BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan-Napoli/ Orario diretta tv, quote e probabili formazioni: gli assenti (Serie A 2014-2015 15a giornata)

Milan-Napoli, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita valida per l’anticipo della 15esima giornata di Serie A 2014-2015

Jeremy Menez, calciatore del Milan (Foto Infophoto) Jeremy Menez, calciatore del Milan (Foto Infophoto)

Probabili formazioni Milan-Napoli: purtroppo qualche giocatore sarà assente e non potrà prendere parte alla sfida di San Siro, scintillante posticipo domenicale della 15^ giornata. Sicuramente sta peggio il Milan, che deve rinunciare ai due terzini Abate e De Sciglio, al difensore centrale Alex e alla coppia Mastour-Niang, e che proprio nel finale della settimana ha perso Van Ginkel che si è fatto male in allenamento (le condizioni sono ancora da valutare ma potrebbe essere previsto un lungo stop). Sono invece quattro gli assenti del Napoli: Juan Camilo Zuniga e Lorenzo Insigne oltre a Michu, in più questa sera Maggio deve osservare un turno di squalifica. 

Probabili formazioni Milan-Napoli: allo stadio 'San Siro' andrà in scena una sfida tra due squadre a caccia di punti per rilanciarsi in alta classifica con il Napoli che vuole riacciuffare la terza posizione e i rossoneri riscattare la sconfitta subita a Genova contro il Genoa  Si preannuncia una gara molto combattutta poichè entrambe le squadre hanno assoluto bisogno di punti per alimentari i propri sogni e le proprie speranze. Per quanto riguarda la situazione diffidati il club rossonero  ha a rischio De Jong, Mexes, Rami mentre il Napoli Koulibaly, Albiol con il solo Maggio (1045 minuti e 4 gialli) assente per squalifica. Benitez è pronto a lanciare l'ex Genoa, Giandomenico Mesto tra i titolari. 

Milan-Napoli sarà una delle partitissime di questa 15esima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Filippo Inzaghi ha diversi giocatori abili a cambiare la partita in corso. Honda, Essien e Saponara sono giocatori che sanno giocare palla e sono rapidi a muoversi nei reparti. Hanno qualità e grande spessore tecnico. Davanti Torres e Pazzini sono giocatori che possono entrare in corso e cambiare la gara. Dall'altra parte invece Benitez ha l'arma De Guzman, che spesso è entrato cambiando passo alle partite. Ha fisico e grande voglia di mettersi in mostra. Sa inserirsi e i suoi gol spesso sono stati importanti. A centrocampo Gargano e Jorginho sono giocatori che a partita in corso possono entrare e cambiare il gioco. 

Milan-Napoli sarà una delle partitissime di questa 15esima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Alle ore 20.45, la sfida del Meazza scalderà l’atmosfera invernale di Milano, chiudendo nel contempo la domenica del campionato. I rossoneri si trovano attualmente a quota 21 punti, e stanno vivendo un campionato decisamente a singhiozzo, senza mai riuscire ad ingranare la giusta marcia. Situazione molto simile quella del Napoli, a tre punti di distanza dai rossoneri, a quota 24. Un successo della banda di Inzaghi sarebbe importante in chiave Champions, così come una vittoria dei partenopei. Di seguito potete leggere gli ultimi aggiornamenti sulle probabili formazioni di Milan Napoli e le info utili per seguire la partita in diretta tv

Milan-Napoli sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.45 sui canali di Sky, e precisamente Sport 1 e Calcio 1, nonché su Premium Calcio per gli abbonati Mediaset.

Grande incertezza per i bookmaker nella sfida di questa sera. Secondo gli scommettitori il Milan è infatti leggermente favorito, con la quota 1 pari a 2,55, ma il successo degli azzurri pagherebbe 2,65 volte la posta in gioco. Il pareggio è il segno ritenuto meno probabile con la quota per la X pari a 3,30.

Per la gara di questa sera contro il Napoli, il club rossonero dovrà rinunciare ad Abate, Alex e De Sciglio, oltre che all’ultimo infortunato, Van Ginkel, out fino all’anno prossimo per una lesione alla caviglia. Inzaghi punterà su un 4-3-3 con Diego Lopez a curare la porta, retroguardia a tre formata da Bonera nel ruolo di terzino destro con Armero a sinistra, mentre in mezzo ci saranno i due francesi Rami-Mexes. A centrocampo, De Jong in regia spalleggiato da Riccardo Montolivo, tornato al 100%, con Muntari nel ruolo di interno di sinistra. Infine il tridente d’attacco, dove Super Pippo potrebbe decidere di schierare il trio Bonaventura, Menez, El Shaarawy, con Honda e Torres in panchina.

Sono quattro le assenze fra le fila del Napoli per la sfida di questa sera dello stadio San Paolo. Assente Maggio, squalificato dopo l’Empoli, nonché i tre soliti  infortunati Zuniga, Michu, L. Insigne. Benitez manderà in campo il suo classico 4-2-3-1 con Rafael in porta, retroguardia con Albiol e Koulibaly coppia di centrali, mentre Henrique agirà a destra con Ghoulam a sinistra. A centrocampo, linea mediana formata da Gargano e Jorginho, infine l’attacco, con Higuain nel ruolo di prima punta avanzata, spalleggiato dal trio di esterni/trequartisti Callejon, Hamsik e Mertens.