BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati finali/ Europa League livescore in diretta e classifica aggiornata. tris Napoli, pari Fiorentina e Inter (fase a gironi, giovedi 6 novembre)

Pubblicazione:giovedì 6 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:giovedì 6 novembre 2014, 23.44

Foto Infophoto Foto Infophoto

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - E' terminata la quarta quarta giornata di Europa League e le partite dei diversi gironi ci hanno regalato tanti gol e diverse emozioni. Andiamo a fare un'analisi per ciascun raggruppamento. Nel girone A successo per 20 del Borussia Moenchengladbach in casa dell'Apollon. I tedeschi mantengono la testa seguiti dal Villarreal, sconfitto 3-2 a Zurigo. Nel girone B il Torino perde la vetta dopo la sconfitta per 2-1 in Finlandia contro l'Helsinki. Ne approfitta il Brugge che dilaga 4-0 a Copenaghen. Nel girone C una doppietta di Ba al Partizan Belgrado tiene il Besiktas appaiato alla prima posizione assieme al Tottenham, vincente per 2-0 sull'Asteras in trasferta. Nel girone D largo successo del Salisburgo a Zagabria con il solito Soriano protagonista e Red Bull ormai qualificati. Celtic fermato invece dall'Astra, basterà 1 punto nella prossima giornata agli scozzesi. Nel gruppo E la Dinamo Mosca resta a punteggio pieno dopo la vittoria 1-0 contro l'Estoril. Grande successo del Psv ad Atene contro il Panathinaikos e secondo posto ben saldo ora. Veniamo al girone F dove l'Inter mantiene la vetta, ma si fa stoppare 1-1 in casa del Saint Etienne. Succeso della Dnipro sul Qarabag e ucraini che si rilanciano in classifica. Nel girone G vittoria tutto sommato agevole per la capolista Siviglia contro lo Standard Liegi per 3-1, mentre il Feyenoord in casa ha ragione dei croati del Rijeka e riesce ad aggiudicarsi la seconda piazza. Nel gruppo H tris dell'Everton sul Siviglia. Il Wolfsburg invece dilaga 5-1 sui russi del Krasnodar, c'è gloria anche per Bendtner. Nel gruppo I il Napoli torna a vincere e a riprendersi il primo posto grazie ad una tripletta di De Guzman che stende lo Young Boys, ma i partenopei dovranno fare i conti con lo Sparta Praga che è a pari punti dopo il largo successo per 4-0 sullo Slovan Bratislava. Alla Dinamo Kiev basta un gol di Vida all'Aalborg per mantenere la testa del gruppo J e qualificarsi al prossimo turno, mentre la Steaua perde contro il Rio Ave 2-1 ma si mantiene secondo.Nel girone K alla Fiorentina basta l'1-1 contro il Paok per qualificarsi ai sedicesimi di finale. Il Guingamp segue i viola in graduatoria dopo la vittoria per 2-0 contro la Dinamo Minsk. Infine nel girone L Legia Varsavia matematicamente qualficato con il 2-1 sul Kharkiv. Pari 1-1 tra Lokeren e Trabzonspor. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Vantaggio del Legia Varsavia sul Kharkiv con Duda all'84'. Mandanne raddoppia per il Guingamp all'86'. Pareggio della Fiorentina con Pasqual all'88'. Bendtner all'89' porta il Wolfsburg sul 4-1 su rigore contro il Krasnodar. Bacca regala il 3-1 al Siviglia sullo Standard Liegi. Ancora Bendtner al 91' per il Wolfsburg che vince 5-1. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Nhamoiesu porta sul 3-0 il risultato a favore dello Sparta Praga contro lo Slovan Bratislava al 75'. Nuovo vantaggio del Rio Ave al 77' contro la Steaua Bucarest grazie ancora a Diego Lopes, stavolta su rigore. Fiorentina sotto al Franchi, il Paok all'81' passa con Mertens. All'84' poker dello Sparta Praga contro lo Slovan, rete di Lafita. Tris del Napoli all'83' ancora con l'inarrestabile De Guzman. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Gol di Hunt al 47', Wolfsburg in vantaggio sul Krasnodar. Dieci minuti dopo ancora Hunt raddoppia per i tedeschi. Tris dell'Everton sul Lille con Naismith al 61'. Pareggio della Steaua Bucarest al 61' contro il Rio Ave grazie a Kereseu. Raddoppia il Napoli al San Paolo ancora con De Guzman. Wanderson accorcia le distanze per il Krasnodar al 72' contro il Wolfsburg. Ma Guilavogui riporta i tedeschi avanti di due gol subito dopo. Al 70' intanto vantaggio della Dinamo Kiev sull'Aalborg. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Al 29' Saganowski pareggia i conti per il Legia Varsavia contro il Kharkiv. Lafata porta avanti lo Sparta Praga contro lo Slovan. Lo Standard Liegi porta sull'1-1 il risultato contro il Siviglia grazie a Mpoku al 32'. Gli spagnoli tornano in vantaggio al 42' con Reyes. Raddoppio dell'Everton con Jagielka contro il Lille al 42'. Guingamp-Dinamo Minsk 1-0 al 44', ha segnato Beavue. Nel secondo minuti di recupero il Napoli si porta sull'1-0 al San Paolo contro lo Young Boys con un gol di De Guzman. Sempre nel recupero arriva anche il pari del Trabzonspor in casa del Lokeren. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Al 19' Gameiro regala l'1-0 al Siviglia sullo Standard Liegi. Il Feyenoord raddoppia con Immers a 20', per il Rijeka ora si fa più dura. Si sblocca il risultato a Varsavia, Kobin porta in vantaggio il Kharkiv sul Legia al 22'. Avanti anche l'Everton al 27' con Osman che trafigge il portiere del Lille. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Il Lokeren è la prima squadra a portarsi in vantaggio nelle partite cominciate alle ore 21.05. E' Patosi a castigare il Trabzonspor al 5'. Vantaggio anche del Feyenoord al 9' con Ahmadi sul Rijeka. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Il Psv Eindhoven al 78' si porta sul 3-2 ad Atene contro il Panathinaikos con Wijnaldum. Nello stesso minuto il Partizan Belgrado co Markovic accorcia le distanze in casa del Besiktas che ora conduce 2-1. L'Astra trova il pari al 79' contro il Celtic, il merito è di William. L'Helsinki raddoppia sul Torino all'81' con Moren. Tripletta per Soriano e Salisburgo che si porta sul 5-1 a Zagabria. Quagliarella accorcia le distanze per il Torino ad Helsinki, ma è sotto 2-1. Il Borussia Moenchengladbach va in gol al 94' con Herrmann e chiude sul 2-0 la trasferta in casa dell'Apollon.  CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Il Red Bull Salisburgo al 64' si porta sul 3-1 in casa della Dinamo Zagabria grazie ad un gol del solito Soriano, per lui doppietta questa sera. Al 72' arriva anche il quarto gol degli austriaci con Bruno. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Il Torino è sotto in Finlandia: al 60' minuto di gioco Gideon Baah realizza il gol che porta in vantaggio l'HJK Helsinki. Si riapre la corsa al primo posto nel girone B, se non proprio per la qualificazione: il Bruges infatti sta vincendo 4-0 sul campo del Copenaghen. Intanto 2-0 del Besiktas contro il Partizan BelgradoCLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Saint Etienne-Inter 1-1: i francesi trovano la rete in apertura di ripresa grazie a Bayal Sall sugli sviluppi di un calcio d'angolo e ora, con la vittoria del Dnipro sul campo del Qarabag (2-1) il girone F si riapre. Vantaggio del Borussia Monchengladbach sul campo dell'Apollon Limassol, ancora 0-0 a Helsinki tra HJK e TorinoCLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Cambiano i primi risultati nella serata di Europa League: in vantaggio l'Inter a Saint Etienne, la rete porta la firma di Dodò al 33' minuto. Sono per ora vittorie esterne: quella del Bruges sul campo del Copenaghen (3-0) e quella del Dnipro in Armenia contro il Qarabag (2-1). Sta vincendo anche la Dinamo Kiev, 1-0 contro l'Estoril, e ha appena segnato il Celtic sul campo dell'Astra. . CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Risultati Europa League 6 novembre 2014: mentre sono già pienamente nel vivo le partite tra gli azeri del Qarabag e gli ucraini del Dnipro (risultato parziale 1-1) e tra i russi della Dinamo Mosca e i portoghesi dell'Estoril (0-0), si avvicina il fischio d'inizio dei tanti match in programma alle ore 19.00, fra i quali spiccasno in chiave italiana Saint Etienne-Inter (gruppo F) e Hjk Helsinki-Torino (B). CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Risultati Europa League 6 novembre 2014: alle ore 18:00 comincia la prima partita in programma, il match tra gli azeri del Qarabag e gli ucraini del Dnipro valido per il gruppo dell'Inter (F). In contemporanea comincia anche Dinamo Mosca-Estoril, per il gruppo E che comprende anche PSV Eindhoven e Panathinaikos. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2014-2015: LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE) - Torna l’Europa League 2014-2015: siamo alla quarta giornata della fase a gironi e questo significa che comincia quest’oggi il ritorno, che tradizionalmente è inaugurato dalle stesse partite dell’ultima di andata (a campi ovviamente invertiti). Si comincia a fare sul serio: le classifiche si stanno definendo e non si può più scherzare, le squadre in difficoltà devono iniziare a fare punti e quelle che si trovano davanti cercano di chiudere il discorso. Qui non esiste il salvagente della “retrocessione” in un’altra coppa: il terzo posto significa eliminazione dalla stagione internazionale. Naturalmente in campo ci sono anche le quattro squadre italiane: alle ore 19 si giocano St. Etienne-Inter (gruppo F) e HJK Helsinki-Torino (gruppo B), mentre alle 21:05 è il turno di Fiorentina-Paok Salonicco (gruppo K) e Napoli-Young Boys (gruppo I). Le nostre squadre sono messe molto bene: sono tutte in testa ai loro rispettivi gironi, quella con la situazione più complicata è il Napoli perchè ci sono tre formazioni a 6 punti e dunque c’è bisogno di una vittoria contro gli svizzeri (quella della classifica avulsa è una situazione che i partenopei hanno già amaramente vissuto lo scorso anno in Champions League). In previsione dovremmo portare le nostre quattro rappresentanti ai sedicesimi di finale, ma attenzione a sottovalutare gli impegni perchè può succedere di tutto. Tra le altre partite del giorno si segnalano Panathinaikos-PSV Eindhoven e Everton-Lille tra le più interessanti; gioca anche il Siviglia campione in carica che, a caccia del bis che era già riuscito a metà del primo decennio del Duemila, ospita lo Standard Liegi che è formazione interessante che può riservare molte sorprese. Ancora presto comunque per definire le favorite al titolo: bisognerà anche aspettare le otto squadre che arriveranno dalla Champions League e che entreranno in corsa dai sedicesimi, anche questa volta promettono di essere formazioni decisamente agguerrite e soprattutto molto competitive. Ultima annotazione: il programma comincia alle ore 18 con due partite, che sono Dinamo Mosca-Estoril e Qarabag-Dnipro, quest’ultima del gruppo dell’Inter con gli armeni che all’andata hanno sorprendentemente vinto in Ucraina e ora si candidano ad un posto nel prossimo turno. CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER I RISULTATI LIVESCORE DELLE PARTITE DI EUROPA LEAGUE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA (GIOVEDI 6 NOVEMBRE 2014)


  PAG. SUCC. >