BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fiorentina-Napoli/ Il pronostico di Giancarlo De Sisti (Serie A, esclusiva)

Pubblicazione:domenica 9 novembre 2014

Foto Infophoto Foto Infophoto

FIORENTINA-NAPOLI: IL PRONOSTICO DI GIANCARLO DE SISTI (ESCLUSIVA) - Sarà il big match di questa undicesima giornata di campionato: Fiorentina-Napoli si gioca domenica all'Artemio Franchi. La squadra gigliata nell'ultimo turno di campionato ha perso a Genova contro la Sampdoria 3-1, poi ha pareggiato in casa contro il Paok Salonicco (1-­)1 nel quarto turno del suo girone di Europa League, conquistando i sedicesimi di finale. Gli azzurri hanno battuto la Roma 2-­0 e hanno poi liquidato lo Young Boys con un perentorio 3-0 al San Paolo; attraversano un momento positivo che ora vogliono confermare. Una partita molto interessante tra due squadre che lo scorso anno si sono giocate il terzo posto in classifica; a Firenze allora vinse il Napoli, con tante polemiche per un fallo da rigore su Cuadrado (di Inler) che l'arbitro invece valutò come simulazione, espellendo con doppia ammonizione il colombiano. Come finirà questa volta? Per presentare questo match IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva Giancarlo De Sisti.

Fiorentina-Napoli, ci vorrà un riscatto della formazione viola in questa partita? Ci vorrà una buona partita della Fiorentina certamente; è una Fiorentina che in Europa sta andando bene, ma in campionato meno.

Ci si auspica di vedere la stessa mentalità messa in campo contro l'Inter... Quella fu una bella vittoria, anche se certo l'Inter di questo campionato non è eccezionale; la Fiorentina però fece una bella partita. Dovrà ripetersi contro un Napoli che verrà al Franchi molto più convinto dopo gli ultimi risultati.

Basterà il solo Babacar in attacco? Vedremo; non so, potremo dare un giudizio fra un po' di tempo.

A proposito, ritiene che Mario Gomez competibile con Babacar? Potrebbe essere, visto che anche se agiscono entrambi nell'area di rigore sono intelligenti e potrebbero trovare un modo per coesistere. Tra l'altro Gomez è uno che i gol li ha sempre fatti, e Babacar si sta dimostrando un ottimo attaccante.

Oggi potremmo vedere una Fiorentina con il tridente Cuadrado-Gomez-Babacar? Cuadrado è un calciatore di grandissimo livello, può giocare sia come terza punta che come centrocampista. E' capace di fare di tutto.

Parlando del Napoli: a cosa si deve questo cambiamento di risultati? Certamente contro la Roma il Napoli ha giocato bene, e questo ha dato tanta autostima alla squadra di Benitez; le seconde linee contro lo Young Boys si sono inserite nel modo migliore.

Anche la difesa sembra migliorata... Dipende sempre dalle varie partite, da chi affronti; certe volte incontri squadre più attrezzate tecnicamente, altre volte meno, anche questo conta nel rendimento del reparto di una squadra. Vedremo oggi se la difesa del Napoli si confermerà a questi livelli.

De Guzman potrebbe giocare a Firenze sulla scia della tripletta europea? No, io credo che a Firenze dovranno giocare Mertens, Callejon, Insigne, Higuain... insomma i titolari. De Guzman dovrà aspettare, non può pretendere di togliere il posto a giocatori come questi. Sicuramente ha fatto bene contro lo Young Boys ma certe gerarchie vanno rispetatte.

Il suo pronostico su quest'incontro? Penso che la Fiorentina avrà la possibilità di far suo questa partita.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.