BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Volley/ Andrea Giani: Modena può sognare, con Trento test fondamentale (SuperLega pallavolo, esclusiva)

SuperLega volley, il punto di ANDREA GIANI sul massimo campionato di pallavolo maschile: la capolista Modena, il cammino di Macerata, il ritorno di Trento, Perugia ok in Champions League...

Infophoto Infophoto

PALLAVOLO, SUPERLEGA 2014-2015: IL PUNTO DI ANDREA GIANI (ESCLUSIVA) – Nella SuperLega di pallavolo maschile (il nuovo nome della Serie A1) in testa alla classifica del campionato c'è Modena, che non vince lo scudetto dal 2002, seguita dai campioni uscenti di Macerata, probabilmente sua prima rivale per lo scudetto, con l'inserimento magari di Trento che è tornata ambiziosa quest'anno: la partita di questa settimana fra Trento e Modena potrebbe dunque dare risposte importanti sulla gerarchia dei valori. Poi c'è Perugia, che sta facendo bene soprattutto in Champions League, torneo nel quale invece Macerata sta facendo un po' di fatica, ma è capitata in un girone difficilissimo. Sta facendo un campionato molto buono anche Verona, squadra che potrebbe dare fastidio a tutti, come anche Latina e Ravenna, mentre la stagione di Piacenza resta indecifrabile. Abbiamo parlato di tutto con Andrea Giani, allenatore di Verona, in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Sarà l'anno di Modena? Vedremo, di certo ha un gruppo di giocatori molto forti e carismatici e una piazza molto calda che vuole uno scudetto che non vince dal 2002. Il futuro di Modena si potrà capire anche dalla prossima trasferta di Trento.

Macerata unica rivale? Come giudica il suo cammino in Champions League? Sicuramente una rivale importante per Modena, in Champions ha un girone difficilissimo, che potrebbe decidersi con la partita col Fenerbahce. La presenza di una squadra fortissima come il Begorod ha complicato la strada verso la qualificazione di Macerata.

Come vede Trento? E' tornata competitiva in questa stagione, ha programmato e investito molto puntando anche su giocatori giovani, guidati da un allenatore molto valido come Stoytchev.

Perugia molto bene in Champions... Perugia in effetti si è qualificata bene, in un girone comunque più facile rispetto a Macerata.

Come giudica invece la situazione di Piacenza? Piacenza sta pagando almeno in campionato il fatto che la società si è presentata all'inizio della stagione con tanti problemi societari.

Novara è la favorita per lo scudetto femminile? Non conosco molto la realtà femminile, ma posso dire che Novara sta lavorando bene e quindi certamente può puntare a questo obiettivo.

Cosa pensa del fatto che anche a livello femminile Modena sta facendo molto bene? Anche qui la società sta facendo un ottimo lavoro, poi c'è tanta passione in questa città per la pallavolo.

Sport che in Italia piace sempre... Sì, è uno sport che piace e interessa molto. Mi preme fare una considerazione: il futuro della pallavolo in Italia dipenderà dal lavoro che farà la federazione sulle squadre nazionali e la lega su quelle di club, investendo sui giocatori del futuro. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.