BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Gigante maschile Alta Badia/ Hirscher domina e vince ancora. Sesto Nani (Coppa del Mondo sci alpino, 21 dicembre 2014)

Gigante maschile Alta Badia streaming video e diretta tv: come seguire la gara della Coppa del Mondo di sci sulla leggendaria Gran Risa. Gli orari e i favoriti (domenica 21 dicembre 2014)

Marcel Hirscher (Infophoto)Marcel Hirscher (Infophoto)

Ancora una volta è Marcel Hirscher il signore dello slalom: nel gigante dell'Alta Badia l'austriaco domina con imbarazzante facilità e vince un'altra tappa della Coppa del Mondo di sci alpino 2014-2015. Il campione in carica infligge distacchi pazzeschi: 1''45 su Ted Ligety che finalmente dimostra il suo valore ma non può nulla contro lo strapotere di Hirscher, che stacca di 1''48 il francese Thomas Fanara. Giù dal podio Alexis Pinturault a causa di una pessima seconda manche, arriva quinto il tedesco Felix Neureuther mentre il nostro Roberto Nani si deve accontentare di un comunque più che positivo sesto posto (considerando gli avversari). Steccano gli altri italiani (Massimiliano Blardone è ventiquattresimo e, a parte Nani, è l'unico azzurro al traguardo) mentre Kjetil Jansrud conquista un quattordicesimo posto che gli consente di guadagnare qualche punticino che potrebbe essergli molto utile nella classifica generale a fine stagione. 

La prima manche dello slalom gigante maschile dell'Alta Badia è appannaggio di Marcel Hirscher. Lo sciatore austriaco è sceso per primo ed è riusito a tenersi tutti alle spalle, precedendo il francese Alexis Pinturault per 16 centesimi e l'altro transalpino Thomas Fanata per 17 centesimi. Abbiamo poi due tedeschi, Fritz Dopfer e Felix Neureuther, mentre Roberto Nani è sesto ma già con più di un secondo da recuperare; se non altro l'azzurro è riuscito a precedere Ted Ligety, parso ancora una volta appannato. E' solo ventesimo Kjetil Jansrud, ma si sapeva; per Hirscher dunque la possibilità di accorciare nuovamente nella classifica generale. La seconda manche parte alle ore 12:30. 

In diretta streaming sta per cominciare lo slalom gigante maschile dell'Alta Badia, altra tappa italiana della Coppa del Mondo 2014 di sci alpino. Marcel Hirscher ha nuovamente perso la leadership della classifica generale superato da Kjetil Jansrud, ma questa può essere la sua occasione; scende con il pettorale numero 1 e quindi sulla carta può sfruttare una pista ancora in perfette condizioni. Con il pettorale numero 3 il francese Alexis Pinturault mentre l'altro favorito, l'americano Ted Ligety, ha il numero 4. Jansrud scende con il 16 e dovrà provare a difendere i punti di vantaggio; per gli italiani il primo è Roberto Nani (15), poi Davide Simoncelli (20) e Florian Eisath (24), quindi Giovanni Borsotti (26), Massimiliano Blardone (29) e Matteo Marsaglia (42). 

In diretta streaming ecco il gigante maschile dell'Alta Badia. La Coppa del Mondo 2014-2015 continua a fare tappa in Italia in campo maschile, ed oggi ecco il tradizionale appuntamento sulla leggendaria pista Gran Risa. Vediamo dunque subito quali sono gli appuntamenti che ci attendono oggi, domenica 21 dicembre, per seguire questa gara imperdibile: la partenza della prima manche avrà luogo alle ore 9.30, mentre la seconda manche prenderà il via alle ore 12.30. Ecco tutte le informazioni utili per gli appassionati che vorranno seguire la gara in tv o via web: la diretta tv sarà su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium, che ormai da molti anni sono i canali di riferimento per lo sci. La Rai si affida a una coppia ormai consolidata: telecronaca di Davide Labate e commento tecnico di Paolo De Chiesa. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari dello slalom gigante, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video, gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Alta Badia (www.fis-ski.com). Lo abbiamo già accennato: la gara sulla Gran Risa è una delle grandi classiche del Circo Bianco, probabilmente con Adelboden il più bel gigante del mondo. Inserita nel calendario della Coppa del Mondo in tempi relativamente recenti (era il 1985), è però subito diventata una grande classica, appunto grande al livello tecnico del tracciato, che ci regala sempre gare spettacolari. Tante volte l'Italia qui ha colto prestigiosi successi, soprattutto con Alberto Tomba ma non solo. Infatti il primo successo azzurro fu conquistato da Richard Pramotton nel 1986, e dopo l'epoca Tomba abbiamo comunque sorriso con i successi di Davide Simoncelli e Massimiliano Blardone (l'ultimo nel 2011), che saranno in gara anche oggi e proveranno a riportare in auge l'Italia in una specialità che in questa stagione finora ci ha regalato poche soddisfazioni, anche a causa degli infortuni che hanno messo fuori causa Manfred Moelgg e Luca De Aliprandini. I favoriti però sono altri, naturalmente in prima fila ci sono l'austriaco Marcel Hirscher, che ha già vinto a Solden ed Are, e lo statunitense Ted Ligety che invece si è imposto a Beaver Creek. Per ora dunque siamo 2-1 per Hirscher, che oltretutto settimana scorsa in Svezia ha rifilato oltre un secondo a Ligety, che ora vorrà riscattarsi. Difficile che la vittoria sfugga a uno dei due, anche se gli avversari non mancheranno a partire dalla squadra francese trascinata da Alexis Pinturault, poi i tedeschi, in particolare Fritz Dopfer, senza dimenticare che l'immortale Benni Raich è ancora tra i grandi protagonisti della specialità. Una cosa è certa: sarà un grande spettacolo, da non perdere dal vivo o davanti alla tv... (Mauro Mantegazza) 

© Riproduzione Riservata.