alcune statistiche: tiri in porta 8-5, tiri fuori 5-2 e calci d'angolo 8-7.

Diretta Arsenal-Anderlecht: risultato finale 3-3. Partita pazzesca all'Emirates Stadium, la rimonta subita non intacca il secondo posto dei Gunners nel gruppo D ma li allontana dal primo posto, che sembra ormai un'esclusiva del Borussia Dortmund. All'Anderlecht il miracolo torna buono per coltivare le speranze di secondo posto, e in ogni caso per staccare il Galatasaray in ottica Europa League. Questa la classifica del girone dopo la quarta giornata: Dortmund 12 punti, Arsenal 7, Anderlecht 2, Galatasaray 1. Prossimo turno il 26 novembre: le partite saranno Anderlecht-Galatasaray e Arsenal-Borussia Dortmund.

Diretta Arsenal-Anderlecht: al 90' minuto si completa l'incredibile rimonta della squadra belga. Cross dalla trequarti destra di Najar e colpo di testa vincente di Aleksandr Mitrovic, che anticipa Mertesacker e gira alle spalle di Szczesny per un pareggio pazzesco. Settimo gol stagionale per l'attaccante serbo classe 1994, il primo in Champions League. 

Diretta Arsenal-Anderlecht: al 73' minuto la partita è ufficialmente riaperta. Cross da sinistra di Kljeastn, Monreal e Mitrovic finiscono a terra nel corpo a corpo in area e l'arbitro Turpin decide per il calcio di rigore (ammonizione per il difensore dell'Arsenal). Dal dischetto si presenta Anthony Vanden Borre che realizza la sua doppietta personale, spiazzando Szczesny d'interno destro. 

Diretta Arsenal-Anderlecht: due gol in rapida successione all'Emirates Stadium. Al 58' minuto il terzo dell'Arsenal: Kljestan non trova compagni a cui passare la palla nella porrai trequarti destra, Sanchez gliela ruba in scivolata; raccoglie Alex Oxlade-Chamberlain che semina Vanden Borra in velocità e batte il portiere Proto d'interno destro. Secondo gol stagionale per il giovane inglese. Al 61' invece l'Anderlecht riduce le distanze: assist di Acheampong con una rasoiata dal lato sinistro dell'area avversaria, gol di Anthony Vanden Borre che mette dentro di destro da pochi passi. Prima rete stagionale per il terzino ex Genoa e Fiorentina. 

Diretta Arsenal-Anderlecht: al 29' minuto cambia ancora il risultato all'Emirates Stadium, Arsenal 2 Anderlecht 0. A segno Alexis Sanchez: punizione dal limite destro dell'area, il cileno cerca la porta ma colpisce la barriera, sulla respinta si coordina e trova l'angolino basso alla sinistra di Proto con un gran destro al volo. Undicesimo gol stagionale per l'ex Barcellona e Udinese, il terzo in Champions considerando anche quello nei preliminari. 

Diretta Arsenal-Anderlecht: al 25' minuto di gioco Gunners in vantaggio, calcio di rigore realizzato da Mikel Arteta che mette a segno il suo primo gol stagionale (destro centrale a spiazzare il portiere). Penalty concesso per fallo in area di Mbemba ai danni di Welbeck. L'Arsenal ha cominciato meglio spingendosi all'attacco, al 19' però l'Anderlecht aveva avuto l'occasione migliore con Kliestan, bravo ad inserirsi in area in palleggio e a concludere col destro, ancora meglio ha fatto il portiere Szczesny che ha coperto tutto lo specchio con un'uscita perfetta. 

Diretta Arsenal-Anderlecht: le formazioni ufficiali della partita tra gli inglesi dell'Arsenal e i belgi dell'Anderlecht, valida per il gruppo D di Champions League. 1 Szczesny; 25 Chambers, 4 Mertesacker, 15 Monreal, 3 Gibbs; 8 Arteta, 16 Ramsey; 15 Oxlade-Chamberlain, 19 Cazorla, 17 Alexis; 23 Welbeck In panchina: 40 D.Martinez, 39 Bellerin, 20 Flamini, 7 Rosicky, 9 Podolski, 14 Walcott, 22 Y.Sanogo Allenatore: Arsene Wenger 1 Proto; 39 Vanden Borre, 22 Mbemba, 3 Deschacht, 18 Acheampong; 19 Kljestan, 31 Tielemans; 7 Najar, 10 Preat, 20 Conté; 15 Cyriac In panchina: 33 Roef, 12 Colin, 24 Heylen, 32 Dendoncker, 38 Kawaya, 42 Kabasele, 45 A.Mitrovic Allenatore: Besnik Hasi Arbitro: Clement Turpin (Francia) 

Wenger sta giocando da diverso tempo con questa nuova soluzione del 4-1-4-1 la chiave tattica del match potrebbe essere proprio lì, nel movimento che faranno dietro a Wellbeck giocatori di grande qualità e fisico come Ramsey, Chamberlain, Sanchez e Cazorla. Dovrà fare molto attenzione la squadra belga allenata da Hasi che si posizionerà in campo con un 4-2-3-1 molto prudente anche perchè i tre giocatori sulla trequarti avversaria sono ragazzi rapidi e abili anche nell'andare incontro all'avversario. Sicuramente sarà importante la mentalità con cui entreranno in campo Defour e Tielemans. Occhi puntati soprattutto sul secondo, il centrocampista classe 1997 sa giocare con entrambi i piedi ed è abile a tenere la posizione in mezzo al campo. Ad appena 17 anni ha attirato su di sè gli occhi attenti degli osservatori della Juventus pronti a portarlo a Torino nel prossimo futuro. Un giocatore che dovrà dettare i tempi di fronte a tanti giocatori avversari di talento là davanti. 

Si gioca questa sera la diretta Arsenal-Anderlecht, alle ore 20.45 all'Emirates Stadium di Londra. Questa partita sarà valida per la quarta giornata del girone D di Champions League e sarà diretta dall'arbitro francese Clement Turpin. Arsenal-Anderlecht potrebbe essere già determinante per le sorti del raggruppamento. Infatti l'Arsenal di Arsene Wenger è secondo in classifica con 6 punti, mentre l'Anderlecht di Besnik Hasi è terzo ma con un solo punto. Dunque in caso di vittoria dei Gunners il girone sarebbe già finito con ben due giornate d'anticipo, lasciando solo la lotta per il primo posto tra Arsenal e Borussia Dortmund e quella per il terzo posto che vale l'Europa League tra i belgi e il Galatasaray. Dunque l'Anderlecht deve provare a realizzare un'impresa che non sarà per niente facile, mentre gli inglesi possono centrare per l'ennesima volta un posto nelle migliori 16 squadre del continente. Salvo sorprese, naturalmente... Per seguire la partita Arsenal-Anderlecht in diretta tv bisognerà sintonizzarsi su Sky Calcio 5 (canale numero 255 della piattaforma satellitare), disponibile anche in alta definizione. Per chi volesse invece seguire tutte le partite di Champions League in programma questa sera, l'appuntamento sarà invece su Sky SuperCalcio (canale numero 205 della piattaforma satellitare) che proporrà Diretta Gol Champions League con collegamenti alternati fra tutti i campi, compresa naturalmente Londra. Per tutti coloro che non potessero mettersi davanti alla televisione ma avessero a disposizione un PC, un tablet o uno smartphone, Sky Go offre la possibilità di vedere la partita in diretta  streaming video: basta registrarsi sul sito www.skygo.sky.it, il servizio è gratuito ma riservato solamente a tutti gli abbonati Sky. Naturalmente ci sarà anche la possibilità di seguire questo match tramite la radio, grazie a Radio Rai 1 e in particolare alla trasmissione sportiva Zona Cesarini, che seguirà per intero la serata di Champions League con particolare attenzione alla Juventus ma aggiornamenti da tutti i campi. Sui social network: sulla pagina Facebook ufficiale delle due società ci saranno aggiornamenti in tempo reale su risultati e principali azioni o avvenimenti della partita, su Twitter ci si potrà affidare all'hashtag generale #ChampionsLeague e anche in questo caso agli account ufficiali di Arsenal (@Arsenal) e Anderlecht (@rscanderlecht), che terranno informati sugli eventi in corso. Infine, ricordiamo il live timing sul sito ufficiale della Uefa (uefa.com): niente immagini, ma tutte le informazioni in tempo reale dalle partite della grande serata europea di calcio.