BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Lanciano-Livorno: le ultime novità. I diffidati (Serie B 2014-2015 - 13^giornata)

Probabili formazioni Lanciano-Livorno, tutte le notizie: i frentani scenderanno in campo oggi alle ore 15.00 per affrontare gli amaranto per il tredicesimo turno della stagione. I diffidati

Foto Infophoto Foto Infophoto

Che partita al Guido Biondi: il Lanciano (ai piedi della zona playoff con 19 lunghezze) insegue il gruppo di testa tra cui c’è proprio il Livorno, che di punti ne ha 21. In attesa di scoprire come andrà a finire l’incontro, facciamo una rapida panoramica sui diffidati delle due formazioni. Entrambi gli allenatori scelgono il 4-3-3, loro marchio di fabbrica, e per mister D’Aversa i giocatori che rischiano di saltare il prossimo turno per un cartellino giallo sono Paghera, Conti, Mammarella, Piccolo e Di Cecco, mentre Gautieri ja ha Mosquera, Biagianti Djokovic in odore di diffida.

Si affrontano allo Stadio Biondi oggi alle ore 15.00 le formazioni del Lanciano di Roberto D'Aversa e del Livorno di Carmine Gautieri. IL Lanciano viene da tre pari e due vittorie nelle ultime cinque gare, mentre il Livorno è forte dell'importante vittoria contro il Bologna di Lopez. L'ultima volta al Biondi terminò 1-1.

D'Aversa dovrà fare a meno dello squalificato Thiam e dell'indisponibile Cerri, entrambi sono stati importanti in questo inizio di stagione e sono quindi da considerare queste come due assenze molto pesanti. In campo scenderà un 4-3-3 molto offensivo. In porta Nicolas sarà protetto dalla linea a quattro formata da Aquilanti, Ferrario, Troest e Mammarella. A centrocampo c'è il ritorno di Vastola dalla squalifica, giocherà con Di Cecco e Paghera. In attacco tridente rapido con Piccolo, Monachello e Gatto.

Nessuna defezione per Gautieri che riproporrà il suo 4-3-3 di zemaniana memoria. In difesa davanti a Mazzoni ci saranno Emerson, Ceccherini, Bernardini e Lambrughi. In mezzo al campo chiavi del centrocampo affidate a Biagianti con vicino a lui Djokovic e Moscati. Davanti invece troveremo un tridente pesante con Galabinov, Vantaggiato e Siligardi.