BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie B/ Pronostico di Davide Dionigi: il Carpi può tenere. Trappola per il Bologna, occhio alla Ternana (esclusiva, analisi 18^giornata)

Serie B 2014-2015, 18^giornata: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista e pronostico con Davide Dionigi. Per la capolista Carpi derby contro il Modena, spicca Frosinone-Bologna

(dalla pagina Facebook ufficiale Bologna F.C.) (dalla pagina Facebook ufficiale Bologna F.C.)

Il campionato di Serie B 2014-2015 è arrivato alla giornata numero 18. Si comincerà con l'anticipo del venerdì Trapani-Perugia in programma alle ore 20:30, mentre lunedì 15 dicembre sarà Latina-Varese a chiudere il programma, sempre alle 20:30. In mezzo tutte le altre partite sabato alle 15:00. In classifica il Carpi guida a 33 punti, secondo il Frosinone a 29 poi Bologna 27, Livorno Spezia e Trapani 26, Avellino e Lanciano 25. Queste squadre sarebbero oggi ai playoff. Tra le sfide che spiccano nella 18^giornata il derby Carpi-Modena, poi il match d'alta classifica Bologna-Frosinone e la sfida tra due retrocesse dalla serie A, Livorno-Catania. Per un'introduzione alla 18^giornata di Serie B ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l'allenatore ed ex attaccante Davide Dionigi.

Carpi potrà tenere fino in fondo? La serie B di quest'anno è veramente un po' strana, con squadre come il Bari e il Catania che stanno andando al di sotto delle previsioni. Il Carpi è in testa al campionato e la sua leadership dipende anche da una programmazione che c'è dietro da parte della società. Potremmo dire che il suo futuro si deciderà nella parte centrale del torneo cadetto: se supereranno il giro di boa "indenni" potrebbero anche tenere fino alla fine.

Intanto in questa giornata ci sarà un grande derby Carpi–Modena... Derby importante tra due squadre in salute, con un Modena ambizioso. Modena che conosco bene come ambiente, avendo iniziato lì la mia carriera di calciatore: la squadra di Novellino soffre la presenza di Sassuolo e Carpi, entrambi nella sua provincia e protagoniste nei rispettivi campionati, e vuole quindi arrivare anche lei in alto. Sarà un derby molto interessante, molto bello da vedere spero.

Il Frosinone invece è più altalenante nelle ultime giornate, come mai? Questo turno sarà in trasferta a Bologna… Questo conferma la stranezza del campionato cadetto attuale: cambiano le cose da giornata in giornata e quindi anche il Frosinone soffre di alti e bassi. Credo comunque che possa recuperare stabilità e costanza, anche se ad inizio torneo non era così accreditato, perlomeno per le posizioni di vertice. Dopotutto il Frosinone è una neopromossa.

Il Bologna invece? Sta puntando alle prime due posizioni, la zona che tutti gli attribuivano nella griglia di partenza; contro il Frosinone potrebbe subire la pressione dell'incontro e i Ciociari potrebbero guadagnarci.

Altra partita interessante è Livorno-Catania: come vede il futuro di queste due squadre? Sono due squadre molto importanti, che tutti davano favorite alla vigilia del campionato anche perchè retrocesse dalla Serie A. Il Livorno è nei quartieri alti della classifica e sta andando bene, il Catania è in difficoltà e forse il suo obiettivo principale sarà diventato quello di puntare ai playoff più che alla promozione diretta. Poi tante cose potrebbero cambiare perchè il campionato di serie B è lungo e tutto potrebbe modificarsi anche col mercato di gennaio, visto che sia Livorno che Catania hanno una buona disponibilità economica.

Lo Spezia che punta alla zona alta giocherà sul campo del Brescia, che invece deve guardarsi alle spalle… Lo Spezia ha fatto un po' di fatica ultimamente ma comunque è nei quartieri alti della serie B e punta decisamente alla promozione in serie A. Il Brescia è in una situazione difficile di classifica e in un contesto societario altrettanto delicato, questo influenza anche il rendimento della squadra. Dovrebbe esserci il passaggio di proprietà e l'entrata di un nuovo gruppo che guiderà la società, questo alla fine potrebbe dare serenità al club lombardo.

Ternana in ascesa, potrà inserirsi nella zona playoff? Vedo bene questa Ternana, secondo me potrà inserirsi nelle zone alte della classifica, con un buon allenatore come Tesser che potrebbe aiutare molto in questo obiettivo.

Cosa dire infine del Bari, partito con obiettivi importanti e ora nella zona bassa della classifica? C'era tanta euforia poi la squadra non è riuscita a coronare il sogno promozione e ha dovuto calarsi di nuovo nella realtà del campionato di B. Si può anche dire però che Nicola è arrivato da sole tre partite e non ha potuto lavorare fino in fondo per insegnare il suo modo di fare calcio.

Lei ha ricevuto proposte da qualche squadra? Ho parlato con alcune società di Lega Pro, per ora sto vagliando queste proposte, vorrei lavorare per un club che abbia progetti importanti.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.