BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Empoli: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 16^ giornata)

Probabili formazioni Fiorentina Empoli: tutte le notizie sulle possibili scelte di Montella e Sarri per il derby di provincia che si gioca nella sedicesima giornata del campionato di Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

Alle ore 15 di domani pomeriggio lo stadio Artemio Franchi ospita Fiorentina-Empoli, partita valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Interessante derby di provincia (essendo Empoli in provincia di Firenze) che diventa quasi stracittadina vista la vicinanza tra le due città; ci sono 7 punti a dividere le due squadre in classifica e ci aspettiamo una bella partita viste le premesse. Andiamo allora a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Fiorentina-Empoli.

Non ci sono particolari problemi per Vincenzo Montella, che non ha squalificati; gli infortunati sono quelli di lungo corso Lupatelli, Giuseppe Rossi e Bernardeschi, teoricamente potrebbe fare in tempo a recuperare Babacar ma è più probabile che sia lasciato ancora a riposo. La formazione non dovrebbe cambiare rispetto a quella che ha fatto tanto bene nelle ultime giornate; davanti a Neto quindi è confermato Basanta che ha preso il posto a Tomovic, Gonzalo Rodriguez comanda il reparto e Savic lo completa. Cuadrado è stato riportato a destra dove può spaccare le partite avendo campo per le sue irresistibili progressioni, dall’altra parte c’è Marcos Alonso e in mediana Pizarro è il regista con Borja Valero che gli dà una mano nel palleggio e Aquilani che cercherà l’inserimento negli spazi. La punta è giocoforza Mario Gomez; per affiancarlo è confermato Mati Fernandez che in questo momento è forse il giocatore più in forma e che partirà qualche passo più indietro unendo così i reparti e dando una mano al centrocampo con le sue qualità. 

Maurizio Sarri deve fare i conti con la squalifica di Matias Vecino; i sostituti naturali sono Diego Laxalt e il venezuelano Signorelli, al momento possiamo dire che il favorito sia il primo dopo la brillante prestazione in Coppa Italia. Signorelli però se la gioca, mentre ha qualche passo di svantaggio Davide Moro che sulla carta potrebbe ricoprire quella posizione. A completare la mediana i soliti due: Valdifiori regista designato e uomo dal quale partiranno anche i calci piazzati, Croce a cercare di fare interdizione ma anche abile a farsi trovare in zona gol. Il resto della formazione non cambia, c’è il solito dualismo in attacco ma i due veterani Tavano e Maccarone dovrebbero essere ancora al loro posto con Verdi che giostra tra le linee, dunque panchina per Pucciarelli che però ha quasi sempre trovato spazio dalla panchina. La difesa, una rivelazione per come sta tenendo in una categoria superiore, si compone come al solito di Hysaj e Mario Rui in qualità di terzini e di Tonelli e Rugani che sono i centrali davanti a Sepe, lui pure autore di un ottimo campionato. Sempre ai box per infortunio Guarente e Laurini, non dovrebbe recuperare nemmeno Perticone; rivedremo quindi i tre dopo la sosta.