BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Inter-Verona: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A, 11a giornata)

Lo stadio di San Siro (Infophoto) Lo stadio di San Siro (Infophoto)

LE PAGELLE DI INTER-VERONA: I VOTI DEGLI SCALIGERI

RAFAEL 6,5: Gioca una buona gara con poche sbavature. Si fa sempre trovare attento e pronto nelle situazioni che richiedono il suo intervento.

MARTIC 5,5: Discreta partita per lui. Fatica spesso con la vivacità di Dodò.

MORAS 5: Commette grossi errori e concede troppa libertà agli attaccanti nerazzurri.

MARQUEZ 6,5: Buona prova per il difensore messicano che coniuga eccellentemente la sua esperienza con una ruvidità difensiva invidiabile.

AGOSTINI 6,5: Contiene bene Nagatomo e si rende pericoloso spesso con cross precisi.

OBBADI 5,5: Viene schierato in un ruolo che non si adatta alle sue caratteristiche. Dà il massimo comunque e lotta su ogni pallone.

HALLFREDSSON 6: Il primo gol nasce dalla ripartenza diretta da lui. E’ un mastino di centrocampo ed abbina alla sua grinta anche una buona tecnica in mezzo al campo. Nella ripresa cala un po’ e il suo allenatore lo sostituisce.

DAL 65’ CAMPANHARO 6: Entra bene in partita e offre più spinta offensiva rispetto ad Halfredsson.

IONITA 5,5: Discreta partita per il moldavo. E’ poco concentrato in entrambe le fasi e sbaglia parecchio in mezzo al campo.

DALL’81’ NICO LOPEZ 6: Entra bene in partita sarebbe un diminutivo per la sua prestazione. In meno di 8 minuti riesce a farsi trovare pronto e bucare Handanovic. Salvatore della patria.

JUANITO GOMEZ 6: Si concede poco ad azioni personali, ma fa sempre buone cose in attacco.

DALL’81’ SAVIOLA: S.V.

LAZAROS 7: E’ il migliore fra i suoi. Gioca una sontuosa partita in cui lo si vede praticamente dappertutto. Si sacrifica in difesa quando la squadra soffre e quando sale in attacco è un piacere per gli occhi dei tifosi.

TONI 6: Gioca una buona partita e prova a sfruttare ogni minima palla per segnare. E’ suo il primo gol del Verona. Sbaglia un rigore nella ripresa che per sua fortuna non pesa sul risultato finale.

MANDORLINI 7: Gara perfetta dei suoi ragazzi. In questo meritato pareggio del Verona ci mette del suo azzeccando i cambi finali.

 

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.