BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Serie A / Livescore in diretta e classifica aggiornata: finali dopo i posticipi! (15 dicembre 2014, 15^giornata)

Risultati Serie A 2014-2015: in diretta livescore e classifica aggiornata. Domenica 14 dicembre si giocano sei partite valide per la 15^giornata di campionato, si comincia alle 12:30

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Risultati Serie A 2014-2015: risultati finali delle due partite di lunedì 15 dicembre 2014, Empoli-Torino 0-0 e Chievo-Inter 0-2. Al Carlo Castellani di Empoli è maturato un pareggio utile forse più ai padroni di casa, in ogni caso entrambe le squadre hanno mosso la classifica guadagnando un punto sul quartultimo posto. Questo perché il Chievo ha perso in casa contro l'Inter: i gol di Mateo Kovacic e Andrea Ranocchia proiettano l'Inter a quota 20, a meno 6 dal terzo posto ma con 7 squadre davanti. Di seguito il programma della prossima giornata di Serie A, la sedicesima: giovedì 18 dicembre ore 19:00 Cagliari-Juventus, ore 21:00 Napoli-Parma; sabato 20 ore 18:00 Sassuolo-Cesena, ore 20:45 Roma-Milan; domenica 21 ore 12:30 Verona-Chievo, ore 15:00 Atalanta-Palermo, Fiorentina-Empoli, Sampdoria-Udinese e Torino-Genoa; ore 20:45 Inter-Lazio. Juventus e Napoli giocheranno giovedì perché lunedì prossimo (22 dicembre 2014) saranno di fronte nella Supercoppa Italiana in Qatar. 

Risultati Serie A 2014-2015: terminato il posticipo di San Siro, risultato finale Milan-Napoli 2-0. Le reti Menez e Bonaventura proiettano i rossoneri a quota 24 punti, gli stessi del Napoli. Il riepilogo dei risultati della domenica: Juventus-Sampdoria 1-1, Genoa-Roma 0-1, Parma-Cagliari 0-0, Udinese-Verona 1-2, Cesena-Fiorentina 1-4. Per completare il quadro della quindicesima giornata mancano i due posticipi di lunedì 15 dicembre: Empoli-Torino alle ore 19:00 e Chievo-Inter alle 21:00.

Risultato che cambia ancora in Milan-Napoli grazie al gol del raddoppio firmato da Giacomo Bonaventura che spizza di testa all'angolino proprio dove Rafael non riesce ad arrivare. Il cross è di Armero.

Risultato che cambia in soli sei minuti tra Milan e Napoli grazie al gol di Menez lanciato benissimo in verticale da Bonaventura. Il gol di precisione chirurgica dopo un controllo che spacca in due la difesa napoletana.

Partita a senso unico, quella tra Cesena-e Fiorentina, che nemmeno un autogol di Savic riesce a rimettere in discussione. 4 gol viola, un espulso bianconero, e tante occasioni per gli ospiti. Insomma lo spettacolo non è mancato, in attesa di vedere come sarà lo spettacolo questa sera a San Siro. Milan-Napoli sta per cominciare!

Risultato che cambia in Cesena-Fiorentina grazie al gol di Borja Valero che spezza l'equilibrio proprio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La botta è precisa e non lascia scampo al portiere avversario.

Risultati finali per le partite delle 15 di questa giornata di Serie A. Brividi nel finale di Genoa Roma per un gol annullato (giustamente) al Genoa e nato da un calcio d'angolo inesistente. La classifica si vede accorciata in vetta con la Roma che recupera due punti alla Juventus. Terzetto al terzo posto con 26 punti, Lazio, Sampdoria e Genoa. Ora l'attesa è - oltre che per il posticipo tra Milan e Napoli - per il risultato di Cesena Fiorentina, che si disputa alle 18.

Risultato ribaltato a Udine tra Udinese e Verona grazie alla rete di Toni allo scadere del primo tempo e di Christodoulopoulos a inizio ripresa. Anche la Roma è passata in vantaggio grazie a un bel gol da fuori area di Nainggolan 

Risultato che non cambia a Genova nonostante il risogre concesso per atterramento di Nainggolan e che causa l'espulsione del poritere. Gasperini mette in campo Lamanna al posto di Iago Falque e il portiere para la conclusione di Ljajic. L'Udinese intanto passa in vantaggio con un gol di Totò Di Natale che sblocca il risultato

Risultati ancora di 0-0 nelle tre partite del pomeriggio dedicato alla Serie A in questo turno molto diluito. Siamo al 20' della prima frazione di gioco e sono poche le emozioni sui campi (escluso Marassi, dove un super-Perin sta contenendo il potenziale offensivo della Roma). Difficile pensare che il gol non ci sarà, noi lo aspettiamo con impazienza...

Risultato finale tra Juventus e Sampdoria che rimane di parità, tra le polemiche. Gabbiadini rovina la festa e ora la vetta della classifica per la Roma è un pochino meno lontana. La squadra di Garcia saprà approfittare questa volta del mezzo passo falso dei bianconeri?

Risultati Serie A: al 51' minuto di gioco la partita Juventus-Sampdoria torna in parità. Merito di Manolo Gabbiadini, entrato in campo dopo l'intervallo al posto di Krsticic: il numero 11 blucerchiato riceve il passaggio di Eder e dal limite dell'area piazza il sinistor sul secondo palo, dove Buffon non può arrivare. Sesto gol in questo campionato per Gabbiadini.

Risultati Serie A: al 12' minuto di gioco si è sbloccato il match dello Juventus Stadium, Juventus in vantaggio grazie al primo gol in maglia bianconera di Patrice Evra. Il terzino francese svetta e colpisce di testa sul calcio d'angolo dalla sinistra di Marchisio: nulla da fare per il portiere Romero e palla in rete, Juventus-Sampdoria 1-0.

Risultati Serie A: è cominciata la partita dello Juventus Stadium tra i padroni di casa bianconeri e la Sampdoria, prima sfida della domenica di campionato. Juventus in divisa blu, blucerchiati in maglia rossa: colori diversi ma stessa voglia dei tre punti, chi segnerà per primo?

Risultati Serie A: domenica 14 dicembre 2014 si giocano sei partite valide per la quindicesima giornata del campionato di Serie A. Si comincia alle ore con Juventus-Sampdoria, ostacolo duro per la capolista che si troverà di fronte una Sampdoria in forma e affamata. Alle ore 15:00 altri quattro match a cominciare da Parma-Cagliari, sfida molto delicata in ottica salvezza tra due squadre che stanno vivendo momenti delicati. Ben diverse le premesse in Genoa-Roma: la formazione rossoblù sta viaggiando con il vento in poppa e vuole mantenere il terzo posto in classifica sfruttando il fattore campo; quella giallorossa è reduce dall'eliminazione in Champions League e vorrà riscattarsi per restare incollata alla vetta. Poi Udinese-Verona: la squadra di Andrea Stramaccioni si è rilanciata nell'ultimo turno vincendo a San Siro, quella di Andrea Mandorlini non vince da otto giornate e ha bisogno di ossigeno. Cesena-Fiorentina: la prima di Domenico Di Carlo sulla panchina romagnola sarà contro la Fiorentina, reduce dalla sconfitta (ininfluente) di Europa League con la Dinamo Minsk e ancora alla ricerca di continuità. Il posticipo serale delle ore 20:45 sarà la partita di cartella della quindicesima giornata: Milan-Napoli. In caso di successo i rossoneri appaierebbero la squadra partenopea a 24 punti. I due anticipi del sabato sono stati Palermo-Sassuolo (risultato finale 2-1) e Lazio-Atalanta (risultato finale 3-0). Lunedì 16 dicembre due monday-night: Empoli-Torino alle ore 19:00 e Chievo-Inter alle 21:00.