BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Coppa Italia 2014/ Quarto turno, il pronostico di Gianni Visnadi (esclusiva)

Coppa Italia, quarto turno: il pronostico di GIANNI VISNADI sulle partite. Si comincia oggi con Lazio-Varese, Sassuolo-Pescara e Verona-Perugia. Si gioca anche domani e giovedì

Infophoto Infophoto

COPPA ITALIA 2014-2015, QUARTO TURNO: IL PRONOSTICO DI GIANNI VISNADI (ESCLUSIVA) – Comincia oggi il quarto turno di Coppa Italia, che caratterizzerà questa settimana calcistica. La Lazio in crisi di successi scende in campo per prima alle ore 16.00 allo stadio Olimpico contro il Varese. Sempre oggi si giocano anche Sassuolo-Pescara alle 18 e poi alle 21 Verona-Perugia. Domani in programma tre incontri: alle 15 Atalanta-Avellino, alle 18 Empoli-Genoa e alle 21 Udinese-Cesena. Infine giovedì alle 18 Cagliari-Modena e alle 21 Sampdoria-Brescia, tutti incontri ad eliminazione diretta in partita unica. Per presentare questo quarto turno abbiamo sentito il giornalista Gianni Visnadi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Lazio-Varese per verificare lo stato di salute della squadra di Pioli? La Lazio dovrà per forza vincere per scacciare tutte le polemiche, non penso che possano esserci altri risultati possibili.

Empoli-Genoa, la squadra rossoblù potrebbe essere un outsider anche in Coppa Italia? Secondo me il Genoa non avrà molte chance di aggiudicarsi la Coppa Italia. Squadre come Milan, Inter, Fiorentina e Lazio, che al momento sono dietro al Grifone in classifica avranno maggiori possibilità quando la stagione entrerà nel vivo, avendo delle rose migliori.

Stesso discorso per la Sampdoria, impegnata a Genova col Brescia? Sì, che oltre tutto ha giocato nel posticipo col Napoli, poi giocherà giovedì in Coppa Italia, quindi di nuovo lunedì in campionato. Non so quanto interesse avrà la Samp per la Coppa Italia in questa fase della stagione, forse preferirà schierare le seconde linee per far riposare i titolari e concentrarsi sul campionato.

Udinese-Cesena, una partita per la formazione friulana in cerca di riscatto? Pronostico fisso per l'Udinese che dovrebbe vincere anche perché il Cesena è in crisi, l'allenatore è stato salvato dai tifosi. La squadra romagnola non so quanto interesse avrà per questa partita.

Verona-Perugia e Atalanta-Avellino, come vede questi incontri? Anche in questi casi le squadre di serie A saranno favorite, anche se per esempio il Perugia se venisse a Verona con i suoi titolari potrebbe fare anche la sorpresa. Le squadre di serie B però sono più interessate al campionato.

Vale anche per Cagliari-Modena e Sassuolo-Pescara? Sì. Aggiungo che, fermo restando che il Cagliari resta favorito, queste sono partite che servono a Zeman per collaudare i suoi schemi e provare i suoi giocatori.

Quanto tengono alla Coppa Italia le squadre in questa fase? Diciamo che la Coppa Italia entra nel vivo solo più avanti, solo allora acquista valore perché dà un posto in Europa League e le big comunque ci tengono a vincerla.

Non sarebbe meglio allora cambiare la formula di questa competizione? No. Si sono fatti tanti tentativi, ma sono stati sempre poco efficaci. La Coppa Italia tira poco all'inizio. Secondo me poi è inutile fare paragoni con le altre nazioni come l'Inghilterra e la Fa Cup. Pure da loro ormai la tanto decantata Coppa viene dopo il campionato. Ad esempio, Roberto Mancini viene ricordato non tanto per aver vinto la Fa Cup ma per aver riportato lo scudetto al Manchester City dopo tantissimo tempo! (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.