BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Juventus-Parma: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 11^ giornata)

Le probabili formazioni di Juventus Parma: tutte le notizie sulla partita valida per l'undicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica 9 novembre alle ore 15

Foto Infophoto Foto Infophoto

Va in scena domani pomeriggio alle ore 15; vale per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. La Juventus è in testa alla classifica con 25 punti e vuole proseguire la loro marcia, il Parma ha interrotto una serie di sei sconfitte battendo l’Inter e ha così abbandonato l’ultima posizione, ma con 6 punti sono comunque ancora in piena zona retrocessione e hanno bisogno di risalire la corrente. Arbitra il signor Carmine Russo della sezione di Nola. Di seguito le ultime notizie sulle probabili formazioni Juventus Parma.

Ogbonna ha recuperato, non così tutti gli altri infortunati a cominciare da Asamoah che rivedremo dopo la sosta; la difesa rimane in emergenza e dovrebbe essere confermata la linea a 4 che ha visto il suo esordio in Champions League. Una sola condizione: che Ogbonna ce la faccia dal primo minuto, perchè è lui il terzino sinistro designato in assenza di altri. Lichtsteiner abbassa la sua posizione e va a giocare in difesa, a centrocampo dunque spazio a Pirlo in qualità di regista con Marchisio e Pogba ai lati. Per questa volta non c’è il “problema” turnover, perchè Arturo Vidal è squalificato e non sarà della partita. La suggestione di Allegri è quella di schierare Tevez come vertice alto del rombo; l’alternativa in assenza del cileno sarebbe Pereyra che si sa ben destreggiare in quel ruolo, e allora sarebbe l’Apache a scalare davanti a fare coppia con uno dei due spagnoli (probabilmente Morata, che in questo momento ha più possibilità). Anche Padoin si gioca un posto, mentre ha recuperato Romulo che però dovrebbe andare solo in panchina; possibile che all’ultimo venga ripristinata la difesa a 3, ma per il momento si va avanti con questa idea. 

Anche Roberto Donadoni deve sempre fare i conti con gli infortuni: Cassani e Paletta ne hanno per molto, così come Bidaoui e Jorquera che potrebbe tornare disponibile a dicembre. Assenti anche Massimo Coda e Pozzi oltre allo sfortunato Biabiany, Cordaz è squalificato. Il tecnico bergamasco dovrebbe confermare la difesa a tre comandata centralmente da Lucarelli, con Pedro Mendes e Costa che sono favoriti su Santacroce e Felipe. A centrocampo la regia di Lodi che sembra aver dato segnali di ripresa, le mezzali a supporto saranno Acquah e José Mauri con Rispoli a destra e l’ex De Ceglie, reduce da una doppietta, che per la fascia sinistra parte favorito su Gobbi. Dubbi sulla linea d’attacco: sicuramente ci sarà Antonio Cassano che è l’unico vero intoccabile di questo gruppo, al suo fianco tra Belfodil, Ghezzal e Palladino dovrebbe essere scelto l’algerino che offre più dinamismo e forza fisica e può quindi essere utile per provare ad aprire la difesa bianconera.