BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta Brescia-Pescara (risultato finale 1-3): info streaming e tv. Maniero chiude la partita (Serie B, oggi 9 Novembre 2014)

Brescia-Pescara: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita valida per la 13^giornata del campionato di Serie B, in programma sabato 8 novembre 2014 alle ore 15:00

(dall'account Twitter @BresciaOfficial)(dall'account Twitter @BresciaOfficial)

Finisce con il risultato di 1-3 la partita tra il Brescia ed il Pescara. Parono bene i padroni di casa ma poi è il Pescara a portare a casa il risultato con un'ottimo finale di secondo tempo in cui mette a segno 3 reti: 32'minuto Melchiorri, al 40' su rigore Maniero e al 47' sempre Maniero chiude il match.

Al minuto 18' del primo tempi si sblocca la diretta Brescia Pescara grazie al gol di Benali. I padroni di casa passano in vantaggio e si portano sul 1-0. Benali si trova tra i piedi il pallone in modo roccambolesco in area di rigore, è lesto a sfruttare la situazione supera il portiere del Pescara e la mette in rete. 

Al Rigamonti di Brescia, alle ore 15.00 di oggi, in programma la sfida fra le Rondinelle padrone di casa e il Pescara, match valevole per il tredicesimo turno della Serie B, stagione 2014-2015. In attesa del fischio iniziale della gara, eccovi di seguito le formazioni ufficiali dell’incontro. : Minelli; Zambelli, Caracciolo Ant., Di Cesare; Sestu, Bentivoglio, H’Maidat, Benali, Scaglia; Sodinha, Caracciolo. : Aresti; Zampano, Zuparic, Salamon, Grillo; Appelt, Bjarnason, Memushaj; Lazzari; Pasquato. Melchiorri.

Brescia-Pescara: Si affrontano al Rigamonti la squadra di Iaconi e quella di Baroni. Potrebbero pesare molto le assenze di Pucino e Olivera nel match tra le rondinelle e il delfino. La chiave tattica si vedrà a centrocampo, dove la squadra di Iaconi potrebbe mettere in grande difficoltà i suoi avversari. Questo perchè se Baroni dovesse confermare il suo 4-3-3 si potrebbe trovare a giocare con un centrocampo molto offensivo a tre con di fronte un reparto molto compatto a cinque, con giocatori tutti dediti all'interdizione. Attenzione però ai movimenti senza palla dei due esterni d'attacco del Pescara, spesso giocano Politano e Pasquato ma ci sono anche Sowe e Maniero sempre pronti, che se aiuteranno il centrocampo potrebbero davvero dare una svolta tattica alla gara. Il Pescara non dovrà avere fretta di attaccare l'avversario, perchè proprio con questa inferiorità numerica a centrocampo si potrebbe trovare a soffrire le ripartenze delle rondinelle che davanti hanno giocatori in grado di tornare e aumentare ancor di più il peso del reparto centrale. 

Sfida delicatissima al Rigamonti tra due squadre in crisi nera di risultati. Brescia e Pescara sono in fondo alla classifica: ecco i dati che certificano il loro momento nero. Anzitutto, stesso identico possesso palla: 25’40 per entrambe le formazioni (neanche male, ma alquanto sterile). Passiamo in rassegna le conclusioni totali e quelle dentro lo specchio della porta: sono 14 e 4.4 per le Rondinelle e 12.4 e 4.5 per i delfini. I padroni di casa giocano più palloni (581.1 contro 558.2) e lo fanno con maggiore precisione nei passaggi: 66.5% rispetto a 64.8%. Infine, ecco le voci statistiche della supremazia territoriale e della pericolosità in chiave offensiva: 10’07’’ e 44.7% per i lombardi e 10’31’’ e 48.2 per gli abruzzesi. 

Sfida tutta biancazzura quella in programma sabato 8 novembre 2014 allo stadio Mario Rigamonti. Rondinelle e Delfino si affronteranno per la tredicesima giornata del campionato di Serie B: calcio d'inizio alle ore 15:00. Brescia-Pescara sarà diretta dall'arbitro Ivano Pezzuto di Lecce assistito dai guardalinee Francesco Disalvo di Barletta ed Antonino Santoro di Catania, mentre il quarto uomo sarà Marco Serra di Torino. In classifica le due squadre sono distanziate da 4 punti: il Brescia ne ha 14 (3 vittorie 5 pareggi 4 sconfitte, 11 gol fatti e 12 subiti), il Pescara 10 (2-4-6, 18-21). Nell'ultima giornata i lombardi hanno perso 3-2 a Trapani dopo essere stati per due volte in vantaggio, per i gol di Sestu e Benali; gli abruzzesi non vincono da 4 giornate e sono reduci dalla sconfitta interna contro lo Spezia (1-2). Nel Brescia è squalificato l'uruguaiano Olivera ma rientrano il difensore di Cesare e il centrocampista Bentivoglio; out per infortunio invece il centrale Budel. Nel Pescara il terzino Pucino è squalificato (raggiunto limite di ammonizioni), il difensore bosniaco Bunoza ha ricominciato ad allenarsi gradualmente in settimana, il centrocampista danese Nielsen sta seguendo fisioterapie specializzate mentre l'attaccante Caprari, reduce da frattura del quinto metatarso, ha iniziato il recupero in piscina. Probabilmente fuori gioco anche l'uruguaiano Brugman e il portiere Fiorillo. I precedenti totali tra Brescia e Pescara sono 26: 18 vittorie bresciane, 5 pareggi e 2 successi pescaresi. Sfida amarcord per l'allenatore del Brescia Ivo Iaconi, che ha guidato il Pescara dal 2001 al 2004 ottenendo una promozione in serie B. La partita Brescia-Pescara sarà trasmessa in diretta tv da SkySport sul canale Sky Calcio 10 (il numero 260): telecronaca dalle ore 15:00. Prepartita dalle 14:00 e postpartita fino alle 17:00, entrambi sul canale Sky Sport 1 HD (n.201). Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video SkyGo, disponibile su pc tablet e smartphone, per seguire il match in tempo reale. I non abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno comprare l'evento su Primafila: il codice di acquisto pay-per-view è 476243. Sui canali Sky Super Calcio (205) e Sky Calcio 1 HD (251) andrà in onda dalle ore 15:00 il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti da tutti i campi. Analogamente Mediaset Premium proporrà Diretta Premium, sul canale Premium Calcio (370) sempre dalle 15:00: per gli abbonati diretta streaming video del programma su Premium Play. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili anche sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Brescia Calcio e Pescara Calcio e gli account Twitter @BresciaOfficial e @PescaraCalcio.

© Riproduzione Riservata.