BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Fiorentina-Napoli: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 11^ giornata)

Le probabili formazioni di Fiorentina Napoli: tutte le notizie sulla partita di domenica 9 novembre allo stadio Artemio Franchi. Si gioca alle ore 18, undicesima giornata di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Gran bella partita al Franchi: Fiorentina-Napoli si gioca alle ore 18 di domani ed è valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Fiorentina-Napoli sulla carta vale un terzo posto in classifica; la realtà di oggi ci dice che i viola sono leggermente attardati in classifica mentre i partenopei hanno ripreso vigore e sono anche galvanizzati dalla bella vittoria in Europa League. Lo scorso anno il Napoli vinse 2-1 con un gol nel finale; arbitra il signor Paolo Valeri della sezione di Roma. Di seguito potete leggere le ultime news sulle probabili formazioni Fiorentina Roma. 

Restano fuori in due: Giuseppe Rossi e Federico Bernardeschi. Per loro la stagione è di fatto conclusa, anche se Pepito sta provando a bruciare le tappe e potrebbe eventualmente tornare a marzo - da vedere però in quali condizioni. L’attacco ha ritrovato Mario Gomez, ma è molto probabile che Vincenzo Montella decida comunque di farlo partire dalla panchina, scegliendo la solita coppia Cuadrado-Babacar. A supporto dei due c’è il rientrante Mati Fernandez, altra bella notizia per i viola; centrocampo probabilmente confermato con David Pizarro regista, Borja Valero a dargli una mano e Aquilani a lanciarsi negli spazi e interdire. In difesa tornano i titolari: Marco Alonso prende il posto di Pasqual (in gol in Europa League), Tomovic gioca a destra mentre in mezzo vanno Gonzalo Rodriguez, che deve riscattare il rigore sbagliato domenica contro la Sampdoria, e Savic. In panchina c’è Marko Marin: il tedesco è abile arruolato, da vedere se Montella lo vorrà rischiare a partita in corso per fargli trovare un po’ di ritmo. 

Il 3-0 allo Young Boys ha portato morale in un ambiente che vive sempre “sul filo”; l’eroe di giovedi sera, Jonathan De Guzman, dovrebbe comunque tornare in panchina e favorire così il rientro di Hamsik, mentre Higuain “sostituisce” Duvan Zapata riprendendosi così la maglia da titolare. Sulle corsie non si cambia: Callejon, capocannoniere del campionato, e Lorenzo Insigne che è stato titolare anche in Europa e che ha dato buone impressioni. Parte dunque dalla panchina Mertens, e dovrebbe partire dalla panchina anche Gargano con uno tra Inler e Jorginho (probabilmente il secondo) che giocherà al fianco di David Lopez che, a differenza di quanto si pensava al suo arrivo, si è preso il posto di prima soluzione in mediana. Indisponibile Zuniga (insieme a Michu), a sinistra verrà riconfermato Ghoulam con Maggio a destra, coppia centrale Raul Albiol-Koulibaly. Britos, uscito dolorante giovedi sera, dovrebbe già aver recuperato e andrà in panchina.