BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Parma-Cagliari (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 15^ giornata)

Pagelle Parma-Cagliari, i voti della partita di Serie A valida per la quindicesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Tardini: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Roberto Donadoni, allenatore del Parma (Infophoto) Roberto Donadoni, allenatore del Parma (Infophoto)

LE PAGELLE DI PARMA-CAGLIARI (0-0): I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 15^ GIORNATA) Parma – Cagliari termina 0-0 tra i fischi del Tardini. Primo tempo piacevole con diverse occasioni da una parte e dall’altra. Nella ripresa invece vince la paura. Il Parma resta quindi all’ultimo posto con 6 punti (un punto sottratto per penalizzazione), mentre i sardi occupano il terz’ultimo posto con 12 punti. VOTO PARMA: 5 La squadra crociata non sfrutta la possibilità di rientrare in corsa per la salvezza, non riuscendo a segnare nemmeno un gol alla seconda peggiore difesa della Serie A, dopo appunto il Parma. Nel primo tempo si intravede qualcosa ma la sensazione è che questa squadra necessiti al più presto di una scossa in grado di risollevare il morale. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PARMA VOTO CAGLIARI: 5,5 La squadra di Zeman copre meglio del solito, mantenendo concentrazione e attenzione fino allo scadere. Nel finale gli ospiti provano a vincere il match, ma la scarsa qualità in zona offensiva non permette di trovare il gol. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CAGLIARI VOTO SIGN. VALERI (ARBITRO): 7 Direzione sicura e priva di errori.

LE PAGELLE DI PARMA-CAGLIARI (SERIE A 2014-2015, 15^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO Parma – Cagliari ha chiuso il primo tempo sul parziale di 0-0. Roberto Donadoni per la prima sfida della nuova presidenza russo-cipriota propone il consueto 3-5-2. Mirante torna tra i pali, linea difensiva composta da Costa, Lucarelli e Santacroce. Rispoli e De Ceglie sulle fasce, Mauri e Lodi in zona nevralgica, mentre Galloppa occupa un posto a centrocampo in posizione moderatamente avanzata. L’attacco è completato da Cassano e Palladino. Zeman risponde con il 4-3-3: davanti a Cragno si schierano Balzano, Ceppitelli, Rossettini e Avelar, a centrocampo Crisetig, Conti ed Ekdal, mentre in avanti il tridente offensivo è formato da Cossu, Longo e Farias. Arbitra il signor Valeri di Roma. Gli ospiti partono aggressivi, pressando a tutto campo i giocatori del Parma che non riescono a mantenere il possesso di palla. La prima occasione del match capita sui piedi di Paolo De Ceglie. L’ex Juventus si coordina tirando al volo dopo un’ottima apertura di Cassano trasformata in cross da Rispoli. Fuori di poco. Al 16esimo Lodi ci prova da calcio di punizione. Il centrocampista prova a beffare Cragno sul suo palo, ma la palla termina sul fondo. Qualche minuto più tardi Rispoli ha sui piedi la palla che potrebbe sbloccare il risultato. De Ceglie approfitta di un’ingenuità di Balzano e offre un cross basso sul quale interviene l’esterno destro. Stop e tiro sono però troppo lenti e Avelar ribatte la conclusione. Un minuto dopo prima occasione per i rossoblù. Ekdal lancia lunghissimo azionando un 3 contro 2 in favore del Cagliari. Cossu libera Farias che supera in velocità Mirante, provando il tiro a botta sicura ma trovando sulla linea Josè Mauri che salva tutto. Nel finale Palladino ci prova di testa, ma non inquadra lo specchio. Vedremo se nella ripresa il risultato si sbloccherà. MIGLIORE IN CAMPO PARMA: DE CEGLIE 6,5 PEGGIORE IN CAMPO PARMA: SANTACROCE 5,5 MIGLIORE IN CAMPO CAGLIARI: EKDAL 7 PEGGIORE IN CAMPO CAGLIARI: BALZANO 5 (Francesco Davide Zaza)