BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Fiorentina-Empoli (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 16^ giornata)

Pagelle Fiorentina-Empoli: i voti della partita di Serie A, valida per la sedicesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Franchi: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Lo stadio Franchi (Infophoto)Lo stadio Franchi (Infophoto)

Fiorentina-Empoli finisce 1-1. Un derby di Toscana all'altezza della fama dei proprio tecnici, quello a cui danno vita al 'Franchi' Fiorentina ed Empoli, rovinato solo in minima parte da qualche errore arbitrale e dal nervosismo che nel finale prende il sopravvento. Montella e Sarri si spartiscono l'ultimo punto del 2014 ribaltando più volte prospettiva a 90' prima dominati dai viola, che però sono imprecisi e non chiudono la contesa con freddezza quando dovrebbero, a inizio ripresa e poi meritatamente riaperti dagli azzurri, grazie all'ennesimo gol su calcio piazzato. VOTO FIORENTINA 6 – Perde per strada almeno un voto, rischiando tremendamente sulle imbucate empolesi. Meritava ampiamente la vittoria fino all'1-1, poi troppi brividi Chiude in crescendo e rimontando, anche come pericolosità sottoporta, le tante occasioni viola. La semplicità con cui ripropone schemi vincenti da calcio d'angolo è straordinaria Il fallo di mano in area di Rugani, poi presto scordato visto il successivo gol di Vargas, è un errore grave, ancor di più alla luce della posizione dell'assistente di porta. Incerto nella gestione dei cartellini, perde infatti di mano il match negli ultimi minuti.

Fiorentina-Empoli dopo un primo tempo (voto 6,5) che alterna momenti di grande spettacolo ad altri soporiferi è per ora decisa da una bomba di Juan Manuel Vargas (voto 6,5) proprio allo scadere della prima frazione. La squadra di Sarri (voto 6), pericolosa in ripartenza in particolare con Tavano (voto 6) sfiora in una occasione il vantaggio dopo la metà del tempo ma trema a ripetizione nonostante una prova di buona sostanza della coppia centrale Tonelli-Rugani (voto 6 di coppia). Per Montella (voto 6,5) non arriva ancora il gol di Gomez (voto 5,5) ma solo grazie ad un miracolo di Sepe (voto 7) e - Vargas a parte - poteva esserci un vantaggio ben più anticipato con Borja Valero (voto 5,5) che sbaglia un colpo di testa incredibile nella prima parte del tempo. Vantaggio giusto per quantità di pericoli creati ma molta imprecisione e qualche disattenzione di troppo dietro. Partita ordinaria, gol straordinario. Si merita lo scettro parziale solo per il mancino devastante del 44'. Un errore incredibile su retropassaggio poteva costare lo 0-1 di Tavano, sarebbe stato imperdonabile. Frenare la Fiorentina non è mai semplice e la squadra di Sarri poteva aver raggiunto l'obiettivo, anche se solo a metà partita, non fosse stato per il missile sganciato da Vargas. Bravissimo prima su Cuadrado e poi su Gomez, capitola (e non può nulla) sul tracciante del numero 6 avversario all'ultimo respiro. Non si vede quasi mai al contrario di Verdi e Tavano che invece riescono ad impensierire la difesa viola. Voto condiviso con Signorelli, anche lui tra i peggiori. (Luca Brivio)