BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Sampdoria-Udinese: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 16^ giornata)

Probabili formazioni Sampdoria Udinese: tutte le notizie e le possibili scelte di Mihajlovic e Stramaccioni per la partita valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

Alle ore 15 di domani pomeriggio lo stadio Luigi Ferraris ospita Sampdoria-Udinese, partita valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Due squadre che guardano decisamente all’Europa, in questo momento i blucerchiati sono messi meglio ma i friulani hanno già dimostrato di potersela giocare. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Sampdoria-Udinese. 

Resta indisponibile Silvestre insieme a Wszolek e De Vitis, in più Viviano potrebbe non farcela a recuperare in tempo e Alessio Romagnoli è squalificato. Anche così comunque Sinisa Mihajlovic non dovrebbe avere troppi problemi; per esempio per la difesa può spostare Regini centralmente in un ruolo che ha già ricoperto, con Gastaldello al suo fianco e De Silvestri e Mesbah scelte sostanzialmente obbligate per i terzini. A centrocampo Soriano, nonostante sia rientrato dalla squalifica, potrebbe osservare un altro turno di riposo anche perchè non è al meglio; il favorito per giocare dovrebbe essere Rizzo, anche perchè Krsticic ha avuto la sua occasione contro la Juventus e non ha brillato. Palombo ovviamente in cabina di regia, con Obiang sul centrosinistra; il tridente torna a essere quello titolare, Gabbiadini infatti giocherà dal primo minuto con Eder dall’altra parte e Okaka che viene sempre preferito a Bergessio per il lavoro sporco che riesce a garantire.

Sempre fermi Muriel e Piris; il colombiano avrebbe potuto giocare contro la sua possibile futura squadra, perchè tra Udinese e Sampdoria è in corso una trattativa e già a gennaio potrebbe arrivare il trasferimento a titolo definitivo. E’ pesante per Stramaccioni la squalifica di Allan, il perno di centrocampo che è preziosissimo nel recupero del pallone; al suo posto il tecnico romano dovrebbe riproporre dal primo minuto Panagiotis Kone, il greco agirà sul centrosinistra con Badu mezzala dall’altra parte e Guilherme che gioca in mezzo in qualità di regista. In assenza di Allan verrà chiesto a tutti un ulteriore sforzo in copertura, con l’aiuto anche di Widmer e Pasquale che devono essere bravi ad allungare e accorciare sulle corsie. Davanti a Karnezis linea a tre con Domizzi scelto come terzo a sinistra al fianco di Danilo e Heurtaux, mentre per l’attacco c’è ovviamente Di Natale che dovrebbe avvalersi del supporto di Bruno Fernandes, che parte in vantaggio su Thereau che ha caratteristiche diverse.