BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Avversaria Napoli/ Sorteggio Europa League: il Trabzonspor ai sedicesimi (oggi, lunedì 15 dicembre 2014)

Pubblicazione:lunedì 15 dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento:lunedì 15 dicembre 2014, 13.32

Foto Infophoto Foto Infophoto

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE 2014-2015: L'AVVERSARIA DEL NAPOLI E' IL TRABZONSPOR - Trabzonspor-Napoli è l'abbinamento dei sedicesimi di finale sorteggiato per la formazione partenopea. La squadra turca di Trebisonda è allenata dal cinquantaduenne Ersun Yanal ed attualmente si trova all'ottavo posto nella classifica della Super Lig Turca; dopo 12 giornate di campionato il Trabzonspor ha 18 punti, 11 in meno (con una gara da recuperare) della capolista Besiktas. Di recente il Trabzonspor ha incontrato una squadra italiana ovvero l'Inter, battuta 0-1 a San Siro (pareggio 1-1 in Turchia). Per il Napoli un avversario ostico ma non irresistibile. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI IL SORTEGGIO DEI SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE, AVVERSARIA NAPOLI: CHI INCONTRERANNO I PARTENOPEI AI SEDICESIMI? (OGGI, 15 DICEMBRE 2014) - Ore di tensione in casa Napoli dove i giocatori e i dirigenti attendono con ansia di conoscere il nome della loro prossima avversaria in Europa League. Niente paura sembrano voler suggerire le parole dell'allenatore Rafa Benitez alla vigilia. Il tecnico ha così commentato: "L'Europa League è una competizione difficile soprattutto all'inizio, abbiamo chiuso in testa al girone e ora vediamo che avversario ci capita. Liverpool? Ho tanti amici là, sarebbe bello vedere la mia famiglia, ma aspettiamo l'urna". Benitez anche sottolineato che la sua squadra deve assolutamente migliore nel possesso di palla, nell'intensità di gioco e nella fase difensiva. Lo spagnolo conta maggiormente sul suo asso Hamsik la cui presenza in campo appare "fondamentale" per il passaggio del turno. Chi pescherà il Napoli? 

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE, AVVERSARIA NAPOLI: CHI INCONTRERANNO I PARTENOPEI AI SEDICESIMI? (OGGI, 15 DICEMBRE 2014) - Oggi a Nyon si tiene il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League 2014-2015. Ci sono 32 squadre divise in due urne; a differenza dello scorso anno non conosceremo subito il tabellone degli ottavi di finale, che saranno svelati in un ulteriore sorteggio. Cinque le squadre italiane presenti; di queste, il Napoli (come Fiorentina e Inter) si trova in prima fascia. Significa che potrà affrontare solo formazioni della seconda urna, con un paio di eccezioni: il regolamento UEFA prevede infatti che ai sedicesimi (come agli ottavi di Champions League) non ci siano derby tra squadre della stessa nazione e che non si possano ripetere partite già giocate nel girone. Questo vuol dire che il Napoli non potrà incrociare Roma e Torino, nè lo Young Boys. Nella seconda urna sono presenti le squadre che sono giunte seconde nei rispettivi gruppi, e le quattro peggiori delle otto in arrivo dalla Champions League. Quindi, ecco le possibili avversarie del Napoli: Villarreal (Spagna), Tottenham (Inghilterra), Celtic (Scozia), PSV Eindhoven (Olanda), Dnipro (Ucraina), Siviglia (Spagna), Wolfsburg (Germania), Aalborg (Danimarca), Guingamp (Francia), Trabzonspor (Turchia), Anderlecht (Belgio), Ajax (Olanda) e Liverpool (Inghilterra). Paradossalmente la seconda fascia sembra essere più ostica e insidiosa della prima; intanto per la presenza dello spauracchio numero uno e cioè il Liverpool, che ha clamorosamente fallito la qualificazione agli ottavi di Champions League ma che resta una formazione di grande valore e capace di vincere l’Europa League. Altre squadre poi sarebbero da evitare: c’è il Wolsfburg che sta disputando una grande stagione, c’è il Siviglia che è pur sempre il campione in carica e sa bene come si giocano queste coppe, c’è il Villarreal che sta provando a tornare competitivo come qualche anno fa, e poi c’è il Tottenham che sarà anche un’eterna incompiuta ma ha grandi mezzi e potenzialità. Per contro ci sono anche formazioni decisamente più morbide, come possono essere i danesi dell’Aalborg, il Guingamp già affrontato (e battuto due volte) dalla Fiorentina e il Trabzonspor ma anche il Dnipro, non più sui livelli degli ultimi due anni. Attenzione anche all’Anderlecht, che in Champions League ha ottenuto 6 punti in un girone complicatissimo e ha mostrato di avere tanta qualità in campo. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI IL SORTEGGIO DEI SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE 2014-2015



© Riproduzione Riservata.