BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Verona-Perugia (1-0): i voti della partita (Coppa Italia 2014-2015, quarto turno)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

VERONA

Benussi 6: deve compiere solo un grande intervento su un cross teso dentro. Lo fa con istinto e grande carisma;
Rodriguez 6: ha fisico e temperamento, gioca sempre in anticipo e non sbaglia una palla;
Marquez 6.5: la sua esperienza dovrebbe fargli fare anche di più. Rapido e intelligente ha sempre l'idea giusta da mettere al servizio della squadra. Calcia una bella punizione sull'esterno del palo;
Marques 6: riesce a dare una mano con esperienza e fisicità, veloce e molto attento;
Gomez Taleb 6: poteva fare di più, considerando che ha perso qualche posizione tra i titolari. Non riesce mai a puntare la porta e rimane sempre troppo largo;
Valoti 6.5: si disimpegna benissimo il giovanissimo fantasista di Mandorlini, che gli da fiducia e lo lancia da titolare. Grande impatto con la gara e prestazione più che sufficiente; (75' Lazaros sv)
Campanharo 6: Si sente poco la sua presenza in mezzo al campo, dove dovrebbe crescere di intensità. Nella ripresa cresce un pò di intensità, senza però salire ai suoi livelli normali;
Hallfredsson 6: in mezzo al campo ha qualità ed esperienza, anche se oggi a volte è in ritardo anche nelle idee;
Brivio 7: uno tra i migliori, sulla corsia ha sempre il tempo giusto nell'inserimento. Così nel primo tempo trova spazio per un tiro pericoloso. Dietro non fa scappare mai il suo uomo;
Nenè 6: si disimpegna bene, cercando spazio e giocando per la squadra. A inizio ripresa si divora un gol da solo davanti a Koprivec calciando fuori; (89' Fares sv)
Saviola 7: Gioca con grande dinamismo e la qualità che lo contraddistingue. Salta l'uomo, serve palloni dentro e va sempre dentro. Gioca sempre la palla di prima, si guadagna un calcio di rigore e lo realizza. Finalmente in forma si muove bene e da vivacità all'attacco, sfiorando in un altro paio di occasioni la doppietta. Esce a quindici dalla fine sommerso dagli applausi; (75' N.Lopez sv)

All.Mandorlini 7: momento difficile e una vittoria che vale oro soprattutto a livello psicologico. Bravo a far ruotare la squadra sfruttando questa possibilità. Saviola e Valoti sono sicuramente giocatori che potranno dare una mano.