BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Cagliari-Juventus (1-3): Fantacalcio, i voti della partita. Top e flop (Serie A 2014-2015)

Pubblicazione:

Arturo Vidal, centrocampista Juventus (Foto Infophoto)  Arturo Vidal, centrocampista Juventus (Foto Infophoto)

PAGELLE CAGLIARI-JUVENTUS (1-3): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA. TOP E FLOP (SERIE A 2014-2015) – La Juventus chiude nel migliore dei modi il 2014 di Serie A, con un bel successo in trasferta. Al Sant’Elia di Cagliari, per l’anticipo del 16esimo turno della stagione 2014-2015, il club guidato da mister Massimiliano Allegri ottiene i tre punti battendo la compagine di Zdenek Zeman con il risultato di tre reti a uno. Un’ottima prestazione per i campioni d’Italia in carica su un terreno insidioso come quello rossoblu: ed ora tutti a Doha per sfidare il Napoli nella Supercoppa Italiana. Analizziamo i voti e le pagelle firmati IlSussidiario.net per scoprire quali sono stati i top e i flop della gara di ieri. TOP CAGLIARI, EKDAL (VOTO 6,5) – Altra buona prestazione del giovane centrocampista rossoblu, Albin Ekdal, il migliore senza dubbio della squadra di Zeman. E’ uno dei pochi che si distingue nella pochezza sarda di ieri sera, regalando una prova praticamente perfetta, sbagliando davvero pochissimo: un talento ormai definitivamente esploso. FLOP CAGLIARI, IBARBO (VOTO 5) – Victor Ibarbo era uno dei grandi attesi per il match di ieri sera ma l’attaccante della nazionale colombiana ha deluso le attese, risultando non soltanto il peggiore del Cagliari ma colui che ha dato vita alla prova più deludente in assoluto della sfida del Sant’Elia. Non si vede praticamente mai, e non impensierisce la difesa bianconera: lascia il campo al 30esimo del secondo tempo per fare spazio a Caio Rangel. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CAGLIARI TOP JUVENTUS, VIDAL (VOTO 7) – Arturo Vidal l’aveva detto “Il 2015 sarà il mio anno”, e ieri il cileno ha dato un assaggio di quello che probabilmente vedremo nei prossimi 12 mesi. Ritrova il gol, che non guasta mai, e nel contempo si fa vedere spesso e volentieri con azioni pericolose sia in fase offensiva quanto in fase di contenimento. Un giocatore, forse, finalmente recuperato al 100%: Allegri non può che sorridere. FLOP JUVENTUS, PIRLO (VOTO 6) – Nessun giocatore insufficiente in casa Juventus, ma Andrea Pirlo è forse colui che si è distinto meno fra le fila bianconere. Probabilmente la gara di ieri non necessitava dell’apporto del “maestro”, fatto sta che l’ex regista del Milan regala una prova appena sufficiente, senza mai mostrare al pubblico le sue grandi doti, i suoi passaggi vincenti, le aperture al millimetro. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA JUVENTUS



© Riproduzione Riservata.