BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Parma-Cagliari (risultato finale 0-0)/ Video highlights e stiatistiche della partita di Serie A (14 dicembre 2014, 15^ giornata)

Video Parma Cagliari, gli highlights e la sintesi della partita valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Nessun gol, al Sant'Elia prevale la paura di perdere

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Parma pareggia in casa contro il Cagliari per 0-0. Finisce a reti inviolate tra i fischi del Tardini lo scontro salvezza più delicato della 15esima giornata. Nel prossimo turno il Cagliari ospiterà la Juventus giovedì 18, mentre il Parma farà visita al Napoli. 

Roberto Donadoni per la prima sfida della nuova presidenza russo-cipriota propone il consueto 3-5-2. Mirante torna tra i pali, linea difensiva composta da Costa, Lucarelli e Santacroce. Rispoli e De Ceglie sulle fasce, Mauri e Lodi in zona nevralgica, mentre Galloppa occupa un posto a centrocampo in posizione moderatamente avanzata. L’attacco è completato da Cassano e Palladino. Zeman risponde con il 4-3-3: davanti a Cragno si schierano Balzano, Ceppitelli, Rossettini e Avelar, a centrocampo Crisetig, Conti ed Ekdal, mentre in avanti il tridente offensivo è formato da Cossu, Longo e Farias. Arbitra il signor Valeri di Roma. Gli ospiti partono aggressivi, pressando a tutto campo i giocatori del Parma che non riescono a mantenere il possesso di palla. La prima occasione del match capita sui piedi di Paolo De Ceglie. L’ex Juventus si coordina tirando al volo dopo un’ottima apertura di Cassano trasformata in cross da Rispoli. Fuori di poco. Al 16esimo Lodi ci prova da calcio di punizione. Il centrocampista prova a beffare Cragno sul suo palo, ma la palla termina sul fondo. Qualche minuto più tardi Rispoli ha sui piedi la palla che potrebbe sbloccare il risultato. De Ceglie approfitta di un’ingenuità di Balzano e offre un cross basso sul quale interviene l’esterno destro. Stop e tiro sono però troppo lenti e Avelar ribatte la conclusione. Un minuto dopo prima occasione per i rossoblù. Ekdal lancia lunghissimo azionando un 3 contro 2 in favore del Cagliari. Cossu libera Farias che supera in velocità Mirante, provando il tiro a botta sicura ma trovando sulla linea Josè Mauri che salva tutto. Nel finale Palladino ci prova di testa, ma non inquadra lo specchio.

Nella ripresa Donadoni propone subito un cambio: esce Galloppa ed entra Acquah. L’ingresso dell’ex Palermo garantisce maggiore aggressività a centrocampo, ma il Parma non migliora comunque la sua produzione offensiva. Il tecnico bergamasco decide quindi di inserire Jorquera per Lodi. La prima mezzora di gioco non regala emozioni. Si lotta molto a centrocampo, ma chi conquista palla raramente riesce a imbastire un’azione degna di nota. Nel finale il Cagliari rischia qualcosina in più. Joao Pedro, subentrato a Farias, prova a deliziare il pubblico con un colpo di tacco, ma Santacroce ribatte. Al 93esimo Balzano ci prova da fuori area, ma Mirante blocca senza problemi. (Francesco Davide Zaza)