BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Roma-Milan: il fallo di mano di De Jong in area (Serie A. sabato 20 dicembre 2014)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO ROMA-MILAN: IL FALLO DI MANO DI DE JONG IN AREA (OGGI SABATO 20 DICEMBRE 2014, 16^ GIORNATA) - Episodio destinato a far discutere quanto e forse più di un gol in Roma-Milan è il fallo di mano di Nigel De Jong in area di rigore non ravvisato dall’arbitro Rizzoli. Diverse le immagini e i video dell’azione sono già virali su internet. Al 32’ sugli sviluppi di un corner, palla messa in mezzo e grande scelta di tempo di Gervinho che taglia fuori tutti sul movimento di testa. Tutti tranne De Jong che molto goffamente salta a braccio teso e tocca nettamente il pallone con la mano togliendolo dalla testa dell’ivoriano. Nessuna sanzione e proteste vibranti di giocatori e pubblico sugli spalti. Incredibile che nonostante una dinamica chiarissima per quanto riguarda il tocco con la mano e la visuale quasi frontale del giudice di linea e dell’arbitro non sia stata comminata alcuna sanzione ai danni della formazione rossonera. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ROMA MILAN CON IL FALLO DI MANO DI DE JONG

VIDEO ROMA-MILAN: ASPETTANDO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A (OGGI SABATO 20 DICEMBRE 2014, 16^ GIORNATA) - Roma-Milan è il posticipo di lusso del sabato: siamo alla sedicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 e questa sfida dello stadio Olimpico va in scena alle ore 20:45. Un anno fa la Roma aveva un impegno tosto contro il Milan già in mano a Clarence Seedorf; eravamo a fine stagione e i giallorossi inseguivano la Juventus provando a tenere aperta la corsa scudetto, con la Juventus che sperava nella partita delicata per chiudere definitivamente i conti. Ma la Roma aveva fatto il suo dovere e si era portata a casa la posta piena con una prestazione maiuscola e autoritaria; il primo gol lo aveva realizzato Miralem Pjanic con una serpentina per vie centrali meravigliosa, finta e controfinta per mandare gli avversari al bar e conclusione di giustezza che Abbiati, pur intuendo non era riuscito a togliere dalla porta. Nel secondo tempo la squadra di Rudi Garcia aveva legittimato la sua superiorità quando Gervinho si era infilato tra le maglie della difesa del Milan ed era stato il più veloce a spingere in porta la respinta di Abbiati sulla conclusione incrociata di Totti. Bonera aveva poi sfiorato un clamoroso autogol centrando il Palo, anche Ljajic aveva cercato gloria personale ma il risultato non era più cambiato, Roma-Milan 2-0. Quest’anno la situazione di classifica è sostanzialmente la stessa: Roma seconda e all’inseguimento della Juventus, Milan nelle posizioni che qualificano in Europa (ma al momento spera ancora nel terzo posto utile per il playoff di Champions League). Cambia soltanto il fatto che siamo soltanto in dicembre, ma i punti in palio sono comunque molto pesanti: come andrà a finire la partita dello stadio Olimpico? Lo scopriremo insieme tra poco… CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ROMA-MILAN: LA PARTITA DELL’ANNO SCORSO - CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI ROMA-MILAN (dalle ore 20:45)


  PAG. SUCC. >