BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Napoli 0-1: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 11a giornata)

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto) Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)


Neto 7: parata strepitosa su Hamsik che gli presenta a tu per tu quando il risultato è ancora sullo 0-0. Non può nulla sul gol di Higuain;
Tomovic 5: soffre troppo Insigne prima e Mertens poi, gravemente insufficiente la sua prova;
Gonzalo 5.5: ci mette il fisico, ma oggi contrastare il Napoli è veramente difficile;
Savic 6: il migliore della retroguardia, l'unico a lottare fino alla fine;
Alonso 5: un pò arrendevole sulla corsia mancina, si fa aggredire da Callejon e fatica per tutta la gara a stargli dietro, davanti poi non combina nulla; (83' Pasqual 6.5): pochi minuti ma la dimostrazione che dovrebbe giocare lui sulla corsia, va sul fondo e la mette sempre dentro. Poi sfiora anche il gol;
Aquilani 5: Senza idee, lento e poco propositivo, gioca al centro da regista senza riuscire però a far circolare palla. Esce dopo il gol del Napoli; (65' Pizarro 6): meglio di Aquilani, più veloce e propositivo;
Borja Valero 6: fa girare palla, prova a dare tono alla squadra, che oggi non lo segue;
Fernandez 5.5: si sveglia troppo tardi, quando ha due guizzi davanti ma quando la gara va ormai verso la fine;
Cuadrado 4.5: delude stasera, senza riuscire mai ad azzeccare una giocata. In novanta minuti solo un tiro velenoso, sono troppo poco per un giocatore della sua caratura;
Babacar 6: Fa grande movimento e quando prende palla punta subito la porta. Ci prova coraggiosamente da oltre trenta metri e sfiora di poco la traversa. Fisico e talento. Nella ripresa sparisce un pò dalla manovra, ma si muove bene anche in appoggio di Gomez;
Ilicic 4.5: Nervoso, si prende anche un giallo per un fallo inutile su Ghoulam. Non è in grande giornata e lo si vede quando in chiusura di prima frazione calcia a giro fuori di molto. Il calciatore sloveno viene accentrato nella ripresa, senza però riuscire a toccare molti palloni. Esce a venti dalla fine con i suoi sotto e viene fischiato dal suo pubblico; (72' Gomez 7): finalmente ritrovato, centra una traversa con una frustrata straordinaria di testa;

All. Montella 6: nella prima frazione i suoi partono male, nella ripresa la squadra corre e gioca fino a che viene punita. Deve lavorare, ma la sua viola gioca bene anche quando perde.