BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Sassuolo-Cesena/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità. I protagonisti (Serie A 2014-2015 16^ giornata)

Sassuolo Cesena: probabili formazioni, info diretta tv e quote, le ultime novità sul primo anticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 20 dicembre, ore 18

Foto InfophotoFoto Infophoto

Quali saranno i protagonisti della partita? Siamo andati a scegliere un giocatore per parte, al termine dei novanta minuti vedremo se in qualche modo avremo indovinato le nostre ipotesi. Scelta obbligata. Gioca la sua undicesima stagione a Sassuolo: un veterano, titolare nell’anno della promozione ma poi relegato in panchina. Non ha mai tradito la causa, è affidabile e soprattutto sa fare spogliatoio. La squalifica di Consigli lo rilancia titolare: saprà essere protagonista blindando la porta della sua squadra? Si è messo in luce nella Primavera della Juventus, poi in Serie B; all’esordio nella massima categoria ha patito il salto, ma ha tante qualità e non è un caso che con la squalifica di Volta Mimmo Di Carlo abbia pensato a lui. Ha talento e siamo certi che farà strada; se con il bianconero del Cesena o quello della Juventus o con un’altra maglia lo vedremo. 

Andiamo a vedere quali sono i dubbi che ancora tormentano i due allenatori in vista di questa partita della sedicesima giornata di Serie A. Per quanto riguarda i neroverdi, Eusebio Di Francesco deve decidere fra Terranova ed Antei in difesa e tra Zaza e Floccari come punta centrale in attacco: in entrambi i casi è favorito il primo per una maglia da titolare. Mimmo Di Carlo, nuovo tecnico del Cesena, deve invece scegliere fra Magnusson e Krajnc per completare la difesa: favorito il primo.

Andiamo a vedere quali sono i calciatori che dovranno saltare questa partita della sedicesima giornata di Serie A. Per quanto riguarda i neroverdi, sono infortunati i lungodegenti Pegolo e Manfredini, ai quali si aggiungono gli squalificati Cannavaro e Consigli. Quattro indisponibili anche nel Cesena: Volta è stato fermato dal giudice sportivo, mentre sono in infermeria Perico, Marilungo e Renzetti, questi ultimi due ancora per circa un mese.

 Probabili formazioni Sassuolo-Cesena: diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo. Tra i nerovedi ci sono Floro Flores, Taider e Vrsaljko in questa situazione, dunque devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match con il Milan dopo la sosta natalizia. Nel Cesena invece l'elenco dei diffidati comprende Coppola, De Feudis, Defrel e Lucchini: per loro a rischio il Napoli, che arriverà in Romagna il 6 gennaio.

Alle ore 18 di oggi il Mapei Stadium di Reggio Emilia ospita Sassuolo-Cesena, sedicesima giornata della Serie A 2014-2015. Le due squadre si affrontano per la prima volta nel massimo campionato, ultimo precedente due anni fa in Serie B con un netto 5-0 in favore dei neroverdi. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Sassuolo-Cesena.

La diretta televisiva di Sassuolo-Cesena è garantita esclusivamente dalla piattaforma satellitare di Sky; nello specifico potete andare su Sky SuperCalcio (canale 205) o su Sky Calcio 1 (canale 251).

Le quote Snai per Sassuolo-Cesena dicono che i padroni di casa sono favoriti. Il segno 1 infatti chiama 1,55 la posta in palio mentre il segno 2 (vittoria del Cesena) arriva a 6,75 e dunque staccato, con in mezzo anche il pareggio (3,75) che pende di più dalla parte del segno 1. 

Consigli è squalificato; è arrivato perciò il momento di Pomini. Il rientro importante è quello di Domenico Berardi, che era squalificato lo scorso sabato; il giovane attaccante si riprende il suo posto nel tridente offensivo completato da Zaza e Nicola Sansone. Anche nel resto della formazione non dovrebbero esserci sostanziali novità, al di là della squalifica di Cannavaro che sarà rimpiazzato da Terranova (che torna così nella formazione titolare). Sarà Acerbi l’altro centrale di difesa, i due terzini sono Vrsaljko e Peluso (con Longhi che potrebbe avere qualche possibilità) mentre a centrocampo Taider è nettamente in vantaggio su Brighi e Biondini per la terza maglia, dando per scontato che Magnanelli e Missiroli saranno al loro posto in mediana. Dalla panchina potrebbe essere utile l’esperienza di Floro Flores e Floccari, che hanno già dato il loro contributo nel corso della stagione.

Mimmo Di Carlo cerca i primi punti sulla panchina del Cesena ma deve fare a meno di Volta che è squalificato, oltre che degli indisponibili Perico, Mazzotta e Marilungo. Per sostituire il primo c’è il giovane Magnusson, mentre sulla corsia sinistra di centrocampo (è confermato il 3-5-2) agirà Mazzotta, con Nica dall’altra parte. A completare la difesa sono come sempre Capelli e Lucchini; De Feudis dovrebbe essere il regista con Cascione e Giorgi sugli interni, tutti e tre dovranno contribuire alla fase di impostazione. Per quanto riguarda l’attacco dovrebbe esserci spazio per Defrel al fianco di Hugo Almeida, partono in svantaggio Alejandro Rodriguez e Djuric così come Succi ma nel secondo tempo potrebbe esserci spazio almeno per uno di loro.