BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Roma-Milan/ Info diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità (Serie A)

Probabili formazioni Roma Milan: info diretta tv, quote e le ultime novità sul secondo anticipo del sabato in questa sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 20:45)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Andiamo a vedere quali possono essere i protagonisti di questo anticipo di lusso. Come al solito prendiamo un giocatore per parte: saranno le scelte giuste? Non ci resta che affidarci al campo per scoprirlo. La Roma potrebbe acquistare un difensore a gennaio (pare fatta per Balanta), lui però vuole dimostrare che il ruolo di prima alternativa ai titolari, se non quello di titolare stesso, gli spetta per la crescita esponenziale mostrata da quando è arrivato. Cosa c’è di meglio di un big match per lasciare il segno? E’ pronto a fare nuovamente coppia con Manolas e convincere una volta di più il suo allenatore. A Roma ha lasciato un ottimo ricordo; forse non ha mostrato tutto il suo talento, ma lui stesso ha ammesso di avere delle colpe in questo e i tifosi gli sono rimasti affezionati. Stasera però gioca con un’altra maglia, ed è un altro Menez: più concreto e cinico sotto porta. Segnerà il classico gol dell’ex? Nel caso, siamo certi che non esulterà. 

Andiamo a vedere quali sono i dubbi che ancora tormentano i due allenatori in vista del grande anticipo del sabato sera della sedicesima giornata di Serie A. In casa Roma l'allenatore Rudi Garcia ha ancora due piccoli dubbi, ma Ljajic appare nettamente favorito su Florenzi per la maglia da titolare, mentre la mancata squalifica di Holebas dovrebbe mettere tutti d'accordo per quanto riguarda il terzino sinistro. Nel Milan invece c'è un solo dubbio a centrocampo per il mister Pippo Inzaghi, che vede Poli favorito su Muntari.

Andiamo a vedere quali sono i calciatori che dovranno saltare il grande anticipo della sedicesima giornata di Serie A.In casa Roma si deve fare i conti con la doppia squalifica di Astori e Pjanic (ma sono stati recuperati Holebas e pure Garcia), strascico pesantissimo della turbolenta vittoria di Marassi. Oltre a loro, fuori causa anche gli infortunati Balzaretti, Castan, Ucan e Skorupski. Non stanno comunque meglio i rossoneri: l'elenco degli assenti del Milan comprende i giovani Albertazzi, Mastour e Niang, ma soprattutto Abate, Alex, De Sciglio, Van Ginkel e Rami. Emergenza dunque soprattutto in difesa: non il massimo per chi deve affrontare la Roma...

 Probabili formazioni Roma-Milan: diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo. Tra i giallorossi c'è solo Nainggolan in questa situazione, il centrocampista dunque deve evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match con l'Udinese alla ripresa del campionato. Tra i rossoneri invece sono diffidati De Jong, Mexes e Rami: per loro è a rischio il match del 6 gennaio prossimo contro il Sassuolo.

Questa sera alle ore 20:45 si gioca allo stadio Olimpico Roma-Milan, partita valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sfida extralusso nella capitale tra una squadra che insegue lo scudetto e una che punta il terzo posto; in più rivalità e tradizione contribuiscono ad aumentare ancor più le aspettative, perchè negli ultimi anni questa gara ha sempre regalato spettacolo. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Roma-Milan e alle info per vedere il diretta la partita.

La diretta televisiva di Roma-Milan è garantita dalla piattaforma satellitare di Sky e da quella del digitale terrestre; nello specifico potete andare su Sky Sport 1 (canale 201), SuperCalcio (canale 205) o Sky Calcio 1 (canale 251), nell’altro caso su Premium Calcio (canale 370) o Premium Calcio HD (canale 380).

Le quote per Roma-Milan stilate dalla Snai ci dicono che la Roma è favorita; la quota per il segno 1 è di 1,80 contro quella di 4,50 che accompagna il segno 2 (vittoria del Milan) mentre il pareggio, segno X, è quotato 3,50. Ricordiamo che negli ultimi due anni ha sempre vinto la Roma (4-2 e 2-0), mentre nel 2011-2012 era stato il Milan a imporsi all’Olimpico. 

Affaticamento muscolare per Seydou Keita, ma il centrocampista maliano dovrebbe essere regolarmente in campo così da sostituire lo squalificato Pjanic, con De Rossi e Nainggolan che giocoforza completano il reparto. Sono squalificati anche Holebas e Astori, dunque ancora una volta la difesa è decimata; a sinistra ballottaggio Torosidis-Ashley Cole con il greco favorito, a destra c’è Maicon (per lui questa partita è quasi un derby) mentre in mezzo ci sarà ovviamente Yanga-Mbiwa a supporto di Manolas, davanti a De Sanctis. Attacco con i migliori: Ljajic, Totti e Gervinho. Da vedere se ci sarà spazio per Iturbe e Destro o almeno uno dei due, in questo momento la panchina della Roma è corta anche perchè Salih Uçan è ai box per infortunio (insieme a Skorupski e ai lungodegenti Balzaretti e Leandro Castan). Poche soprattutto le soluzioni in mediana, Strootman non è ancora al meglio e dunque partirà soltanto dalla panchina.

Anche il Milan ha i suoi problemi; ha recuperato Alex che però andrà soltanto in panchina, si è fermato Rami e quindi in campo ci sono Cristian Zapata e Mexès. Sugli esterni la scelta è forzata: Bonera a destra e Armero a sinistra, perchè Inzaghi ha chiarito in conferenza stampa che Abate e De Sciglio torneranno nel 2015. Anche Niang recupera, da valutare invece il possibile rientro di Fernando Torres che potrebbe riposarsi; in attacco comunque la scelta sarebbe lo stesso ricaduta su Menez, in qualità di centrale con Honda ancora una volta favorito su El Shaarawy con Bonaventura confermato a sinistra. Pochi dubbi anche a centrocampo: De Jong ovviamente è inamovibile in qualità di perno davanti alla difesa, la posizione di Montolivo può variare tra centrodestra e centrosinistra a seconda che il terzo centrocampista sia Muntari o Poli, sembra al momento che il ghanese abbia qualche passo di vantaggio (anche su Essien, che è l’ulteriore alternativa).