BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Avversaria Torino/ Sorteggio Europa League: l’Athletic Bilbao ai sedicesimi (oggi, lunedì 15 dicembre 2014)

Avversaria Torino: chi incontrerà la squadra granata ai sedicesimi di finale di Europa League 2014-2015? Il sorteggio di Nyon si avvicina, ecco le possibili sfidanti per Giampiero Ventura

Foto Infophoto Foto Infophoto

Sorteggio davvero ostico per il Torino. In vista dei sedicesimi di Europa League 2014-2015, che si giocheranno nei primi mesi dell’anno venturo, la squadra allenata da mister Ventura, dovrà affrontare il club basco dell’Athletic di Bilbao. La squadra spagnola è una “vecchia” conoscenza delle italiane, visto che il Napoli è stata eliminata proprio dall’Athletic in occasione del preliminare di Champions League tenutosi lo scorso mese di agosto. Ventura non dovrà quindi assolutamente sottovalutare gli 11 allenati da mister Valverde, soprattutto nella sfida in trasferta, quella in programma al San Mames, dove il pubblico di casa farà naturalmente sentire il proprio calore

Verranno svelati tra poco gli incroci dei sedicesimi di finale della manifestazione europea, e il Torino è a Nyon in attesa. I granata hanno raggiunto la qualificazione arrivando secondi nel gruppo B (11 punti), scavalcati di fatto dal gol della vittoria, a due minuti dal termine, del Bruges che non potranno comunque incrociare ai sedicesimi. Le altre formazioni che il Torino non pescherà dall’urna sono Fiorentina, Inter e Napoli, perchè per il primo turno della seconda fase non sono permessi derby tra squadre della stessa nazione. Dunque, il Torino si trova nella seconda urna e potrà incrociare una delle formazioni che hanno vinto il girone; così come le quattro migliori tra le otto arrivate dalla Champions League. Le papabili avversarie sono 12 e, possiamo dirlo senza troppo timore di essere smentiti, curiosamente essere in seconda fascia pare essere più redditizio. I veri spauracchi per Giampiero Ventura e i suoi non sono tantissimi: sicuramente Olympiacos (ha battuto Atletico Madrid e Juventus), Athletic Bilbao (ha raggiunto la finale nel 2012) e Zenit San Pietroburgo, e poi probabilmente Borussia Monchengladbach (sta giocando un ottimo campionato in patria) e Besiktas che è molto difficile da affrontare in trasferta. Le altre sono tutte alla portata: certo la Dinamo Mosca (Russia) ha vinto tutte le partite del girone e il Salisburgo (Austria) da almeno un paio di stagioni fa molto bene in Europa League, ma certo il Torino si trova a quel livello, così come a quello delle altre possibili avversarie che sono Feyenoord (Olanda), Dinamo Kiev (Ucraina) e Legia Varsavia (Polonia). Everton (Inghilterra) e Sporting Lisbona (Portogallo) sarebbero forse da evitare perchè sono squadre toste (i lusitani se la sono giocata fino all’ultimo per gli ottavi di Champions League).

© Riproduzione Riservata.