BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Napoli-Slovan Bratislava, tutte le notizie (Europa League 2014-2015, gruppo I)

Probabili formazioni Napoli Slovan Bratislava: tutte le notizie sulla partita dello stadio San Paolo, che chiude il gruppo I di Europa League 2014-2015. Si gioca giovedi 11 dicembre 2014

Dall'account Twitter @sscnapoliDall'account Twitter @sscnapoli

A: si gioca domani sera alle ore 21:05 Napoli-Slovan Bratislava, partita valida per la sesta e ultima giornata del gruppo I di Europa League 2014-2015. I partenopei sono già qualificati ai sedicesimi di finale e con una vittoria sarebbero anche certi del primo posto (o quantomeno devono fare lo stesso risultato dello Sparta Praga), dall’altra parte lo Slovan ha zero punti e dunque è eliminato, giocherà soltanto per provare a non chiudere al palo il suo girone. Arbitra il macedone Aleskandar Stavrev; diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Napoli-Slovan Bratislava. 

Con la qualificazione in tasca, Rafa Benitez potrebbe far riposare qualcuno dei suoi titolari. Arrivare primi significa evitare una squadra in arrivo dalla Champions League, ma chiaramente ci sarà turnover perchè la prossima di campionato è Milan-Napoli e serve riprendere la marcia che si è interrotta con qualche pareggio di troppo. Dunque potremmo vedere Britos a sinistra con Mesto dall’altra parte tenendo a riposo Maggio e Ghoulam, in mezzo dovrebbe giocare Koulibaly che era squalificato in campionato e al suo fianco potrebbe essere confermato Henrique. In mediana Inler e Gargano dovrebbero essere i favoriti, a meno che non si insista su Jorginho alla ricerca della condizione migliore. Riposo per Callejon e Higuain: giocano Mertens a destra e De Guzman a sinistra, dietro Duvan Zapata ovviamente agirà Hamsik in mancanza di alternative.

Slovan Bratislava al completo; la formazione di Frantisek Straka, che è quinta in campionato e già ben staccata dalla vetta, dovrebbe schierare la squadra migliore per provare a congedarsi dal suo pubblico con una vittoria. In porta ci sarà Pernis, sugli esterni difensivi nella linea a quattro Cikos e Lasik (che dovrebbe essere favorito su Peltier, titolare nella partita di andata) con Gorosito (in forse, ma proverà a stringere i denti; l'alternativa potrebbe essere Hudak) e Ninaj che agiscono come centrali. A centrocampo comanda le operazioni Igor Zofcak (all'andata era in panchina), con Grendel da una parte e Soumah dall’altra; sulle corsie invece dovrebbero andare Kubik e Milinkovic. Punta centrale sarà Juraj Halenar.