BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Real Madrid-Liverpool/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Champions League 2014-2015, gruppo B)

Real Madrid-Liverpool, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita valida per la quarta giornata del Gruppo B

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid (Infophoto) Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid (Infophoto)

Buone notizie per gli allenatori di Real Madrid e Liverpoll: in nessuna delle due formazioni ci sono giocatori diffidati, dunque nessuno dei protagonisti del match di lusso in programma stasera al Santiago Bernabeu giocherà con la minaccia di una squalifica in caso di ammonizione. Il modo migliore per regalarci una grande serata di Champions League.

Nelle probabili formazioni di Real Madrid-Liverpool bisogna tenere conto anche dei giocatori che non potranno prendere parte a questa affascinante sfida di Champions League. L'elenco degli assenti è piuttosto lungo da ambo le parti. Infatti, Carlo Ancelotti non potrà fare affidamento su Fabio Coentrao, Khedira, Illaramendi, Jesé e Carvajal, mentre fra i Reds di Brendan Rodgers dovranno rinunciare alla trasferta al Santiago Bernabeu Flanagan, Suso, Sakho e José Enrique.

Real Madrid-Liverpool si giocherà questa sera alle ore 20.45 in quel dello stadio Santiago Bernabeu, match valevole per il quarto turno dei gironi di Champions League, Gruppo B. Sarà con grande probabilità una delle gare più attesi della giornata visto che di fronte vi saranno le Merengues, campioni in carica e fra i principali candidati alla vittoria finale, e i Reds, nobile decaduta che sta cercando di ricostruirsi l’immagine europea di pochi anni fa. Real Madrid che comanda il girone con 9 punti mentre il Liverpool è fermo a quota 3, al pari di Ludgorets e Basilea.

Real Madrid-Liverpool sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.45 in esclusiva sui canali di Sky, e precisamente Sport 3, Calcio 2 e Supercalcio.

Secondo i bookmaker i campioni d’Europa in carica del Real Madrid sono nettamente i favoriti del match, con il segno 1 quotato 1,22, contro il successo del Liverpool dato a 12. Il pareggio, infine, è quotato 6,50.

Il Real Madrid se la vedrà contro il Liverpool con una lunga lista di infortunati e precisamente i vari lungodegenti Jesé, Carvajal, Fábio Coentrão, Illarramendi e Khedira. In forte dubbio anche Gareth Bale che potrebbe rimanere in tribuna o eventualmente accomodarsi in panchina visto che un suo impiego dal primo minuto sembrerebbe totalmente da escludere. Ipotizzabile un 4-4-2 con Casillas come al solito in porta, retroguardia a quattro con Arbeloa a destra e Marcelo a sinistra, mentre in mezzo coppia di difensori centrali formata da Pepe e Sergio Ramos. A centrocampo, Kroos e Isco coppia in mediana/cabina di regia, mentre sugli interni andranno Modric a destra e James Rodriguez sul versante mancino. Infine l’attacco, con la classica coppia formata da Cristiano Ronaldo e dal numero 9 Karim Benzema. Nessuno squalificato fra le fila dei campioni d’Europa.

Qualche assente anche per Brendan Rodgers, che per la trasferta madrilena non potrà contare sul poker formato da Sakho, Flanagan, Suso (vicino al pieno recupero) ed Enrique. Spazio ad un 4-2-3-1 con Mignolet in porta, difesa composta da Glen Johnson nel ruolo di terzino destro, e Moreno a sinistra; in mezzo, duo formato da Dejan Lovren e Skrtel. A centrocampo, linea mediana composta dal capitano Gerrard e da Allen. Infine l’attacco, dove Rodgers ribadisce la propria fiducia in Mario Balotelli, schierato nel ruolo di prima punta, supportato dal trio di trequartisti Henderson, Sterling e Coutinho. Solo panchina per l’altro italiano, Fabio Borini.