BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa del Mondo di sci 2014/ Val Gardena e Val d'Isere, il pronostico di Peter Runggaldier (esclusiva)

Pubblicazione:

Dominik Paris (Infophoto)  Dominik Paris (Infophoto)

COPPA DEL MONDO DI SCI 2014-2015, VAL GARDENA E VAL D'ISERE: IL PRONOSTICO DI PETER RUNGGALDIER (ESCLUSIVA) – Ricco weekend di Coppa del Mondo di sci, che fa tappa in Italia in campo maschile. Si comincia oggi e domani in Val Gardena con una discesa e un super-G sulla classica pista Saslong, a cui poi faranno seguito sabato il gigante in Alta Badia sulla Gran Risa e lunedì il gradito ritorno dello slalom di Madonna di Campiglio. Le Dolomiti faranno da scenario a tutte queste gare: nelle prime due saranno protagonisti i velocisti, dunque in copertina il norvegese Kjetil Jansrud, che vuole riprendere il primo posto in classifica generale, e l'azzurro Dominik Paris, che potrebbe regalarci grandi gioie nelle gare di casa. Le donne invece saranno di scena in Val d'Isere, in Francia, dove sabato e domenica disputeranno una discesa e un super-G. Tina Maze sembra avere già ipotecato la Coppa generale, ma di certo non mancherà lo spettacolo, anche grazie al grande ritorno di Lindsey Vonn. Per presentare le gare in Val Gardena e Val d'Isere abbiamo sentito l'ex sciatore Peter Runggaldier. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Hirscher è favorito per la conquista della Coppa del Mondo? Sta vivendo un grande momento di forma, potrà certamente giocare fino in fondo le sue chance di vincere la Coppa del Mondo.

Il suo grande rivale Jansrud cosa farà in Val Gardena? Anche lui sta benissimo, quindi dovrebbe fare delle buone gare e conquistare ottimi risultati.

Reichelt e Mayer saranno i suoi primi rivali? Certamente sono due ottimi nomi, io personalmente vedo meglio Mayer di Reichelt.

Cosa potranno fare gli azzurri, in particolare Paris? Ho molta fiducia nelle loro possibilità e naturalmente Paris potrebbe essere il migliore, però ho fiducia anche in Heel e Fill, che potrebbe fare molto bene soprattutto in super-G. Mi attendo anche delle buone prove da parte dei giovani della Nazionale italiana.

Come giudica la Saslong, a chi potrebbero essere adatte? La pista della Val Gardena piace tantissimo agli sciatori americani e canadesi che qui riescono sempre ad esaltarsi e ad ottenere grandi risultati, quindi meriteranno grande attenzione.

Tra le donne la Maze ha già chiuso i giochi? Direi di sì, ha dimostrato finora di essere nettamente superiore e quindi la Coppa del Mondo non dovrebbe sfuggirgli.

Chi partirà favorita nelle gare di Val d'Isere? Difficile fare pronostici, non è semplice in campo femminile indicare chi può vincere nelle discipline veloci.

Di certo la Vonn è tornata grande protagonista... La vedo bene come tutte le discesiste statunitensi, che potranno disputare una grande gara.

Speranze per Nadia Fanchini e Merighetti di fare buone cose? Perché no, confido in loro e anche nella Stuffer, almeno per ambire a un buon piazzamento. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.