BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ HJK Helsinki-Torino (2-1): i voti della partita. I top e i flop (Europa League gruppo B 4^giornata)

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Poche volte si dimostra sicuro nei suoi interventi.

Contiene bene Masiello sulla sua fascia nel primo tempo. Nella ripresa soffre un po’ di più con Molinaro, ma la sua prestazione sufficiente.

Molto solido in fase difensiva, dove concede pochissimi spazi agli attaccanti granata. Nella ripresa ha il merito di portare i suoi in vantaggio.

Va spesso in difficoltà nel primo tempo, ma è sempre ben aiutato dal compagno di difesa. Nella ripresa cresce e trova il gol del raddoppio.

Nellla prima frazione lascia pochi spazi a Darmian concentrandosi esclusivamente sulla fase difensiva. Bravo sul secondo gol a farsi trovare pronto sul secondo palo.

Buona partita anche per lui. Gioca bene in mezzo al campo ed è il giocatore con i piedi più buoni di tutta la squadra.

Lotta tantissimo a centrocampo, ricorrendo spesso a interventi ruvidi, ma decisivi.

Porta tanta velocità sulla sua fascia, ma con i piedi non riesce mai a rendersi pericoloso.

Tenta spesso la conclusione personale, ma senza successo. Nel secondo tempo cresce e gioca una buona gara. (DAL 75’ PEROVUO: S.V.)

Quando la squadra cresce nella ripresa la sua prestazione sale di livello e sforna tanti buoni palloni per i suoi compagni. (DALL’ 86’ ALHO: S.V.)

Si impegna tanto e pressa i giocatori del Torino come se non avesse un domani. Peccato non riesca mai a concludere  verso la porta di Padelli. (DAL 90’ HEIKKILA:  S.V.)

All. LEHKOSUO 6,5: La sua squadra centra un successo insperato, grazie all’entusiasmo e il coraggio che nel secondo tempo dimostra di avere.