BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Ancona-Ascoli (risultato finale 2-1)/ Marcatori: 36'Tavares, 45'Berrettoni, 51'Tulli (venerdì 19 dicembre 2014 Lega Pro girone B)

Diretta Ancona-Ascoli streaming video e tv, risultato live della partita di Lega Pro, anticipo della diciottesima giornata del girone B e derby delle Marche (venerdì 19 dicembre 2014)

Infophoto Infophoto

Diretta Ancona-Ascoli: nell'ultimo minuto del primo tempo l'Ancona è rimasto in dieci uomini per l'espulsione del portiere Giuseppe Aprea (proteste). Ciononostante all'inizio della ripresa (51') i padroni di casa sono riusciti a trovare il gol del nuovo vantaggio: il marcatore è l'attaccante Giacomo Tulli, quarto gol in campionato per lui. 

Nei minuti di recupero del primo tempo e precisamente al 47' l'Ascoli trova il gol del pareggio. A segno Emanuele Berrettoni: per l'ex promessa del vivaio della Lazio, oggi trentatreenne, si tratta del secondo gol stagionale.

Cambia il risultato al 36' minuto di gioco. L'Ancona si porta in vantaggio 1-0 grazie al quinto gol in campionato di Diogo Tavares; il portoghese stacca Alessandro Morbidelli e diventa il miglior marcatore assoluto nella stagione della sua squadra. Il derby marchigiano prende dunque una piega inattesa: ricordiamo che l'Ascoli è primo in classifica con 34 punti, che sono anche 12 in più di quelli che ha raccolto finora l'Ancona, che si trova in undicesima posizione (in compagnia di Savona e Carrarese).

Si gioca questa sera, venerdì 19 dicembre 2014, alle ore 20.45 allo stadio Del Conero del capoluogo marchigiano questa partita, che è valida come anticipo della diciottesima giornata del girone B di Lega Pro 2014-2015, l'ultima prima della sosta per Natale. Ancona-Ascoli sarà diretta dall'arbitro Stefano Giovani della sezione di Grosseto, coadiuvato dai guardalinee Oreste Muto di Torre Annunziata e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore. Si tratta di un derby marchigiano molto atteso: c'è grande rivalità fra le due maggiori squadre della regione, che in passato hanno rappresentato le Marche anche in Serie A. Oggi si ritrovano entrambe in Lega Pro, ma vivendo situazioni alquanto diverse. Sotto i riflettori c'è l'Ascoli di Mario Petrone e soprattutto del presidente italo-canadese Francesco Bellini, che ha riportato grande entusiasmo in città dopo il fallimento della precedente società e soprattutto sta portando anche risultati sul campo, se si considera che la squadra bianconera è prima in classifica con 34 punti. L'Ancona di mister Giovanni Cornacchini naviga invece a metà classifica a quota 22 punti e cercherà di cogliere un risultato di prestigio che le consentirebbe di allontanare lo spettro dei playout ed avvicinare invece la zona playoff. Di certo sarà una partita da non perdere. Ecco dunque come si potrà seguire Ancona-Ascoli: questa partita sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al 5057 della piattaforma satellitare Sky), in quanto è l'anticipo televisivo del venerdì sera, e quindi anche in diretta streaming video sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), ma per vederne le immagini in tempo reale vi potete rivolgere anche a Lega Pro Channel, il canale che in partnership con Sportube.tv mette a disposizione oltre 1200 partite del terzo campionato del calcio italiano, con contenuti live e on demand. Inoltre, non mancheranno i puntuali aggiornamenti forniti dai social network. In particolare, sul canale Twitter ufficiale @LegaPro potrete seguire questa partita attraverso aggiornamenti di risultato ed eventuali marcatori. Inoltre vanno ricordati anche i riferimenti ufficiali delle due squadre: per l'Ancona abbiamo la pagina Facebook Ancona Point – Store Ancona 1905, mentre per l'Ascoli ecco la pagina Facebook Ascoli Picchio FC 1898 SpA e l'account Twitter @AscoliPicchio (l'Ancona invece non ha un profilo ufficiale su Twitter). 

© Riproduzione Riservata.