BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOPOLI 2 / Bertini rivela: "Facchetti nel mio spogliatoio" (1 Dicembre 2014)

Calciopoli 2, Bertini rivela: il noto ex arbitro ha parlato in aula a Milano sottolineando alcuni momenti del passato. Hanno parlato anche Bergamo e l'ex capitano dell'Inter Javier Zanetti.

Javier Zanetti, ex giocatore dell'Inter (INFOPHOTO) Javier Zanetti, ex giocatore dell'Inter (INFOPHOTO)

Continua lo sviluppo della vicenda Calciopoli, con l'udienza di Milano che ha visto tra i protagonisti oggi l'ex arbitro Paolo Bertini, l'ex designatore Pierluigi Pairetto e l'ex capitano dell'Inter Javier Zanetti. Bertini in aula ha rivelato: "Facchetti era venuto nel mio spogliatoio prima di una partita, dove c'erano anche gli assistenti e l'ispettore Figc. Mi ha detto: 'Ho letto il suo score con noi con quattro vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte. Cerchiao di far crescere la casella delle vittorie'. Non aveva dato peso alla cosa, fu l'assistente a dirm che era stato sconveniente così decisi di chiamare Paolo Bergamo per spiegargli tutto". L'ex designatore Pierluigi Pairetto ha sottolineato: "Facchetti mi chiamava per sapere chi volevamo inserire nelle griglie per i sorteggi. Erano colloqui sereni però senza malizia". E' stato ascoltato ieri anche Javier Zanetti, ex capitano dell'Inter e ora dirigente che ha risposto con molti ''Non mi ricordo''.

© Riproduzione Riservata.