BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Zenit San Pietroburgo-Bayer Leverkusen/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Champions League 2014-2015, gruppo C)

Probabili formazioni Zenit San Pietroburgo-Bayer Leverkusen: orario diretta tv e quote, le ultime novità sulla partita del gruppo C di Champions League 2014-2015. Martedi 4 novembre, ore 18

Il Bayer Leverkusen festeggia un gol Il Bayer Leverkusen festeggia un gol

PROBABILI FORMAZIONI ZENIT SAN PIETROBURGO-BAYER LEVERKUSEN: QUOTE, DOVE VEDERLA IN DIRETTA, LE ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO C): I DIFFIDATI – Nelle probabili formazioni di Zenit-Bayer Leverkusen bisogna tenere conto anche dei giocatori diffidati, cioè quelli che verranno squalificati per la prossima giornata di Champions League se dovessero essere ammoniti stasera a San Pietroburgo, nella partita del gruppo C che si gioca alle ore 18.00 italiane. A dir la verità però il solo Javi Garcia, centrocampista della formazione di casa allenata da Andre Villas Boas, corre questo rischio e dunque dovrà stare molto attento a non prendere un cartellino giallo.

PROBABILI FORMAZIONI ZENIT SAN PIETROBURGO-BAYER LEVERKUSEN: QUOTE, DOVE VEDERLA IN DIRETTA, LE ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO C) - Alle ore 18 di oggi la quarta giornata dei gironi di Champions League 2014-2015 si apre con Zenit San Pietroburgo-Bayer Leverkusen. Siamo nel gruppo C; all’andata i tedeschi si imposero per 2-0 e questo significa che sono in testa con 6 punti avendo scavalcato i russi e il Monaco. Un pareggio starebbe bene alla formazione di Roger Schmidt che però cerca conferme importanti e proverà a vincere per chiudere il discorso; lo Zenit non sarebbe tagliato fuori con un pari ma naturalmente la vittoria casalinga sarebbe risultato molto più utile. Arbitra lo spagnolo Alberto Undiano Mallenco. 

DOVE VEDERE ZENIT SAN PIETROBURGO-BAYER LEVERKUSEN IN DIRETTA TV - Zenit San Pietroburgo-Bayer Leverkusen sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 18 sui canali Sky Sport 1, Sky Sport Plus e Sky Calcio 1; il primo è disponibile anche agli abbonati al pacchetto Sport, per gli altri due bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio. 

ZENIT SAN PIETROBURGO-BAYER LEVERKUSEN: PRONOSTICO E QUOTE - Le quote Snai per questa partita prevedono una vittoria della formazione russa; o meglio, i pronostici ci dicono che sono i padroni di casa i favoriti visto che il segno 1 vale 2,30 la posta in gioco. Il pareggio è quotato 3,30 mentre la vittoria esterna del Leverkusen vi permetterebbe di guadagnare 3,10 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI ZENIT SAN PIETROBURGO - La formazione di Andre Villas-Boas è reduce dal colpo esterno contro il Cska Mosca, che ha permesso di allungare a 5 i punti di vantaggio sulla concorrente per il titolo della Russian Premier League. Per questo pomeriggio il tecnico portoghese deve però fare a meno di Smolnikov e Fayzulin, assenze importanti per il suo scacchiere; e deve inoltre stare attento alla diffida di Javi Garcia. L’ex Benfica è comunque in campo, come sempre nella cerniera mediana insieme a Witsel; dietro di loro Lombaerts e Garay proteggono il portiere Lodygin, con il veterano Anyukov e il nostro Mimmo Criscito sulle corsie laterali. La linea di mezzepunte come sempre è guidata dal talento del portoghese Danny, che ha recentemente ritrovato la maglia della nazionale; insieme a lui Shatov, tatticamente importante, e Hulk al quale sono chiesti i gol che naturalmente spettano anche al venezuelano Rondon. Panchina con tante soluzioni: dall’esperto Tymoschuk al bomber Kerzhakov passando per Neto, che abbiamo visto anche in Italia con la maglia del Siena. 

PROBABILI FORMAZIONI BAYER LEVERKUSEN - Le Aspirine sono reduci dalla sconfitta di campionato contro l’Amburgo e in generale non sembrano essere brillanti come a inizio stagione; tuttavia il talento non manca e i giocatori offensivi possono accendersi in qualunque momento. E’ il solito 4-2-3-1 che però non potrà contare su capitan Rolfes, sul duttile Gonzalo Castro e su Kyriakos Papadopoulos che fa dentro e fuori dall’infermeria negli ultimi tempi. Difesa confermata, con Jedvaj ormai stabilmente a sinistra (e Boenisch quindi in panchina) e Giulio Donati a destra, in mezzo il bosniaco Spahic con Omer Toprak utile anche sulle palle inattive. A comandare il gioco sarà Lars Bender con il tedesco di origine turca Levin Oztunali, altro gioiellino del Leverkusen (classe ’96) ma cresciuto nell’Amburgo. Non cambia nemmeno la linea sulla trequarti: ci sono Son Heung-Min e Karim Bellarabi, quattro gol a testa in campionato, ad agire larghi lasciando la posizione centrale ad Hakan Calhanoglu, mentre in attacco c’è Stefan Kiessling che rispetto alle sue abitudini sta segnando meno ma apre spazi importanti per i compagni. 

CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ZENIT SAN PIETROBURGO-BAYER LEVERKUSEN (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO C)