BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Liverpool-Arsenal (risultato finale 2-2): Skrtel, pari eroico al 96°! (21 dicembre 2014, Premier League)

Diretta Liverpool Arsenal, info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Premier League 2014-2015 (oggi ore 17)

(dall'account Twitter ufficiale @premierleague) (dall'account Twitter ufficiale @premierleague)

Diretta Liverpool-Arsenal: risultato finale 2-2. Nel secondo tempo l'arbitro ha concesso 9 minuti di recupero, causati da un'interruzione precedente per le cure a Martin Skrtel; il difensore del Liverpool aveva rimediato un brutto taglio alla testa dopo uno scontro con Sanchez, che gli ha inavvertitamente colpito la nuca con i tacchetti; lo stesso Skrtel ha realizzato il gol del pareggio al 96': calcio d'angolo dalla bandierina di destra e gol proprio di testa del difensore danese, a segno per la prima volta in questa stagione. Da segnalare nell'ultima fetta di partita anche l'espulsione di Fabio Borini, entrato al posto di Markovic al 74' e poi allontanato per somma di ammonizioni (dopo aver sfiorato il gol di testa). In classifica il Liverpool sale a 22 punti, -9 dal quarto posto del West Ham che rappresenta l'ultima spiaggia per la Champions League. Per l'Arsenal invece i punti diventano 27 per la quinta posizione. 

Diretta Liverpool-Arsenal: al 65' minuto gli ospiti passano in vantaggio. Bella azione combinata tra Cazorla e Giroud, i due disegnano un largo triangolo nella trequarti sinistra, Cazorla arriva al cross rasoterra e nell'area piccola Olivier Giroud infila Jones con un rasoterra mancino di prima intenzione, che passa in mezzo alle gambe del portiere. Quinto gol in questa Premier League per l'attaccante francese. Il Liverpool continua ad attaccare di più ma l'Arsenal ha sfruttato la distrazione difensiva dei Reds, portandosi avanti di una rete.

Diretta Liverpool-Arsenal: al 45' minuto di gioco i Reds passano in vantaggio. Palla persa dall'Arsenal con Giroud che appoggiando dietro serve per sbaglio Henderson: il centrocampista inglese trova Coutinho, al limite dell'area il brasiliano scarta a destra evitando Debuchy e scarica in rete un perfetto destro rasoterra, palo-gol. Secondo gol in campionato per l'ex interista che non segnava dal 19 ottobre (al QPR). Ma le emozioni non sono finite: nel secondo dei 2 minuti di recupero punizione per l'Arsenal dalla trequarti destra; cross di Sanchez, di testa prima Sakho, poi Flamini verso il secondo palo e infine Mathieu Debuchy che insacca anticipando Skrtel. Primo gol stagionale per il terzino francese, si va al riposo sul risultato di 1-1.

Diretta Liverpool-Arsenal: primo tempo molto intenso ad Anfield, il Liverpool ha iniziato meglio cercando di pressare costantemente l'Arsenal; i Gunners dal canto loro hanno cominciato ad affacciarsi in attacco dal 20' in poi e ne sta scaturendo una partita equilibrata. Al 35' minuto la migliore occasione della partita: passaggio di Gerrard per lo scatto in area di Lazar Markovic, che scatta evitando Chambers e si presenta davanti a Szczesny in posizione defilata; la sua conclusione rasoterra trova l'ottima respinta in angolo del portiere dell'Arsenal. Complessivamente meglio il Liverpool che al 38' ha un'altra occasione: azione in velocità con Sterling che fa fuori Mertesacker e passa ancora a Markovic, conclusione di prima dal limite dell'area che termina alta sopra la traversa.

Diretta Liverpool-Arsenal: le formazioni ufficiali del big match valido per la giornata di Premier League numero 17. 1 Jones; 4 Toure, 37 Skrtel, 17 Sakho; 14 Henderson, 21 Lucas Leiva, 8 Gerrard, 50 Markovic; 10 Coutinho, 31 Sterling, 20 Lallana In panchina: 22 Mignolet, 19 Manquillo, 3 J.Enrique, 18 Moreno, 23 Can, 29 Borini, 9 Lambert Allenatore: Brendan Rodgers 1 Szczesny; 2 Debuchy, 21 Chambers, 4 Mertesacker, 3 Gibbs; 20 Flamini; 17 Sanchez, 15 Oxlade-Chamberlain, 19 Cazorla, 23 Welbeck; 12 Giroud In panchina: 26 D.Martinez, 18 Monreal, 70 Maitland-Niles, 34 Coquelin, 14 Walcott, 28 Campbell, 9 Podolski Allenatore: Arsene Wenger

Diretta Liverpool-Arsenal: quando si parla di questa partita non si può non pensare al 26 maggio 1989, ultima giornata di campionato. L’Arsenal aveva dominato la stagione, ma poi aveva incredibilmente perso in casa contro il Derby County e pareggiato a Wimbledon, trovandosi a una giornata dal termine a 3 punti dal Liverpool capolista e con la necessità di vincere con almeno due gol di scarto lo scontro diretto che si giocava ad Anfield Road. Inizialmente non si sarebbe dovuto giocare all’ultimo turno; la partita era stata rinviata per problemi logistici legati alla strage di Hillsborough, e anche perchè la FA aveva deciso di spostarla appositamente a fine stagione avendo intuito che avrebbe assegnato il titolo. L’Arsenal segnò in apertura di ripresa con Alan Smith (capocannoniere di First Division con 23 gol) ma ancora non bastava; in pieno recupero però un’azione partita dall’area difensiva sfociò in un contropiede e Michael Thomas, che in seguito avrebbe giocato sette stagioni con il Liverpool (e che era tifosissimo del Tottenham, acerrimo rivale dell’Arsenal) riuscì a segnare il gol che consegnò ai Gunners il titolo nazionale dopo 18 anni.

Diretta Liverpool-Arsenal: tra i precedenti più incredibili degli ultimi anni rientra senz'altro la partita disputata ad Anfield Road il 21 aprile 2009. Risultato finale un pazzesco 4-4: protagonista assoluto del match fu il centrocampista russo Andrey Arshavin, autore di un indimenticabile poker (in gol ai minuti 36, 67, 70 e 90). Arshavin era particolarmente in forza in quel periodo, in cui Arsene Wenger lo utilizzava come un titolare fisso; quella sera ne fece le spese il Liverpool cui non bastarono 4 reti distribuite in due doppiette: quella dello spagnolo Fernando Torres e dell'israeliano Yossi Benayoun. Al termine della Premier League 2008-2009 il titolo di campione d'Inghilterra finì al Manchester United, che vinse con ben 90 punti proprio davanti al Liverpool di Rafa Benitez, secondo a quota 86. L'Arsenal concluse al quarto posto con 72 punti: in mezzo il Chelsea a 83.

Oggi alle ore 17 Anfield Road ospita Liverpool-Arsenal, partita diretta dall’arbitro Michael Oliver e valida per la diciassettesima giornata della Premier League 2014-2015. Sfida dal grande fascino tra due delle squadre più vincenti dell’Inghilterra; in questo momento però entrambe stanno vivendo un momento poco positivo, l’Arsenal si trova in quinta posizione con 26 punti mentre il Liverpool è decimo con 21 punti, già piuttosto lontano dalle zone che qualificano alla Champions League. Non c’è una rivalità intensa come può essere con altre grandi sfide di Premier League, ma si tratta comunque di una grande classica che merita tutta l’attenzione possibile; lo scorso anno il Liverpool aveva stravinto alla venticinquesima giornata, era finita addirittura 5-1 con le doppiette di Skrtel e Sterling e il sigillo di Sturridge, mentre per l’Arsenal aveva realizzato Arteta su calcio di rigore. L’ultima vittoria dell’Arsenal in casa dei Reds è comunque recente: è datata 2 settembre 2012, terza giornata di campionato quando per i Gunners andarono a segno Podolski e Cazorla. Molto bello il 2-2 dell’Emirates del 30 gennaio 2013; avevano segnato Suarez ed Henderson, ma una doppietta di Giroud nel giro di tre minuti aveva rimesso a posto le cose. Tra le due squadre c’è anche uno scontro nei quarti di finale di Champions League 2007-2008: all’Emirates era finita 1-1, spettacolare il ritorno ad Anfield Road con il Liverpool che era stato capace di imporsi per 4-2 guadagnandosi la semifinale (ma poi era stato eliminato in un altro derby inglese). Tra i doppi ex ricordiamo in particolare Kolo Toure: l’attuale difensore ivoriano del Liverpool (dal 2013) ha fatto parte dell’Arsenal degli invincibili (2003-2004), ha giocato otto stagioni con i Gunners di cui è anche diventato capitano, mettendo insieme 327 partite con 14 gol. Con la maglia dei Reds non ha trovato uguali fortune: quest’anno appena 4 apparizioni. Nell’ultima giornata di campionato l’Arsenal ha battuto 4-1 il Newcastle: doppiette per Giroud e Cazorla e classifica che è migliorata almeno un po’. Ma da questa squadra ci si aspetta sempre di più: l’Arsenal ha vinto la FA Cup lo scorso anno e il Community Shleid a inizio stagione, ma rimangono gli ultimi trofei dal 2004 e cioè quando è arrivato il tredicesimo e ultimo campionato, con tanto di record di imbattibilità durato tutta la stagione. Arsène Wenger avrebbe già dovuto mollare la scorsa estate, ma è stato confermato e ha dunque iniziato la sua diciannovesima stagione alla guida del club; l’Arsenal si è qualificato per i quarti di finale di Champions League ma anche in Europa non riesce a fare il salto di qualità, se è vero che l’ultima finale giocata è arrivata nel 2006 e da allora i Gunners hanno fatto una sola semifinale (nel 2009). Il Liverpool ha come ultimo trofeo la Coppa di Lega del 2012; un titolo minore, l’ultimo successo di un certo peso è la FA Cup del 2006 e la Premier League non arriva dal 1990. Ormai è una maledizione: più di una volta i Reds avevano la squadra per vincere ma non ci sono mai più riusciti, l’anno scorso la scivolata di Gerrard e la sconfitta intrena contro il Chelsea sono state beffe forse insanabili, se è vero che la stagione attuale è iniziata malissimo con tanto di eliminazione al girone di Champions League. Volendo guardare l’aspeto tecnico, il Liverpool paga senz’altro la cessione di una macchina da gol come Luis Suarez (82 reti in 133 partite); i soldi incassati sono stati investiti in tanti buoni o ottimi giocatori che però non sono in grado di fare la differenza, l’infortunio di Sturridge ha privato Brendan Rodgers di un attaccante capace di mettere la palla in porta e le difficoltà di Mario Balotelli hanno fatto il resto. Nonostante questo quella che ci aspetta ad Anfield Road è una super partita: ce la gusteremo fino in fondo, perchè non basta un momento di difficoltà a cancellare l’orgoglio e il valore di due squadre simili. Mettiamoci dunque comodi e prepariamoci: la diretta di Liverpool-Arsenal, valida per la diciassettesima giornata della Premier League 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta televisiva di Liverpool-Arsenal sarà garantita da Fox Sports; trovate il canale al numero 382 del vostro telecomando oppure al 206 del bouquet Sky (al numero 265 è disponibile la versione in alta definiziione). Naturalmente non mancheranno gli aggiornamenti che i social network, in particolare Facebook e Twitter, vi garantiranno; ci sono infatti i profili ufficiali della Premier League che sono facebook.com/premierleague e @premierleague, e poi ci sono le pagine delle due società. Per il Liverpool abbiamo facebook.com/LiverpoolFC e , mentre per l’Arsenal abbiamo facebook.com/Arsenal e @Arsenal.