BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Fiorentina-Napoli (0-1): gol, sintesi e highlights della partita (9 novembre 2014, Serie A 11^ giornata)

Il video di Fiorentina Napoli: i gol e gli highlights della partita che si gioca allo stadio Artemio Franchi questo pomeriggio alle ore 18, valida per l'undicesima giornata di Serie A 

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Napoli vince 1-0 la sfida del Franchi contro la Fiorentina grazie a uno spunto di Gonzalo Higuain. I partenopei hanno meritato la vittoria, anche se abbiamo assistito a una gara molto equilibrata. Il tabellino racconta di una Fiorentina che ha fatto maggior possesso palla, 56% a 44%, facendo girare di più la palla. I palloni giocati sono infatti 677 a 530, con una precisione dei passaggi anche superiore con il 69.5% rispetto al 62.3% degli avversari. Il giocatore con il maggior numero di scambi riusciti è stato Stefan Savic con 59, seguono Cuadrado (52), Jorginho (50), Tomovic (49) e Rodriguez (48). I partenoepi però sono stati più pericolosi con una percentuale del 48.6% rispetto al 41.5% dei viola. I tiri sono maggiori per la squadra di Benitez che ci ha provato 18 volte, 5 in porta, rispetto ai 14 tentativi dei ragazzi di Montella, con 4 conclusioni nello specchio. Il giocatore che ha tirato di più in porta è stato Higuain con sei tiri, seguono Mertens (4), Hamsik (4) e Ilicic (3). Il giocatore che ha recuperato più palle è Raul Albiol con 29, seguono Tomovic (22), Marcos Alonso (21), Gonzalo Rodriguez (20) e Jorginho (18). Gara che alla fine ha visto prevalere gli ospiti anche se i numeri ci parlano di un match molto equilibrato. 

Ha parlato Rafa Benitez a Sky Sport a fine gara: "E' un Napoli diverso che ha lavorato dall'inizio alla fine. Siamo capaci di palleggiare, di ripartire ma anche di soffrire. Ora riposiamo e vogliamo ripartire bene col Cagliari. Secondo posto? Pensiamo a fare tre punti a Cagliari, vediamo".

Al 61' minuto i partenopei passano in vantaggio grazie al sesto gol in campionato (e numero 23 in Serie A) di Gonzalo Higuain. Cross dalla fascia destra di Maggio, nell'area piccola Tomovic rinvia male e la palla capita nella zona di Higuain, che non si lascia pregare e di prima intenzione trafigge Neto con un destro alto.

E’ una bella sfida Fiorentina-Napoli, partita valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Due squadre che lo scorso anno si erano contese il terzo posto in classifica, alla fine andato ai partenopei; che nella partita giocata al Franchi a fine ottobre 2013 erano riusciti a vincere 2-1. Una partita entusiasmante, che si era risolta già nel primo tempo: splendida rete di Callejon che al volo aveva incrociato sul secondo palo un cross di Callejon, poi un rigore trasformato da Giuseppe Rossi e infine una percussione solitaria e personale di Dries Mertens che aveva fissato il risultato finale. Ma aveva poi pesato la decisione dell’arbitro Calvarese: Cuadrado al 91’ minuto veniva atterrato in piena area di rigore da Inler ma il direttore di gara vedeva invece una simulazione ed estraeva il secondo cartellino giallo a indirizzo del colombiano, che così seguiva Maggio (espulso poco prima) negli spogliatoi. Il Napoli ne usciva ad ogni modo con i tre punti; sarà così anche questo pomeriggio?